Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
CampagneLa campagna Bauli 2021 suggerisce come mangiare in modo “autentico” senza rinunciare al gusto

La campagna Bauli 2021 suggerisce come mangiare in modo "autentico" senza rinunciare al gusto

"Il gusto autentico del benessere" è il concept della campagna Bauli 2021, che invita i consumatori a prestare attenzione alla propria alimentazione, non rinunciando al gusto.

Campagna Bauli 2021

Dopo la campagna natalizia, Bauli, brand di dolci attivo dal 1922, ha dato il via a un’iniziativa che suggerisce ai consumatori che mangiare in modo sano senza rinunciare al sapore è possibile grazie alla «rinnovata linea» dei croissant BuonEssere firmata dall’azienda. La campagna Bauli 2021, che ha mosso i suoi primi passi a partire dal 16 maggio 2021, per poi tornare on air con la seconda wave della campagna (attiva dal 12 settembre al 23 ottobre 2021), ruota principalmente attorno a uno spot nato dalla collaborazione tra McCann Worldgroup Italia e la casa di produzione Think Cattleya. Lo spot Bauli 2021, diffuso tramite diversi media, tra i quali TV e web, diviene il protagonista anche di alcune iniziative di out-of-home promosse dal brand, come per esempio la diffusione dello stesso in alcuni centri commerciali italiani. Le diverse versioni dello spot Bauli 2021 – che si differenziano l’una dall’altra unicamente per i protagonisti, gli ingredienti degli snack messi in evidenza e la durata – sono state diffuse anche sul sito ufficiale Bauli oltre che sui social del brand.

La campagna Bauli 2021 sul sito e sui social del brand

Il sito web di Bauli è uno dei tanti canali scelti per la campagna. Nella homepage è possibile osservare i sei gusti dei croissant della linea BuonEssere e gli spot nella versione da 10 e da 15 secondi. Inoltre, come si apprende dal comunicato stampa rilasciato da Bauli, è possibile scaricare un buono sconto per provare il prodotto.

Nuova Campagna Bauli 2021

La homepage del sito Bauli mostra i frame dei video racchiusi in cerchi che emulano il logo del brand. Fonte: Bauli.it

Come già sottolineato, anche i social del brand, tra i quali la pagina Facebook, il profilo Instagram aziendale e il canale YouTube, sono stati scelti per diffondere i contenuti della campagna tramite diverse azione azioni strategiche che spaziano dalla pubblicazione di brevi video ad hoc, con elementi che richiamano lo spot principale, alla diffusione di bumper ads.

Occorre sottolineare che tutti i social del brand – tra i quali anche Twitter dove però in verità non vengono messe in luce ulteriori attività – hanno sfoggiato un’immagine di copertina che sottolinea il concept di comunicazione, nonché anche il titolo, della Campagna Bauli 2021, ossia «Il gusto autentico del benessere».

Nuova Campagna Bauli 2021

Immagine di copertina della pagina Facebook di Bauli.

Il profilo Instagram aziendale[1] propone nella biografia una call to action volta a invogliare gli utenti a provare i nuovi gusti dei croissant.

Più in generale, non sono mancati per l’occasione contenuti organici – realizzati ad hoc e contraddistinti dagli hashtag ufficiali della campagna, quali #ilBuonEssereSiVedeDalMattino, #BuonEssere e #GustoAutentico – pubblicati sui social del brand. Ne sono un valido esempio alcuni post che presentano sia immagini, sia brevi video estratti dallo spot o creati ex novo: questi consigliano all’utente diverse modalità di consumo del prodotto protagonista della campagna Bauli “Il gusto autentico del benessere“.

Il connubio tra gusto e benessere nello spot Bauli 2021

Sul canale YouTube del brand di dolci[2] – la cui immagine di copertina rimanda nuovamente ai croissant – sono presenti tre video dalla durata di 15 secondi ciascuno, volti a promuovere alcune delle varianti dei croissant BuonEssere.

Ogni video mostra nei primi secondi il logo Bauli in posizione centrale, accompagnato dalla scritta “BuonEssere”. Lo spot Bauli 2021, nelle sue tre varianti, si apre con un musica rilassante e con una persona seduta a terra e circondata da contenitori con diversi ingredienti. A ritmo di musica gli ingredienti saltano in aria e si mescolano tra loro.

Questa scena dello spot potrebbe essere interpretata come una metafora: lo slancio degli alimenti potrebbe rappresentare l’energia – in base alla tipologia di ingredienti, naturali, utilizzati – che gli snack forniscono a chi li consuma; a essere richiamata potrebbe essere anche l’esplosione di sapori che l’unione di questi ingredienti genera in chi li prova. Proprio gli ingredienti, diversi per ciascun video, vengono enfatizzati con delle scritte di colore bianco in sovrimpressione. Anche il concept comunicativo “Il gusto autentico del benessere“, ripreso anche nel titolo dello spot pubblicato su YouTube, viene messo in risalto con la stessa azione strategica.

Inoltre, durante l’intera durata del video, la voce narrante rafforza il messaggio che il brand intende comunicare al consumatore/spettatore: mangiare in modo “autentico” e naturale, senza rinunciare al gusto, è una buona abitudine.

Lo spot relativo alla campagna Bauli “Il gusto autentico del benessere” si conclude, infine, con un frame che mostra il packaging delle tre varianti dei croissant: occorre sottolineare che per ogni confezione il cerchio che racchiude il logo del brand assume il colore dell’ingrediente utilizzato per la farcitura dello snack.

Nuovi BuonEssere Bauli. Il gusto autentico del benessere.
Nuovi BuonEssere Bauli. Il gusto autentico del benessere.

L’importanza di iniziare la giornata in modo “autentico”

La campagna multicanale, pianificata da PHD Media Italia, intende porre in evidenza che l’abitudine di consumare cibi naturali, già a partire dal primo pasto della giornata, è importante per il benessere di ciascun individuo.

A tal proposito, il brand ha commissionato a Nextplora una ricerca volta a indagare le abitudini alimentari di un campione rappresentativo della popolazione italiana. La ricerca, che è stata condotta dal 13 al 19 aprile 2021, ha analizzato le risposte di 1.500 intervistati con un’età compresa tra i 18 i 64 anni. Gli interessanti risultati emersi dalla ricerca evidenziano – come si apprende dal comunicato stampa rilasciato da Bauli – la grande importanza attribuita dagli italiani al momento della colazione: «per l’82% degli Italiani la colazione è in assoluto la prima attività da fare al mattino, appena svegli». Inoltre, le risposte dei partecipanti al sondaggio sottolineano il consumo di prodotti semplici e salutari durante il pasto della colazione.

In conclusione, la campagna Bauli 2021 fa propri i concetti emersi dalle risposte degli intervistati, proponendo sui social copy, immagini e video inerenti al momento della colazione e invitando gli utenti a dare spazio nella propria routine quotidiana sia alla golosità, sia al benessere, prediligendo prodotti come la farina integrale, la frutta e i cereali, ossia gli ingredienti al centro delle ricette dei croissant BuonEssere Bauli.

Anche tu hai voglia di un risveglio all'insegna del benessere? Prova il mix di 7 cereali, semi interi e zucchero di canna dei nuovi Croissant BuonEssere. 😊🥐✨#BuonEssere #Bauli #GustoAutentico

Posted by Bauli on Friday, July 16, 2021

Credits campagna Bauli 2021

McCann Worldgroup Italia
Group executive creative director: Alessandro Sciortino
Senior art director: Alessio Bianconi
Senior copywriter: Diego Savalli
Creative leader: Daniela Calvanico
Digital art director: Elena Nelli
Content manager: Silvia Manca
Junior content specialist: Ingrid Zanninello
Content producer: Giulia Ciurriero
Chief operating officer: Maria Rosa Musto
Account director: Chiara Mariotti
Account assistant: Pasqualina Gallone
Strategic planner: Enrico Buongrazio
Head of production: Michele Virgilio

Casa di produzione Think Cattleya
Regia: Paolo Alberto Tonoli
DOP: Alejandro H Madrid
Executive producer & GM: Martino Benvenuti
Producer: Victoria Rabbogliatti
Direttore di produzione: Enrico Degano
Costumista: Elena Manferdini
Service: Movie Chrome
Postproduzione video: Frame by Frame
Postproduzione audio: The Log

PHD Media Italia
Direttore: Paola Aureli
Senior digital manager: Matteo Zelger
Senior communication manager: Anna Venturini
Planner: Gianluca D’Amico
Digital planner: Luca Nasetti
Senior performance specialist: Ciro Forte
Performance specialist: Valentina Bellantone
Performance specialist: Barbara Cisternino

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI