Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing

Articoli di Social media

La sezione rappresenta una raccolta di articoli che hanno come tematica principale i social media, ossia mezzi di comunicazione basati su uno scambio di tipo sociale e relazionale, costruito attorno a contenuti prodotti dagli utenti (UCG) all’interno di piattaforme predisposte a tale scopo, i social network.

Con i loro linguaggi e le loro affordance, i social media sono degli strumenti utili per leggere la cultura digitale e la società contemporanea.

Fanno parte dell’ecosistema dei social media Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, ecc. 

In evidenza
Facebook sta davvero lavorando a una sorta di comitato elettorale per difendere l'integrità del discorso politico?

Facebook sta davvero lavorando a una sorta di comitato elettorale per difendere l'integrità del discorso politico?

Da settimane circolano indiscrezioni in merito e c'è chi ha descritto l'organo collegiale come una sorta di "emulo" del già esistente Oversight Board, deputato però a moderare i soli contenuti politici e a intervenire in caso di sole controversie che coinvolgano leader e candidati. Perché, però, Facebook si rende conto proprio ora di aver bisogno di un arbitro "super partes" capace di garantire salubrità ed equilibrio a dibattito politico sulla piattaforma?

Come usare le Storie su LinkedIn: consigli e best practice

Come usare le Storie su LinkedIn: consigli e best practice

Disponibili sia per i singoli utenti e sia per le pagine aziendali ma solo da mobile hanno una durata di 24 ore e sono usate in genere per condividere contenuti più leggeri e dai toni più informali. Ciò non vuol dire, però, che non si possano sfruttare le Storie di LinkedIn per fare personal branding, dare visibilità al proprio business o cercare candidati per le proprie vacancy: ecco come.

Twitter Spaces: arrivano i biglietti (a pagamento)

Twitter Spaces: arrivano i biglietti (a pagamento)

Chi organizza una diretta audio su Twitter può scegliere sia il numero di partecipanti da ammettere su Spaces e sia di far pagare loro una certa cifra, tramite l'acquisto di un biglietto. I nuovi Ticketed Twitter Spaces rientrano così, non senza qualche polemica, tra quelle iniziative che dovrebbero aiutare gli utenti social più attivi a guadagnare da quello che fanno in Rete.

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI