Advertising Week New York 2015: Google presenta nuove soluzioni per l' adv

Google, in occasione dell’Advertising Week 2015, ha annunciato il lancio di due nuovi prodotti, Customer Match e le campagne universali per app

Advertising Week New York 2015: Google presenta nuove soluzioni per l' adv

I dispositivi mobili hanno segnato una svolta, sia per i consumatori che per i brand. Le aspettative di immediatezza e pertinenza dei consumatori crescono ogni giorno di più e i brand di maggior successo sono quelli che entrano in contatto con i clienti nei momenti più importanti, ovvero quando cercano informazioni, itinerari e consigli per gli acquisti.

In occasione dell’Advertising Week presso il Times Center Stage, sono stati presentati  due nuovi prodotti, Customer Match e le campagne universali per app, che  aiuteranno  i clienti in modo pertinente e nei momenti che contano davvero.

Raggiungete i clienti più importanti con Customer Match

Il 70% dei consumatori online crede che la qualità, il tempismo e la pertinenza dei messaggi dei brand influenzino la percezione del brand stesso.

Sia che gli utenti effettuino una ricerca su Google o guardino un video su YouTube, è possibile fornire  loro le informazioni più pertinenti sulla base di quello che stanno cercando, indipendentemente dalla località in cui si trovano e dal dispositivo che stanno utilizzando. Si sviluppano sempre di più queste capacità introducendo innovazioni pubblicitarie che garantiscono una pertinenza ancora superiore.

I clienti più affezionati nutrono maggiori aspettative. E ora Google può aiutarvi a raggiungere gli utenti con cui avete già stabilito un rapporto, come i clienti dei programmi fedeltà o coloro che hanno fatto un acquisto in passato, in modi più pertinenti all’intenzione e al contesto che li caratterizzano.

Customer Match è un nuovo prodotto, ideato per consentirvi di raggiungere i clienti per voi più importanti su Ricerca Google, YouTube e Gmail nei momenti cruciali. Customer Match consente di caricare un elenco di indirizzi email, da abbinare agli utenti che hanno eseguito l’accesso a Google in modo sicuro e nel rispetto della privacy. Inoltre, potete creare campagne e annunci progettati in modo specifico per raggiungere il segmento di pubblico di vostro interesse.

Supponiamo che la vostra azienda si occupi di viaggi. Ora avete la possibilità di raggiungere i clienti che hanno partecipato al programma fedeltà proprio nel momento in cui pianificano il prossimo viaggio. Ad esempio, se i membri del programma fedeltà cercano “voli diretti per new york” su Google, potete mostrare loro annunci pertinenti nella parte superiore dei risultati della ricerca qualunque sia il dispositivo che stanno utilizzando. Mentre guardano i loro video preferiti su YouTube o controllano la posta su Gmail, potete mostrare loro annunci che incentivino la pianificazione del loro prossimo viaggio.

Con Customer Match potete anche creare Segmenti di pubblico simili per raggiungere nuovi clienti su YouTube e Gmail, clienti potenzialmente interessati ai vostri prodotti e servizi. Ad esempio, potete pubblicizzare i nuovi voli diretti su YouTube tramite annunci TrueView da mostrare ai potenziali clienti con interessi e caratteristiche simili ai membri del programma fedeltà.

Per ulteriori informazioni su Customer Match, consultate il Centro assistenza AdWords.

Promuovete le vostre app con una copertura senza paragoni

Le persone scoprono le app nei modi più diversi: ricerche online, consigli mentre guardano i propri video preferiti e suggerimenti in-app. Se la vostra attività dispone anche di un’app, avete bisogno di un modo scalabile per raggiungere i clienti che hanno maggiori probabilità di installare l’app, attraverso una varietà di canali.

Le campagne universali per app saranno disponibili per tutti gli sviluppatori e gli inserzionisti come un nuovo tipo di campagna AdWords che consente di raggiungere gli utenti di app su Ricerca Google, Google Play, YouTube e la Rete Display di Google. In pochi semplici passaggi, potete promuovere la vostra app con una copertura senza precedenti sulle reti e le piattaforme più grandi del mondo.

Supponiamo che abbiate creato un gioco di avventura. Con le campagne universali per app avete a disposizione una copertura senza pari: potete incentivare le installazioni dell’app su YouTube, la piattaforma con oltre 1 miliardo di utenti che guardano centinaia di milioni di ore di contenuti video ogni giorno. I vostri annunci possono anche raggiungere segmenti di pubblico specifici attraverso 650.000 app e oltre 2 milioni di siti web sulla Rete Display di Google. E, soprattutto, le campagne universali per app possono attingere alle ricerche ricche di intenzione (ad informarsi e acquistare), come “giochi di avventura” e “giochi rompicapo”, che vengono effettuate continuamente sul motore di ricerca e su Google Play, così che la vostra app possa essere trovata da chi vuole scaricare qualcosa di nuovo.

E’ stato automatizzato l’impostazione delle campagne inserendo immagini, video e descrizioni delle app direttamente tratte dalla scheda di Google Play per generare formati di annuncio dall’aspetto sempre accattivante, in qualsiasi contesto siano essi inseriti.

Adventure Duck

A questo punto, i sistemi Google ottimizzano le campagne tramite l’apprendimento dinamico per aumentare al massimo il volume di installazioni dell’app al costo per installazione da voi indicato. Vengono provate  diverse versioni del testo dell’annuncio e delle immagini della vostra app su tutte le reti Google idonee per individuare le variazioni che hanno il rendimento più elevato e mostrare solo gli annunci migliori.

LEGGI ANCHE: Strategie per il Web: Google Adwords o Email Marketing?

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Corsi Formazione

Tutti i corsi
Le vostre Opinioni
MarketingAdvertising Week New York 2015: Google presenta nuove soluzioni per l’ adv