Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
CampagneUna collaborazione tra Barbie e Pastificio Di Martino parla di sicurezza alimentare e sostenibilità, ma non solo

Una collaborazione tra Barbie e Pastificio Di Martino parla di sicurezza alimentare e sostenibilità, ma non solo

barbie e pastificio di martino

Una speciale box di pasta in vari formati, una bambola chef e un set ristorante sono frutto dell'iniziativa di co-marketing tra Barbie e Pastificio Di Martino, ma non mancano i progetti formativi e quelli a sfondo benefico.

Parla di tradizione, valorizzazione del territorio, cultura del buon mangiare e naturalmente sogni la collaborazione tra Barbie e Pastificio Di Martino. Presentata a ottobre 2021 nell’ambito di una kermesse che ogni anno prova a intercettare i principali trend food, la colab si articola lungo tre diverse vie: quella di una box con prodotti Pastificio Di Martino e di un playset Barbie in edizione speciale; quella di un’iniziata di charity; quella di innumerevoli contenuti informativi, formativi e ispirazionali dedicati a piccoli e grandi fan di Barbie.

Adulti e bambini possono giocare ai fornelli grazie a una box di prodotti Di Martino e una Barbie in edizione speciale

Una scatola di latta che sembra recuperata dal passato dello storico pastificio di Gragnano contiene una selezione di formati di pasta e tutto l’occorrente, inclusi dei coloratissimi grembiuli a tema, con cui grandi e piccini possono divertirsi in cucina e provare le ricette, originali e tutte «con un tocco Barbie Special»[1], del ricettario allegato. Il packaging, sia della box e sia delle singole confezioni, è rivoluzionato per l’occasione e si tinge di rosa, colore iconico della bambola di casa Mattel.

box barbie pastificio di martino

Nella confezione si può scegliere di includere anche la speciale bambola Barbie Pasta Chef.

barbie pasta chef

Con divisa da cuoco e arnesi da cucina in mano, come già la simile Barbie Sorbillo e le numerose bambole ispirate ad atlete, scienziate, attiviste di tutti i tempi, sembra ricordare ai piccoli – e alle piccole soprattutto – fan di Barbie che non ci sono limiti a cosa si può sognare di essere da grandi e quanto è importante difendere i propri sogni.

Lo stesso fa lo speciale playset assemblato per la collaborazione tra Barbie e Pastificio Di Martino: sette aree di gioco e più di quaranta accessori diversi permettono a ogni bambino che sogni di diventare chef di mettere su un ristorante e giocare a fare il cuoco.

playset barbie pastificio di martino

Barbie e Pastificio Di Martino insieme per parlare a grandi e piccoli di buone abitudini alimentari e sostenibilità

Per riuscire meglio nell’ultimo obiettivo dei consigli degli esperti sono stati riassunti in pillole e stampati nelle sezioni “Cuciniamo insieme” dello speciale ricettario Barbie e Pastificio Di Martino.

Una volta acquistata e aperta la box l’obiettivo è unire grandi e piccini attorno ai fornelli. I primi saranno liberi di tornare a giocare ed è indubbio che, come molte altre operazioni di co-marketing, anche questa partnership gioca sul potere della nostalgia e sulla capacità di un love brand come Barbie di continuare a parlare al cuore dei propri clienti anche una volta che non saranno più demograficamente in target .

Per i secondi sarà soprattutto un’occasione di dialogo “alla pari” con i grandi: se c’è una cosa in cui la pasta riesce da sempre e bene è infatti «connettere le persone attorno alla tavola, diventando una chiave importante per nuovi ragionamenti in famiglia e aprendo un dialogo necessario e fondamentale con le generazioni del futuro», come si legge nel comunicato stampa di presentazione dell’iniziativa.

In cucina con la pasta Barbie Di Martino, però, i più piccoli imparano a familiarizzare anche con ingredienti e materie prime e con concetti come stagionalità dei prodotti e specialità del territorio. Per la stesura del ricettario, infatti, Barbie e Pastificio Di Martino hanno collaborato con l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e in particolare con il Dipartimento di Medicina Sperimentale per studiare ricette equilibrate e sane, grazie alle quali i piccoli fan di Barbie possano imparare l’importanza di un’alimentazione corretta, ma anche quella di combattere ogni spreco alimentare, anche grazie a ricette semplici e creative che suggeriscono come riutilizzare gli avanzi in cucina per esempio.

Suggerimenti dello stesso tipo sono quelli forniti da Cristina Bowerman, la chef stellata che è stata ambasciatrice dell’iniziativa sia durante uno show cooking di presentazione al Tutto Food di Milano e sia in un video riassuntivo utilizzato per la pianificazione social.

Barbie e Pastificio Di Martino – featuring Cristina Bowerman

Barbie e Pastificio Di Martino - featuring Cristina Bowerman

Per rimarcare il portato (anche) ideologico della partnership, inoltre, Barbie e Pastificio Di Martino doneranno parte del ricavato dalle vendite della box e del playset speciale a Food For Soul, non profit fondata da Massimo Bottura e Lara Gilmore, che attraverso i propri progetti si occupa di promuovere il benessere delle persone, l’inclusione sociale, la sicurezza alimentare, la salute del pianeta e la lotta allo spreco alimentare. Parte della charity consisterà nella donazione da parte delle due aziende di giochi e confezioni di pasta a famiglie di tutto il mondo che vivono situazioni di indigenza e povertà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI