Enti e ImpreseAdam Legersky nominato chief financial officer (CFO) di Birra Peroni

Adam Legersky nominato chief financial officer (CFO) di Birra Peroni

Adam Legersky CFO Birra Peroni

Con il compito di guidare implementare la strategia finanziaria, nel team professionale di Birra Peroni è entrato come nuovo chief financial officer Adam Legersky.

A febbraio 2022 è arrivata in Birra Peroni una nuova nomina, quella di Adam Legersky, nel ruolo di chief financial officer (CFO).

«L’ingresso di Adam nella squadra di Birra Peroni ci permette di rafforzare il team finance, con l’obiettivo di affrontare le sfide che ci presenta il futuro con grande determinazione»: con queste parole, riportate nella nota stampa diffusa dal brand , ha commentato la nuova nomina Enrico Galasso, amministratore delegato di Birra Peroni.

Come chief financial officer (CFO) di Birra Peroni, Adam Legersky sarà in stretto contatto lavorativo con l’amministratore delegato, al quale riporterà le proprie attività. In particolare, tra i compiti del CFO rientreranno quelli di guidare e implementare la strategia finanziaria dell’azienda; per farlo si occuperà anche della supervisione dei processi di pianificazione.

«Il suo contributo sarà fondamentale soprattutto in una congiuntura economica come quella che stiamo attraversando, caratterizzata da un’estrema volatilità di domanda e costi. Birra Peroni è un’eccellenza del made in Italy, un’azienda che ha una sua storia radicata sul territorio ma che ha un ruolo sempre più internazionale, grazie al successo riscontrato all’estero dai nostri prodotti», ha proseguito Enrico Galasso. «Sono convinto che l’ingresso di un profilo internazionale come Adam contribuirà alla crescita del nostro business».

Formazione e carriera professionale di Adam Legersky, CFO Birra Peroni

A questa nomina e alle parole dell’amministratore delegato, Adam Legersky ha risposto dicendosi molto orgoglioso di entrare a far parte della realtà lavorativa dell’azienda, che considera come «una realtà internazionale che coniuga tradizione e innovazione e che, grazie al successo dei suoi marchi, rappresenta una vera e propria eccellenza del made in Italy a livello globale».

L’attuale manager per Peroni ha conseguito la laurea in economia all’Università di Praga e, tra le realtà lavorative in cui ha maturato esperienze professionali in ruoli del settore finance negli ultimi anni, ci sono: ExxonMobil, British American Tobacco, Gruppo Asahi, Plzeňský Prazdroj (azienda birraria ceca), Asahi Europe & International.

Entrato ora in Birra Peroni, Adam Legersky ha dichiarato: «non vedo l’ora di mettermi a lavoro e spero di poter offrire fin da subito un contributo significativo allo sviluppo del business per affrontare le sfide che abbiamo innanzi».

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI