Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing

Articoli di Comunicazione politica

Facebook sta davvero lavorando a una sorta di comitato elettorale per difendere l'integrità del discorso politico?

Facebook sta davvero lavorando a una sorta di comitato elettorale per difendere l'integrità del discorso politico?

Da settimane circolano indiscrezioni in merito e c'è chi ha descritto l'organo collegiale come una sorta di "emulo" del già esistente Oversight Board, deputato però a moderare i soli contenuti politici e a intervenire in caso di sole controversie che coinvolgano leader e candidati. Perché, però, Facebook si rende conto proprio ora di aver bisogno di un arbitro "super partes" capace di garantire salubrità ed equilibrio a dibattito politico sulla piattaforma?

Twitter sospende Trump temporaneamente: c'entrano le rivolte al Congresso. Non è però la sola piattaforma a farlo

Twitter sospende Trump temporaneamente: c'entrano le rivolte al Congresso. Non è però la sola piattaforma a farlo

La notizia è arrivata come un colpo di teatro – non troppo inaspettato in realtà per gli addetti ai lavori – dopo che il presidente uscente aveva continuato a parlare di brogli, irregolarità di voto ed elezioni rubate mentre il Campidoglio era sotto violento attacco dei riottosi pro Trump. La decisione di Dorsey è stata presto imitata anche da Facebook, Instagram e Snapchat.

La chiamata alle armi di "The Great Unfollow" per smettere in massa di seguire Trump è davvero quello che serve per migliorare il clima su Twitter?

La chiamata alle armi di "The Great Unfollow" per smettere in massa di seguire Trump è davvero quello che serve per migliorare il clima su Twitter?

Gli ideatori della campagna invitano semplicemente ad andare su profilo personale di Donald Trump e cliccare su "Smetti di seguire": per anni il presidente uscente lo ha usato per avvelenare il dibattito pubblico diffondendo odio e fake news. L'unfollow di massa, però, ricorda da vicino forme di bullismo di cui spesso il repubblicano ha lamentato di essere vittima online.

L'esordio di Alexandria Ocasio-Cortez su Twitch e gli altri indizi: i videogiochi saranno il nuovo break even della comunicazione politica?

L'esordio di Alexandria Ocasio-Cortez su Twitch e gli altri indizi: i videogiochi saranno il nuovo break even della comunicazione politica?

La partita "live" della deputata democratica ha fatto registrare numeri da record sulla piattaforma e coinvolto alcuni dei gamer più amati. AOC, però, non è l'unico politico presente negli ambienti virtuali di gioco e la campagna elettorale per le presidenziali americane 2020 ha fatto pensare che l'online gaming possa essere "il nuovo Twitter" della comunicazione politica.

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI