CampagneLa campagna PAYBACK con 3Bee per proteggere 3 milioni di api

La campagna PAYBACK con 3Bee per proteggere 3 milioni di api

BEE PAYBACK BEE GOOD

Per la giornata mondiale delle api 2022 è stata lanciata la campagna “BEE PAYBACK, BEE GOOD”: un impegno da parte dei due brand PAYBACK e 3Bee per proteggere insieme 3 milioni di api in Italia.

È stata attivata per tutto il mese di maggio, con una comunicazione rafforzata con l’avvicinarsi della Giornata Mondiale delle Api (il 20 maggio), la campagna di PAYBACK con 3Bee, con la quale i due brand si impegnano a proteggere insieme 3 milioni di api in tutto il territorio italiano. “BEE PAYBACK, BEE GOOD” – è questo il titolo dato alla campagna, con un gioco di parole tra il verbo essere (“to be”) e “ape” (“bee”) in inglese, riprendendo anche il nome del brand – conferma, così, l’impegno da parte di PAYBACK nel supportare la salvaguardia della biodiversità e il benessere ambientale.

La promozione di iniziative di sostenibilità di PAYBACK

Luca Leoni, CEO PAYBACK Italia, ha infatti sottolineato come il progetto con 3Bee rappresenti per il brand «un ulteriore passo in avanti», con riferimento alla campagna lanciata a ottobre 2021 insieme a Treedom, “Più raccogli, più semini”, che ha permesso, con un meccanismo simile a quello su cui è stata basata la campagna “BEE PAYBACK, BEE GOOD”, di piantare 6mila alberi. In entrambi i casi, infatti, protagonisti attivi delle campagne sono i clienti: sono loro a contribuire alla protezione delle api (e ad aver contribuito alla piantagione degli alberi lo scorso ottobre) grazie alle loro spese, effettuate dai partner PAYBACK.

«Il progetto BEE PAYBACK, BEE GOOD rappresenta per noi un proseguimento del nostro impegno con il coinvolgimento diretto dei clienti, dei nostri partner e dei nostri dipendenti per continuare a fare, insieme, la differenza, attraverso la promozione di iniziative di sostenibilità», ha aggiunto Luca Leoni.

“BEE PAYBACK, BEE GOOD” per popolare di api l’Oasi PAYBACK

I clienti potranno supportare l’iniziativa fino al 31 maggio 2022, contribuendo – come riportato nel comunicato stampa diffuso dall’azienda – «con i punti promozionali che si accumuleranno con le loro spese presso i partner partecipanti» e «attivando i coupon dei Partner partecipanti come Esso, Carrefour, Mondadori Store, GrandVision, American Express e Booking.com online o nell’App PAYBACK» all’adozione di 3 milioni di api. Queste ultime popoleranno l’Oasi PAYBACK, com’è stato chiamato l’insieme dei 10 alveari adottati dall’azienda.

Per raggiungere il numero di 3 milioni di api prefissato dall’azienda sarà necessario raggiungere 30 milioni di punti e sarà possibile seguire il progresso dei 10 alveari sul sito 3bee.com.

Il concorso “Bee Lucky” nella campagna PAYBACK con 3Bee

Nella campagna “BEE PAYBACK, BEE GOOD”, inoltre, è stato previsto un concorso, “Bee Lucky”, attivo dal 1° al 31 maggio.

Nel concorso “Bee Lucky” – il cui titolo anche in questo caso riprende il gioco di parole tra “to be” e “bee” – sono previste due diverse iniziative: per i clienti che utilizzeranno almeno due coupon contrassegnati dall’immagine dell’ape di due partner diversi di PAYBACK è prevista la partecipazione automatica al concorso che «mette in palio 2.000.000 di punti con cui i vincitori potranno richiedere premi» in linea con lo spirito della campagna e dunque attenti all’ambiente, come per esempio uno zaino dotato di pannello solare o un monopattino elettrico; nell’app PAYBACK, infine, ciascun cliente potrà attivare il coupon speciale “Bee Lucky x3”, attraverso il quale viene triplicata la possibilità di partecipare all’estrazione prevista dal concorso.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI