Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambienteLe principali caratteristiche dei server dedicati Serverplan

Le principali caratteristiche dei server dedicati Serverplan

I server dedicati offerti da Serverplan rappresentano una soluzione vantaggiosa per i proprietari di siti web con un alto volume di traffico. Il setup dei server è gratuito e non vi è alcun vincolo annuale.

I server dedicati di Serverplan potrebbero essere una soluzione vantaggiosa per i proprietari di siti web con alto volume di traffico.

I server dedicati hanno la funzione di archiviare i file di un sito web e di renderli accessibili agli utenti che ne fanno richiesta quando navigano sul web.
Scegliendo di noleggiare un server dedicato fisico è possibile utilizzare in modo esclusivo tutte le risorse hardware della macchina in modo da garantire il massimo delle performance al proprio sito (o ai propri siti). Serverplan fornisce solo server professionali di alcuni dei migliori brand del mercato come DELL e Supermicro, proponendo un continuo rinnovo tecnologico.

Perché scegliere i server dedicati Serverplan?

Prima di analizzare nel dettaglio le principali caratteristiche di questi server occorre fare una distinzione tra i server dedicati e i quelli condivisi.
In altre parole, il server dedicato viene utilizzato in esclusiva da un unico cliente ed è l’esatto opposto dell’hosting condiviso in cui lo spazio è – appunto – condiviso con altri clienti. 

La scelta di un server dedicato, può rivelarsi vincente per portali di grandi dimensioni con importanti volumi di visite che hanno bisogno di molto spazio per caricare i propri contenuti e allo stesso tempo necessitano di prestazioni elevate in termini di velocità e uptime. In questo senso, questa scelta potrebbe essere vantaggiosa per chi gestisce più siti web per conto di terzi.

Occorre sottolineare, inoltre, che non c’è un periodo minimo o massimo per l’acquisto di un server dedicato, perché questo servizio può essere richiesto, per esempio, per un solo mese o per il tempo desiderato, in base alle esigenze del cliente.

Caratteristiche di questi server e ulteriori informazioni sul servizio

Sul sito di Serverplan è possibile trovare una vasta gamma di server dedicati con sistema operativo Linux e Windows. Tutti i server sono hot swap, ridondanti a livello hardware in tutte le loro componenti, e prevedono l’installazione di un software di monitoraggio che permette al team di Serverplan di intervenire prima ancora che si verifichino eventuali anomalie nel sistema.

Tutti gli apparati fisici sono caratterizzati da elementi di ridondanza che ne assicurano l’affidabilità e la sicurezza a partire da connettività elettrica, infrastruttura di rete, gruppi refrigeranti, apparati di storage ad alta affidabilità fino al singolo server, la cui configurazione minimale prevede doppia connettività, doppio alimentatore e dischi in RAID, al fine di garantire il 99.99% di Uptime ed eliminare i punti critici legati ad eventuali guasti hardware.

Vengono utilizzati dischi SSD e NVMe, inoltre viene garantita una banda di 1 Gbit/s sia su rete privata che su rete pubblica verso Internet e traffico illimitato. Tramite il sistema Octopus i clienti possono gestire il proprio server dedicato, visualizzando la scheda prodotto, richiedendo i servizi aggiuntivi necessari, i link diretti al pannello Whm/Plesk e l’assistenza degli esperti di Serverplan (disponibile h24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno).

Un altro aspetto da mettere in risalto è che tutti i server dedicati configurati con CPanel e Plesk consentono di installare e di gestire più di 60 CMS (content management system) come, per esempio, WordPress, Joomla, Magento e PrestaShop.

Per quanto riguarda invece l’eventuale sostituzione delle varie componenti hardware, questa viene effettuata da Serverplan senza costi aggiuntivi (salvo in casi di upgrade). Allo stesso modo, il setup dell’infrastruttura e la messa in opera di tutti i server dedicati di Serverplan vengono effettuati gratuitamente.

Noleggiando un server senza gestione sistemistica Intrepid Support si può avere accesso diretto all’iDRAC del server. Il Drac KVM è un sistema di gestione remota, presente sui server, che permette di effettuare autonomamente il reboot, monitorare l’avvio del server, reinstallare il sistema operativo o consultare lo stato dell’hardware.

Per quanto concerne aspetti come la sostituzione di hardware e il servizio di supporto da parte del team, le tempistiche di intervento di Serverplan vengono definite e disciplinate da un service level agreement (strumento contrattuale che definisce le metriche di servizio che il fornitore deve rispettare nei confronti dei clienti). Per i clienti che hanno già un server attivo su un altro provider la migrazione dei contenuti web a Serverplan è gratuita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI