CampagneDall’ambiente domestico alle foreste: la campagna Regina “Sosteniamo” comunica i concetti di sostenibilità e salvaguardia del pianeta

Dall'ambiente domestico alle foreste: la campagna Regina "Sosteniamo" comunica i concetti di sostenibilità e salvaguardia del pianeta

campagna Regina

La campagna Regina "Sosteniamo" mostra come comunicare, in modo originale, tematiche importanti e attuali come la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del pianeta, a partire dal proprio prodotto.

La campagna Regina Sosteniamo“, lanciata a novembre 2021, ha messo in luce, ricorrendo a un tone of voice ironico, al fine di strappare un sorriso al pubblico di riferimento, il tema della tutela dell’ambiente e del pianeta.
L’iniziativa del brand di carta del Gruppo Sofidel, inoltre, si è aggiudicata all’edizione 2022 del premio Effie Awards Italy un Bronze Effie nella categoria prodotti per la cura della casa.

L’amore per l’ambiente (ma non solo) è al centro dello spot della campagna Regina “Sosteniamo”

La campagna Regina 2021, realizzata dall’agenzia creativa Grey, comprende uno spot che è stato declinato anche in versioni di diversa durata; queste versioni, nello specifico, sembrano presentare la versione integrale del commercial in maniera tagliata, divenendo autoconclusive.

La salvaguardia del pianeta risulta essere il concetto principale che lo spot intende comunicare allo spettatore, anche se non l’unico: la campagna Regina 2021, lanciata in concomitanza con la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP 26) del 2021, vuole invogliare gli spettatori-consumatori a mettere in atto comportamenti quotidiani sostenibili e volti a preservare le risorse della Terra.

In particolare, alcune sequenze dello spot, come le scene che mostrano la chiusura dei rubinetti o l’utilizzo di borracce ecosostenibili, rimarcano alcuni degli obiettivi della campagna, tra cui la tutela della Terra, perseguibile adottando comportamenti green, come per esempio intraprendere azioni volte a ridurre le emissioni di CO2 e l’uso della plastica. A conferma dell’impegno dell’azienda verso questi temi vi è una sezione del sito di Regina dove è possibile leggere: «il nostro obiettivo è di ridurre del 50% l’incidenza della plastica convenzionale nella nostra produzione entro il 2030 (rispetto al 2013). Abbiamo introdotto nuovi packaging in carta su 102 prodotti eliminando, in un solo anno, 550 tonnellate di plastica»[1].

Lo spot e le varianti di diversa durata mettono il luce la tematica ambientale a partire dal risalto dato all’unicità e alle peculiarità dei consumatori, che vengono presentati come unici, nonostante alcune imperfezioni e/o difetti. Nel video proprio questi difetti sono messi in risalto attraverso scene divertenti o ironiche che mostrano delle vicissitudini quotidiane.

Regina Paper for People – Sosteniamo 45’’ (2021)

Regina Paper for People – Sosteniamo 45’’ (2021)

Tono di voce e struttura narrativa dello spot Regina 2021

Lo spot Regina 2021 predilige l’utilizzo di una voce narrante che accompagna lo spettatore durante l’intero arco della narrazione. Questa mette in risalto il tono di voce ironico del video, esemplificato dall’utilizzo di alcuni giochi di parole che rimandano al nome dell’azienda – come per esempio «sosteniamo Roberta, la regina degli imbranati» – e da scene buffe come quella in cui un ragazzo, durante una cena, macchia involontariamente il viso di un’altra persona (forse, come si potrebbe ipotizzare dalla voce fuori campo, con cui non voleva sfigurare).

Campagna Regina

Il video è arricchito da scene divertenti che, contestualmente, rimandano ai prodotti di Regina: ne è un esempio la scena in cui un ragazzo macchia, in modo involontario, una signora seduta a tavola, con cui non intendeva sfigurare. Fonte: canale YouTube Regina

I primi secondi dello spot, ambientati soprattutto tre le mura domestiche, mostrano allo spettatore episodi quotidiani, come la preparazione di pranzi e cene. Elemento ricorrente dello spot è il verbo “sostenere”, utilizzato alla prima persona plurale, ossia “sosteniamo”. Questo, che dà il nome alla campagna peraltro, indica il modo in cui Regina sostiene i propri consumatori con i propri prodotti, fornendo una soluzione a problemi giornalieri.

Successivamente, dalle atmosfere domestiche lo spot passa a paesaggi come quelli delle foreste, mostrando scene emblematiche per la tematica principale. Ne è un esempio la sequenza in cui una ragazza, intenta a passeggiare in una foresta, guarda in alto verso gli alberi, accompagnata dalla voce fuoricampo che spiega come i prodotti Regina siano realizzati esclusivamente dalla cellulosa di foreste certificate. Un’altra sequenza emblematica è quella che mostra un uomo che sceglie la bici al posto dell’auto come mezzo per spostarsi.

I rimandi al brand nello spot della campagna Regina “Sosteniamo”

Nello spot diversi sono i riferimenti all’azienda. Più nel dettaglio è possibile notare che nei primi e negli ultimi secondi dello spot sono mostrati in primo piano il logo Regina e la carta assorbente realizzata dall’azienda. La carta, in particolare, è mostrata come un sipario che, aprendosi, cede il posto alle scene dello spot.

.[/NOTA]

campagna Regina

Lo spot mostra, nelle scene di apertura e chiusura, il logo Regina e parte di uno dei prodotti realizzati dall’azienda. Fonte: canale YouTube Regina

Inoltre, molteplici oggetti e alcune frasi rappresentano ulteriori richiami al brand di carta: dai prodotti Regina mostrati alla borraccia ecosostenibile, fino alle frasi ironiche, contenenti il nome stesso dell’azienda. Infine, presente anche il payoff del brand, ossia “Paper for people“, che compare in chiusura sotto il logo Regina e che viene rimarcato dalla voce narrante.


Con lo spot Regina 2021 e la relativa campagna il brand di carta sembra essere riuscito, anche ricorrendo all’ironia, a mettere insieme diversi aspetti: dalla promozione dei propri prodotti alla volontà di porre in risalto gli individui, nella loro quotidianità e con imprevisti e difetti, inserendo poi un argomento urgente e di grande attualità come la salvaguardia del pianeta. Anche altri brand hanno deciso di lavorare su questi temi nelle proprie campagne e in particolare sulla sostenibilità: è il caso, per esempio, della campagna Evolvere del 2021 che invoglia i consumatori a utilizzare fonti di energia ecosostenibili.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI