Tool e serviziCos’è ClickCease e come funziona
Valutazione: ( 1 )

Cos'è ClickCease e come funziona

ClickCease

ClickCease è un tool in grado di bloccare ogni azione scorretta, effettuata da hater, bot o competitor del settore, relativa ai click sugli annunci PPC pubblicati su Google e Facebook.

Diverse sono le risorse digitali che possono aiutare professionisti e aziende a realizzare e monitorare annunci pay per click. Ne sono un esempio tool come AnswerThePublic, SEMrush e ClickCease. Può essere opportuno, quindi, chiarire cos’è ClickCease e a cosa serve questo strumento.

Cos’è ClickCease

ClickCease è un assistente digitale che consente di monitorare gli annunci pubblicati su Google e Facebook: nello specifico il tool blocca le azioni scorrette effettuate da bot o da hater del marchio , impedendo loro di visualizzare gli annunci PPC.

A questo punto potrebbe essere opportuno chiedersi come funziona ClickCease.

Come funziona ClickCease

È possibile utilizzare lo strumento tramite diversi device: da desktop basta accedere al sito web della risorsa; in alternativa, si può optare per l’uso di dispositivi mobili effettuando il download dell’app del tool da Google Play Store o App Store.

Principali funzioni del tool

La risorsa offre varie funzionalità che aiutano aziende ed enti a ottimizzare al massimo il proprio budget pubblicitario, evitando gli sprechi di denaro causati da falsi click sugli annunci pubblicati in Rete. In particolare, la piattaforma consente di:

  • sfruttare un algoritmo in grado di bloccare le azioni illecite relative ai click su annunci Google e Facebook;
  • bloccare, automaticamente, la comparsa di annunci indirizzati a destinatari non idonei;
  • monitorare il comportamento relativo ai click da parte di utenti ma anche bot;
  • impostare regole personalizzate per smascherare il comportamento scorretto di bot o competitor ;
  • analizzare la classifica dei propri annunci e di quelli della concorrenza;
  • monitorare le performance delle parole chiave scelte per gli annunci.
ClickCease

Tramite il tool l’utente può apprendere le differenze di comportamento esistenti tra bot ed esseri umani in fase di navigazione su annunci e siti web. Fonte: sito ClickCease

Quanto costa ClickCease

Le tariffe dei piani di abbonamento al tool vanno da 47 $ a 250 $ al mese.

Tuttavia, dal sito della risorsa è possibile consultare la sezione “ pricing ” per scoprire nel dettaglio quanto costa ClickCease e quali tipologie di piani d’abbonamento offre agli utenti. Nello specifico, se si richiede un addebito mensile, le tariffe oscillano tra 59 $ e 250 $ al mese.

ClickCease

Dall’apposita sezione del sito del tool l’utente può consultare le tariffe degli abbonamenti mensili [prezzi aggiornati al 13/05/2022]. Fonte: sito ClickCease

Per chi sottoscrive un abbonamento annuale invece sono previste tariffe scontate: in questo caso la quota mensile va dai 47 $ ai 200 $.

Prezzi del tool

Dal sito della piattaforma l’utente può conoscere le tariffe relative ai piani annuali scontati [prezzi aggiornati al 13/05/2022] selezionando dal menù a tendina il numero di click desiderato. Fonte: sito ClickCease

Inoltre, chiunque desideri particolari funzioni può contattare il team del tool per richiedere un preventivo su misura.

Testare ClickCease gratis

Appreso quanto costa ClickCease è opportuno sottolineare che vi è la possibilità di usare la risorsa gratuitamente per sette giorni. Attivare il periodo di prova è semplice e intuitivo: dalla homepage del sito basta infatti cliccare sul bottone “Start now” e inserire le proprie credenziali. In questo modo l’utente può utilizzare fin da subito ClickCease gratis.

ClickCease

Per iscriversi alla prova gratuita di sette giorni l’utente può accedere al sito, cliccare su “Start now”, inserire i propri dati e cliccare su “Start your 7 day free trial”. Fonte: sito della risorsa.

ClickCease Review

Gli utenti che intendono ricevere ulteriori informazioni sull’efficacia delle funzioni del tool possono consultare le ClickCease Review. I commenti rilasciati sul sito dagli utenti evidenziano che il pubblico che ha utilizzato lo strumento gradisce in particolare

  • la possibilità di risparmiare tempo e denaro identificando i lead falsi;
  • l’efficienza della piattaforma e dell’assistenza clienti;
  • il rapporto qualità prezzo ;
  • la facilità d’utilizzo.

In sintesi, nonostante talvolta sembra ci siano dei bug temporanei sul sito del tool, la risorsa si configura come uno strumento prezioso per risparmiare tempo tramite l’utilizzo delle funzioni automatizzate e, al tempo stesso, risparmiare denaro identificando, fin da subito, i falsi click sugli annunci PPC.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI