Martedi 18 Settembre 2018
MarketingBlogging: come ottenere i migliori risultati puntando alla semplicità

Blogging: come ottenere i migliori risultati puntando alla semplicità

Durante il meeting Web UpDate Riccardo Esposito è intervenuto per approfondire il tema del Blogging.


A firma di: Valeria Brusciano Contributor
Blogging: come ottenere i migliori risultati puntando alla semplicità

Riccardo Esposito,  fondatore ed autore della piattaforma My social web, durante il il suo speech al WUD 2014 di Napoli, ha spiegato  in che modo fare Blogging di successo!

La Semplicità, che è alla base del blogging personale e aziendale, è intesa come un qualcosa che va ben oltre la banalità. “Fare blogging”, spiega Riccardo Esposito, “è parlare con le persone, aiutarle a risolvere un problema e a provare emozioni, utilizzando le parole”.

Lo scrivere semplice tipico del blogging dovrebbe tener fede ai seguenti principi:

  • Attenzione alle subordinate
  • Utilizzo parole semplici
  • Essere specifici
  • Utilizzo frasi brevi
  • Evitare forma passiva
  • Focalizzarsi sui benefici

Come raggiungere la Semplicità? Con la conoscenza del target, dei nostri lettori. Soltanto in tal modo è possibile definire il tone of voice e  modellare  la nostra scrittura!

La conoscenza del target è possibile attraverso lo studio dei commenti scritti dai lettori, partecipando in maniera attiva alle conversazioni, attraverso il monitoraggio delle conversazioni che avvengono sui forum e sulla community, mediante lo studio delle statistiche e facendo sondaggi.

E’ di fondamentale importanza scrivere e pubblicare contenuti di qualità, utili per chi legge. Il lavoro del Blogging riguarda per l’appunto la creazione di contenuti durante l’interazione con gli utenti.

In che modo interagire?

Commentando sul blog, partecipando alla vita Social e alle community!

Il blogger dovrebbe scrivere preservando il suo stile, il suo marchio di fabbrica, rispettando anche le esigenze del cliente e i valori che vuole comunicare, mantenendo le caratteristiche della scrittura e, al tempo stesso, piegarla intorno al profilo del committente per mettere in contatto l’azienda con il lettore.

In ultimo, Riccardo Esposito ha proposto un’analisi sul Comment Marketing: commentare è un modo per stringere rapporti, farsi conoscere, ma soprattutto per creare nuova cultura. E’ importante non essere superficiali, non uscire fuori tema e soprattutto non fare comment marketing, ovvero, è essenziale commentare senza fare marketing, cercando piuttosto di essere quanto più umani possibili!

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Potrebbe interessarti

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.