Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
MacroambienteCambiare lavoro a 50 anni: alcuni consigli per guadagnare online

Cambiare lavoro a 50 anni: alcuni consigli per guadagnare online

Si può guadagnare soldi senza uscire di casa? Quali sono le alternative? Ecco alcune soluzioni per chi vuole cambiare lavoro a 50 anni.

Uomo di mezza età utilizzando il computer. Come cambiare lavoro a 50 anni.

La decisione di cambiare lavoro rappresenta, a qualunque età, una scelta importante e spesso difficile. L’idea di dover affrontare delle sfide totalmente nuove, di dover adattarsi a un contesto lavorativo e a delle mansioni totalmente diverse potrebbe provocare agitazione in particolare a chiunque sia in un’età avanzata. Attualmente, però, il mondo digitale offre diverse soluzioni per chi voglia reinventarsi e cambiare carriera.

Cambiare lavoro a 50 anni: come reinventarsi e che lavoro fare?

Ci sono diverse ragioni che possono portare qualcuno a volere o a dovere cambiare lavoro: ci possono essere delle esigenze di tipo economico che portano un dipendente a dover cercare alternative professionali più remunerative oppure problematiche di altro tipo, come per esempio la mancanza di realizzazione personale, il desiderio di trovare un lavoro più soddisfacente, meno stressante o che permetta di avere più tempo libero. Vi sono, poi, altre questioni legate all’ambiente di lavoro o al rapporto con i colleghi e/o superiori che possono spingere i lavoratori a cercare un nuovo datore di lavoro o anche a decidere di mettersi in proprio.

Ovviamente, la decisione di cambiare lavoro a 50 anni deve essere valutata con cautela, partendo da un’analisi dei pro e dei contro. È importante chiaramente che chi cerca lavoro sia pronto ad acquisire nuove skill e che sia aperto allo svolgimento di attività mai realizzate in precedenza, cosa che potrebbe richiedere un importante investimento non solo in termini di tempo ma anche eventualmente di costi associati alla formazione. Quando si parla in particolare di competenze digitali (ma non solo) è possibile trovare attualmente un ampio ventaglio di corsi tenuti online sui più svariati argomenti, il che potrebbe rendere più facile e veloce il processo di acquisizione di nuove skill.

Qualora si voglia sostenere l’impegno richiesto per trovare un nuovo lavoro sarà necessario iniziare ad analizzare le alternative che possono risultare più adatte al proprio curriculum e alle proprie esigenze e aspirazioni professionali ed economiche. A questo proposito, per agevolare questo lavoro di ricerca, sul sito Soldisulweb ci sono diversi contenuti ideati per informare i lettori riguardo alle differenti forme di guadagno e di risparmio. In particolare, è possibile trovare diverse idee per guadagnare soldi online.

Consigli per trovare un nuovo lavoro a 50 anni (puntando sul mondo digitale)

Negli ultimi anni il web ha aperto nuove porte nel mondo del lavoro, permettendo la nascita di diverse nuove attività, compiti e professioni che possono essere svolti senza uscire di casa. Di conseguenza, sono nate anche nuove figure professionali come per esempio quelle che appartengono al mondo dei social (come i social media manager) o a quello dei big data (come il data scientist). Alcune soluzioni implicano un maggior investimento in termini di formazione (specie per chi non ha mai lavorato nel campo), altre invece non richiedono delle competenze specifiche e possono dunque essere svolte da qualsiasi individuo, a prescindere dal relativo curriculum e dall’esperienza professionale.

Lavorare nel campo dei social network

I social media sono diventati strumenti di comunicazione fondamenguatali a livello globale. Al contempo, però, si sono trasformati anche in un importante mezzo di sostentamento per molti utenti in tutto il mondo. Tra le varie possibilità consentite ve ne sono alcune che riguarda la figura dell’influencer. Anche se in questo settore spopolano in particolar modo gli influencer più giovani, c’è anche un’importante fetta di utenti interessata ai contenuti creati da influencer appartenenti a una fascia d’età avanzata (come gli influencer over 50 e over 60).

Tra le piattaforme più utilizzate per diventare influencer c’è per esempio Instagram, in cui è possibile condividere contenuti come foto e video. Maggiore è il numero di follower raggiunto, maggiore sarà la capacità di incidere sulle intenzioni di acquisto dei consumatori e maggiore, ancora, sarà la probabilità di trovare delle aziende interessate ad avviare delle collaborazioni: gli influencer vengono così retribuiti per condividere o per consigliare i prodotti o servizi di un brand sui propri canali social.

È possibile però monetizzare anche con altri tipi di social network come per esempio YouTube: creando un canale su questa piattaforma è possibile caricare i propri video e guadagnare soldi in base al numero di visualizzazioni.

Vi sono, poi, altri tipi di attività che richiedono delle competenze molto specifiche (sia comunicative che digitali) e che sono diventate molto diffuse negli ultimi anni, come la già citata attività di social media manager.

Vendere dei prodotti online

C’è chi invece possiede competenze o abilità specifiche e che magari come hobby realizza prodotti artigianali di diverso tipo. In questi casi, potrebbe essere utile valutare la possibilità di aprire e di gestire un eCommerce dove vendere le proprie creazioni: il web può infatti rivelarsi un ottimo canale per diffondere e per vendere i propri prodotti a consumatori, non solo in Italia ma anche all’estero.

Per vendere online non serve necessariamente creare un eCommerce: infatti, prodotti come quelli appena citati possono essere anche venduti su altre piattaforme come per esempio Etsy, che permettono di risparmiare nei costi associati alla creazione, alla gestione e al mantenimento di un eCommerce di proprietà.

Creare e vendere infoprodotti e altri contenuti digitali

La realizzazione di corsi online è una soluzione formativa sempre più apprezzata e diffusa: così potrebbe essere interessante sfruttare le proprie competenze e/o la propria esperienza in un dato settore per creare dei corsi e venderli sul web. Per avviare quest’attività online nella maniera più semplice ed efficiente vi sono diverse piattaforme che permettono agli utenti di condividere i propri corsi gratuitamente, facilitando l’accesso a essi e la loro diffusione. Queste piattaforme ottengono quindi una commissione sulle vendite dei corsi inseriti sul loro sito.

Vi è però anche la possibilità di creare un altro tipo di contenuti digitali, come per esempio gli eBook, che possono essere pubblicati dall’autore tramite piattaforme ad hoc e poi venduti in autonomia o per esempio tramite Amazon.

Per gli amanti della fotografia, invece, è possibile sfruttare il web per rendere questa passione una fonte di guadagno: esistono in effetti piattaforme che permettono di caricare le proprie foto e di guadagnare un percentuale ogni volta che un utente decide di scaricare e di utilizzare quelle immagini.

Monetizzare con un blog

Un altro modo per sfruttare le proprie skill e guadagnare con la creazione di contenuti è tramite la creazione di un blog. Per far ciò è necessario acquistare un dominio e scegliere un servizio di hosting per la creazione del sito. Una volta creato, è possibile utilizzare strumenti come WordPress per pubblicare online contenuti di interesse sui più svariati argomenti e così dare vita al proprio blog.

L’idea, poi, è quella di guadagnare grazie alle pubblicità che possono essere inserite all’interno del sito e che vengono visualizzate dagli utenti che lo visitano. Questo è possibile grazie all’utilizzo di Google AdSense e di altri circuiti pubblicitari che consentono la pubblicazione di annunci sui siti web.

All’interno del proprio sito è inoltre possibile pubblicare post sponsorizzati, qualora le aziende siano interessate a promuovere i propri prodotti o servizi sul blog in questione.

Realizzare sondaggi online, recensioni di prodotto e micro-lavori

Tra le varie possibilità a disposizione è possibile trovare online una grande varietà di siti che permettono agli utenti di realizzare delle attività online retribuite. Esistono per esempio siti in cui è possibile rispondere a sondaggi online: si tratta di questionari creati dalle aziende a fini di analisi di mercato e di studio delle preferenze dei consumatori relativamente a determinate tipologie di brand, di prodotti o di servizi. Si tratta quindi di sondaggi che possono variare molto in termini di numero di domande e di tempo richiesto per completarli e che consentono di solito di guadagnare piccole somme di denaro in maniera semplice e relativamente veloce.

Anche la possibilità di diventare tester di prodotti si presenta come una soluzione interessante che permette di guadagnare soldi o buoni sconto per la realizzazione di recensioni di prodotti. In altri casi, invece, in cambio di una recensione i brand inviano i prodotti gratuitamente a casa.

Tra le tante attività che è possibile svolgere online per guadagnare denaro vi sono anche i cosiddetti micro-lavori. Esistono piattaforme che richiedono la realizzazione di piccoli compiti mirati all’ottimizzazione dei sistemi di intelligenza artificiale. Si pensi per esempio ai siti che danno la possibilità di svolgere dei compiti molto diversi ma abbastanza semplici, come la registrazione di messaggi vocali (per allenare i sistemi di riconoscimento vocale), lo scatto di fotografie (per allenare gli algoritmi insegnando loro a riconoscere espressioni facciali ed emozioni) o l’invio di testi in scrittura manuale e digitale (per allenare gli algoritmi a riconoscere la scrittura manuale). Altri invece richiedono la realizzazione di task come la scrittura di descrizioni di immagini, la navigazione su siti web, l’utilizzo di applicazioni oppure il completamento di codici captcha.

Come si evince dalla lunga lista di attività, il mondo digitale offre dunque un gran numero di possibilità per chi è alla ricerca di nuove fonti di reddito e/o per chi intende avviare un nuovo percorso professionale, dopo i 50 anni. Per affrontare un simile cambiamento, è importante tuttavia essere pronti a imparare, a mettersi in discussione e ad abbracciare nuove sfide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI