Resta aggiornato:
Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
MacroambienteAudiweb: uno sguardo alla total digital audience di maggio 2021

Audiweb: uno sguardo alla total digital audience di maggio 2021

Quanti sono stati gli italiani connessi a Internet nel mese di maggio 2021 e di che età e provenienza geografica? Quanto tempo sono rimasti online e cosa hanno fatto in Rete? Audiweb prova a rispondere con la consueta analisi mensile: ecco gli insight principali.

audiweb maggio 2021

La total digital audience a maggio 2021 è stata di 43.9 milioni di utenti unici: si tratta del 73.6% della popolazione italiana con più di due anni, che è stata connessa per un tempo complessivo di 61 ore e soprattutto da mobile. Tra la popolazione maggiorenne, infatti, le connessioni da smartphone e tablet hanno avuto una penetrazione di quasi il 90% (l’89.7%, per la precisione) e hanno occupato un tempo medio di 57 ore a persona.

A fornire i dati è Audiweb: la stessa società di analisi che, a inizio anno, aveva misurato la fruizione di Internet in Italia e mostrato come la stessa fosse aumentata durante tutto il 2020, certamente anche come effetto del boom di traffico Internet durante la pandemia.

total digital audience maggio 2021 dati audiweb

Uno sguardo d’insieme alla total digital audience a maggio 2021. Fonte: Audiweb

Total digital audience a maggio 2021: chi erano gli italiani in Rete

Che profilo demografico aveva, però, la total digital audience a maggio 2021?
Da Auditel hanno provato a rispondere a questa domanda guardando, in particolar modo, a chi ha navigato almeno una volta nel giorno medio: un totale di 37.1 milioni di utenti unici, pari al 62.2% della popolazione italiana.

Gli uomini erano leggermente più delle donne: nel giorno medio di maggio 2021 si sono connessi a Internet, infatti, il 60.5% delle donne e il 64% degli uomini.

I giovani della fascia d’età dai 18 ai 34 anni più delle altre generazioni di internauti: in entrambi i segmenti di 18-24enni e 25-34enni, infatti, la penetrazione era simile all’83.9% e all’83.6%, percentuale che scende leggermente già tra i 35-44enni e tra i 45-54enni, fino a rispettivamente l’87.4% e l’84.4%, e che cala ancora per i 55-64enni all’81.5%, a toccare il minino del 39.5% tra gli over 64, nonostante studi e statistiche vogliano anche gli italiani tra i nonni più “”social”.

italiani più connessi a internet per genere

Il dettaglio per fasce anagrafiche e quello per provenienza geografica della total digital audience a maggio 2021. Fonte: Audiweb

Ancora, a maggio 2021 erano connessi quasi il 66% degli italiani del Nord Ovest, il 63.4% di quelli del Centro Italia, il 61.2% di quelli del Nord Est e, in coda, con una penetrazione di poco oltre il 59% gli abitanti del Sud Italia e delle Isole.

italiani in Rete provenienza geografica

Le differenze anagrafiche soprattutto sembrano assottigliarsi quando si considera il dettaglio per device: per tutte le fasce d’età, infatti, l’83% del tempo di connessione è generato da connessioni Internet via smartphone e tablet. Solo le due fasce d’età dei 18-24enni e dei 25-34enni hanno trascorso a maggio 2021 oltre un’ora (rispettivamente 1 e 10 e 1 e 17 minuti) connessi da desktop, probabilmente perché ancora impegnate con DAD e lezioni universitarie in remoto.

italiani come si connettono a Internet

Per quanto tempo e da che device sono connessi gli italiani. Fonte: Audiweb

Sono queste, non a caso, le fasce d’età per cui anche il tempo totale di connessione si discosta di più dalla media di 2 ore e 20 minuti a persona. Nel giorno medio di maggio 2021 i 18-24enni hanno navigato infatti per tre ore, il valore massimo registrato durante la misurazione, e i 24-35enni per 2 ore 44 minuti.

Cosa hanno fatto gli italiani online: i dati Audiweb riferiti a maggio 2021

L’analisi della total digital audience a maggio 2021 di Auditel prosegue, comunque, nell’individuare le attività che hanno tenuto impegnati gli italiani online.

La quasi totalità degli italiani (il 93.4%) ha utilizzato un motore di ricerca e oltre l’89% degli utenti ha sfruttato tool online di diversa natura; poco più dell’88% degli italiani connessi a maggio 2021 ha utilizzato siti e app di news e la percentuale è la stessa per chi ha fatto uso di servizi video e per la fruizione di film online e per chi ha visitato portali generalisti. “Solo” l’87% degli italiani connessi a Internet in questo mese ha utilizzato i social network  e poco meno dell’84% ha sfruttato servizi e app di messaggistica istantanea.

Ha utilizzato, infine, i servizi di posta elettronica l’82.5% degli italiani connessi e quelli per la fornitura di altri software poco più dell’80%.

siti più frequentati in Italia maggio 2021

Quali siti hanno avuto più visite a maggio 2021 in Italia? Fonte: Audiweb

In crescita rispetto all’ultima misurazione, quella di aprile 2021, sono risultate in particolar modo alcune categorie di siti e servizi web, come quelli legati al turismo (per evidente effetto dell’avvicinarsi delle ferie la categoria hotel/hotel directory è cresciuta del 44.7% e quelle del trasporto urbano e del trasporto aereo di circa il +28%) e allo sport (che, forse su impulso degli Europei di calcio 2020, è cresciuta nel numero di utenti  del +6.3%) ma, anche, al meteo (+4.9%) e al beauty (3.8%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI