Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
Dalle Aziende“Aria di San Daniele”, il viaggio nel gusto e nell’eccellenza del Prosciutto di San Daniele, registra il tutto esaurito

"Aria di San Daniele", il viaggio nel gusto e nell’eccellenza del Prosciutto di San Daniele, registra il tutto esaurito

prosciutto san daniele Aria di Festa-Oste

“Aria di San Daniele”, il format itinerante della manifestazione “Aria di Festa”, ha visto numerose presenze, segno della volontà di tornare alla "normalità", dopo diversi mesi di restrizioni.

Si è appena concluso il tour Aria di San Daniele”, la manifestazione che ha portato l’eccellenza del Prosciutto di San Daniele in giro per l’Italia. Protagonisti del grande successo dell’evento gastronomico sono stati i locali aderenti e gli avventori che, con spensieratezza e convivialità, hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento.

La voglia di stare insieme e condividere bei momenti è stata ritrovata grazie al format itinerante della storica manifestazione “Aria di Festa”, che da metà ottobre 2021 ha attraversato lo Stivale facendo tappa in alcune città. Il taglio del nastro è avvenuto a Milano; il viaggio è poi proseguito a Roma, Verona, Bari e Catania, disegnando così una inedita “geografia del gusto”.

Aria di San Daniele registra un boom di presenze e tanta voglia di normalità

Dopo i mesi difficili di lockdown e coprifuoco, il viaggio del San Daniele DOP nelle città della Penisola ha consentito il ritorno a una certa “normalità”, tanto attesa e desiderata, sempre però all’insegna dello stare insieme in sicurezza e del buon gusto. I locali selezionati e aderenti all’iniziativa gourmet sono stati allestiti ad hoc per offrire un’esperienza di degustazione a tutto tondo. L’attività ha fatto scoprire al grande pubblico la storia e le caratteristiche della DOP (denominazione di origine protetta), fiore all’occhiello del Friuli-Venezia Giulia e rappresentante del made in Italy nel mondo. Scommessa vinta dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele – realtà che tra l’altro quest’anno taglia il traguardo dei 60 anni di attività – che aveva scelto di rinnovare l’appuntamento con la quarta edizione di “Aria di San Daniele”.

Dopo il successo ottenuto con l’edizione 2019 vi era stato uno stop forzato di un anno e mezzo causato dalla pandemia da COVID-19. Era stato il direttore generale del Consorzio del Prosciutto di San Daniele a salutare con entusiasmo l’avvio del tour a ottobre 2021 e a parlare della manifestazione itinerante come di «un’importante occasione per far conoscere e apprezzare i valori del San Daniele DOP all’interno di uno dei principali settori, il comparto Ho.Re.Ca.». “Aria di San Daniele” ha celebrato, così, la ripresa degli eventi in presenza, in realtà dopo che era stata organizzata già con successo (tutte le date sono andate sold out) l’edizione outdoor estiva, ideata appositamente per la situazione pandemica con il format pic-nic.

Degustazioni e corner dedicati al San Daniele

Oltre a degustare il prodotto DOP friulano apprezzato in tutto il mondo, all’interno dei locali che hanno ospitato l’iniziativa “Aria di San Daniele” è stato possibile spaziare tra menu dedicati, ricchi di cibi della tradizione locale e di “bollicine” che hanno di volta in volta raccontato il territorio di riferimento. Il viaggio del San Daniele DOP è approdato in osterie, bar, enoteche e ristoranti sparsi sul territorio italiano. Durante le serate, in base all’offerta dei diversi ristoratori, è stato inoltre possibile sperimentare abbinamenti con pietanze e vini tipici.

In occasione degli eventi in ciascun locale è stato allestito un corner dedicato al San Daniele con un oste specializzato nel taglio, che ha offerto le degustazioni con prosciutto tagliato sia a macchina che al coltello. Si è trattato, dunque, di un viaggio nel gusto importante per approfondire il territorio di appartenenza del San Daniele DOP, ma anche i gesti che da secoli si tramandano per la sua produzione.

Tappe in tutta Italia

Il viaggio è iniziato a metà ottobre 2021 e il taglio del nastro inaugurale è avvenuto nella cornice elegante della capitale meneghina. Sono stati in tutto 25 gli appuntamenti inseriti nel ricco calendario. Dopo il via a Milano, il percorso, come anticipato, si è snodato attraverso centri di grande valore storico e culturale come Roma, Verona, Bari e infine Catania. Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele è particolarmente soddisfatto della scelta di rinnovare l’appuntamento con la quarta edizione di “Aria di San Daniele”. Le persone che hanno preso parte agli eventi hanno mostrato grande voglia di recuperare l’atmosfera conviviale, fatta di gesti piccoli e iconici come quello dell’aperitivo o della degustazione di cibo abbinato alle migliori “bollicine”.

Una parentesi dopo lo stop forzato in cerca di una nuova “normalità”

Dopo il successo riscosso dall’edizione 2019 dell’evento e il brusco e forzato stop (durato circa un anno e mezzo) dovuto all’emergenza sanitaria e alla pandemia da COVID-19 l’evento “Aria di San Daniele” è stato organizzato in versione ridotta per il 2021 rispetto alla pianificazione iniziale. Con le dovute precauzioni legate alla sicurezza e alla salute – esibizione del green pass su tutte – è stato possibile ritrovare una dimensione conviviale e partecipare alle varie iniziative.

L’obiettivo di “Aria di San Daniele” era proprio questo ed è stato centrato in pieno, grazie a un’organizzazione attenta e a un calendario di appuntamenti molto variegato nell’offerta, che ha sempre messo al centro l’eccellenza e l’alta qualità del San Daniele DOP. Il direttore generale del Consorzio del Prosciutto di San Daniele, Mario Emilio Cichetti, come anticipato, ha sottolineato l’importanza di far conoscere e apprezzare i valori del prodotto con simili iniziative.

La ritrovata convivialità, insomma, è andata di pari passo con la ripresa degli eventi in presenza nei locali, il tutto dopo l’edizione outdoor ideata appositamente per il periodo estivo con il format pic-nic. Peraltro anche in quell’occasione si erano registrati grandi numeri e il tutto esaurito per le diverse date.

Le degustazioni del San Daniele DOP

Il viaggio del Prosciutto di San Daniele lungo la nostra Penisola ha rappresentato senza dubbio un’occasione importante di svago, offrendo “assaggi” di benessere in piena regola e fuga dalla routine, spesso opprimente o stressante.

Il viaggio del gusto è come un puzzle fatto di tanti pezzi che si incastrano tra loro: otre alla degustazione del prosciutto, come sottolineato in precedenza, durante le diverse serate, in base a quella che era nello specifico l’offerta del singolo ristoratore, è stato possibile sperimentare abbinamenti con cibi tipici e della tradizione locale oltre a vini del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI