Giovedì 22 Ottobre 2020
MarketingCoca-Cola lancia “The Smile Can”, un’edizione limitata di cinque lattine con messaggi scritti in Braille

Coca-Cola lancia “The Smile Can”, un'edizione limitata di cinque lattine con messaggi scritti in Braille

Con dei simpatici messaggi scritti in Braille sulle lattine da 33cl, Coca-Cola lancia "The Smile Can", celebrando in modo creativo il centenario dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.


Raquel Baptista
A cura di: Raquel Baptista Autore
Coca-Cola lancia “The Smile Can”, un'edizione limitata di cinque lattine con messaggi scritti in Braille

«Se c’è qualcosa che quest’anno ci ha insegnato è che si può sempre trovare un modo diverso. Anche per sorridere»: è questo il messaggio che si legge nello spot di presentazione dell’iniziativa pensata per strappare un sorriso anche a chi non può percepirlo attraverso la vista. In occasione del centenario dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (IUCI) Coca-Cola lanciaThe Smile Can“, un’edizione speciale di cinque lattine da 33cl con divertenti messaggi scritti in Braille.

Coca-cola lancia “the smile can”, per strappare un sorriso anche a chi non può vederlo

«Gratta pure, tanto non vinci nulla», «Non ci vedo dalla sete», «Se strofini ancora esce il genio» sono tre delle simpatiche affermazioni co-create insieme a UICI e con cui Coca-Cola lancia “The Smile Can“, un’iniziativa che sfrutta il packaging del prodotto per «dedicare un momento di divertimento» alle persone cieche o ipovedenti, anche per sensibilizzare sull’importanza del linguaggio Braille, come si può leggere nel comunicato stampa ufficiale. Sono questi i momenti che vengono presentati nello spot dedicato all’iniziativa “The Smile Can“, in cui viene ripresa la reazione di persone cieche e ipovedenti al tatto e alla lettura dei messaggi scritti su queste lattine.

Non a caso, infatti, Coca-Cola ha deciso di associare l’iniziativa alla giornata mondiale del sorriso (celebrata il 2 ottobre), un gesto da sempre collegato all’identità e ai valori del brand . Così, proprio il 2 ottobre 2020, Coca-Cola ha presentato il progetto su LinkedIn e su YouTube, mentre le lattine (che non sono in vendita) verranno presentate in occasione di alcune iniziative che avranno luogo in tutta l’Italia a partire dal 19 ottobre, per celebrare quest’anno speciale per l’Unione. In diverse città (tra cui Genova, Roma, Milano e Bologna) arriverà “villaggio” itinerante che permetterà ai partecipanti di prendere parte a «esperienze sensoriali e di “donazione della voce» (come si legge nel comunicato stampa): si tratta quindi di diverse attività pensate per aumentare la consapevolezza sul tema della disabilità visiva.

Un’edizione speciale, in un anno speciale: così il brand invita a sorridere «come mai prima»

«Questa iniziativa esprime qualcosa che noi promuoviamo da tempo, perché vuole coniugare la sensibilizzazione sui temi della disabilità visiva con la leggerezza di un sorriso», ha spiegato Mario Barbuto, presidente dell’UICI, che parla dell’importanza di questo tipo di iniziative da parte di una marca come Coca-Cola. Il potere di un’azienda globale di raggiungere un numero molto grande di persone non dovrebbe infatti essere sprecato, perché può permette di aumentare la sensibilità del pubblico su temi come la disabilità e contribuire, di conseguenza, a facilitare l’inclusione e a promuovere una maggiore autonomia di queste persone nella società. Proprio per questo Mario Barbuto ha sottolineato, in un’intervista pubblicata sul canale YouTube del brand, come simili iniziative dovrebbero essere portate avanti anche da altre marche.

L’iniziativa è stata lanciata nell’anno della ricorrenza dei 100 anni dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, ma Coca-Cola ricorda come il 2020 sia stato un anno decisamente insolito anche per un altro motivo: la pandemia ha segnato negativamente la vita di molte persone in tutto il mondo, ma anche nel corso dell’emergenza sanitaria il brand ha cercato di diffondere un messaggio positivo e ottimista, molto in linea con la mission Coca-Cola: l’iniziativa “The Smile Can” si inserisce all’interno della nuova strategia “Come mai prima”, lanciata a fine luglio 2020 e che punta a «cogliere le opportunità dalla nuova normalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

Altre notizie

© Inside Marketing 2013 - 2020 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI