Agenzia Leo Burnett

È nata una tastiera per combattere i pregiudizi radicati nel linguaggio comune

È nata una tastiera per combattere i pregiudizi radicati nel linguaggio comune

Dal "virus cinese" al "mercato nero", sono diverse le espressioni che, nonostante abbiano una connotazione razzista, omofoba o xenofoba, sono ben radicate nel linguaggio comune. Leo Burnett TM e Edições Globo Condé Nast hanno così lanciato una tastiera per combattere i pregiudizi fornendo agli utenti termini più appropriati.

loading
MOSTRA ALTRI