Giovedì 22 Ottobre 2020
MacroambienteCos’è un cloud server e perché è utile per l’azienda

Cos'è un cloud server e perché è utile per l'azienda

Un cloud server è una tecnologia che, con le continue evoluzioni digitali, può essere molto utile: ecco definizione e vantaggi per le aziende.


In collaborazione con: Seeweb
Cos'è un cloud server e perché è utile per l'azienda

L’estrema velocità con cui si evolve la società attuale pone gli individui di fronte alla necessità di adeguarsi costantemente e di aprirsi quotidianamente a nuove conoscenze perché si rischia di non essere più al passo con i tempi. A partire, dunque, da questa considerazione sui cambiamenti che la società (ma anche l’azienda) deve fronteggiare, in questo articolo si svilupperà in particolare il concetto di cloud server.

Cos’è un server

Innanzitutto, è necessario partire da cos’è un server: quando per esempio si decide di aprire un sito Internet, si ha bisogno di una macchina sulla quale allocare tutti i dati del proprio portale, dalle immagini a tutti gli elementi di programmazione che lo caratterizzano. Questo sito, per essere poi visibile a chi prova ad accedervi, ha bisogno di essere sistemato su una macchina che è collegata in rete e che permette a chiunque ne faccia richiesta di accedervi. Queste macchine sono dei server.

cos’è il cloud

Il vocabolo “cloud“, in inglese, vuol dire “nuvola”, e riguarda lo spazio di archiviazione online che si ha a disposizione: si pensi ad esempio a quello che tutti utilizzano, anche semplicemente con gli smartphone, e che permette di poter accedere ai propri documenti da qualsiasi luogo, purché si disponga di una connessione Internet.

PER UNA DEFINIZIONE DI cloud server

Cosa sono, allora, i cloud server? Si tratta di macchine fisiche – dotate come tutti i device di una propria RAM, un proprio processore e un determinato spazio sul disco –che forniscono il servizio di hosting attraverso la tecnica della virtualizzazione. Certo, per chi non lavora nel settore questa definizione può apparire decisamente più complessa di quanto non sia in realtà. Diventa opportuno, quindi, analizzare quali sono le differenze pratiche fra un cloud server e un classico server VPS.

Perché scegliere un cloud server

Attraverso i cloud server viene concesso uno spazio virtuale, non nel senso che quello spazio non sia realmente esistente su una macchina fisica, ma nel senso che le proprie richieste e le proprie esigenze non sono soddisfatte attraverso l’acquisto o l’affitto di uno spazio preciso e ben definito, cosa che avviene invece avviene nei server VPS, dove viene assegnato uno spazio dietro al pagamento di un canone in genere mensile o annuale. Il cloud server consente di avere una maggiore flessibilità, di poter modificare in qualsiasi momento, e con estrema facilità, la quantità di spazio, quella di RAM e tutti i parametri che possono far variare, in aumento o in diminuzione, le caratteristiche del proprio spazio in base alle proprie mutate esigenze, consentendo talvolta anche di avere dei contratti a consumo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

Altre notizie

© Inside Marketing 2013 - 2020 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI