Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambientePer il 2022 il Pantone Color Institute ha scelto per la prima volta un colore nuovo: il Very Peri

Per il 2022 il Pantone Color Institute ha scelto per la prima volta un colore nuovo: il Very Peri

colore Pantone del 2022

Per il 2022 il Pantone Color Institute ha scelto per la prima volta un colore nuovo: il Very Peri. Una scelta dettata dalla complessità del momento attuale e dal volerla comunicare attraverso la complessità del colore.

Già per il 2021, dopo un anno segnato da una pandemia a livello globale, la scelta del Pantone Color Institute era stata di tipo simbolico: due colori, il grigio “Ultimate Gray” e il giallo “Illuminating”, per un messaggio di ottimismo, resilienza, solidarietà e speranza. La scelta del colore Pantone 2022 non è molto lontana da queste intenzioni comunicative: per veicolare la complessità del momento storico attuale è stato creato dall’Istituto un colore nuovo, il Very Peri.

Un colore complesso per tempi complessi: il Very Peri

«Una rappresentazione dello zeitgeist globale del momento e della transizione che stiamo attraversando» [1]: così è stato descritto il colore Pantone del 2022.

Il Very Peri è una particolare tonalità di blu, con toni di viola e rosso, per la prima volta un colore nuovo nella storia delle scelte cromatiche del Pantone Color of the Year. È stato creato a partire dal blu pervinca (un colore il cui nome deriva da quello dell’omonimo fiore), che, rispetto al Veri Pery, tende più al grigio.
Alla base blu pervinca, che come tante tonalità di blu è considerato un colore rilassante, sono stati però aggiunti ulteriori note cromatiche (il rosso soprattutto) per farlo risultare più vivace e più fresco, tendente al viola.

colore Pantone del 2022 dichiarazione Leatrice Eiseman

La fusione di più note cromatiche vuole essere, d’altronde, un modo per veicolare la coesistenza nella quotidianità attuale di più elementi: «mentre emergiamo da un intenso periodo di isolamento», si legge ancora sul sito, «le nostre nozioni e i nostri stili di vita stanno cambiando e le nostre vite reali e digitali si sono fuse in modi nuovi».

Insomma, il colore Pantone del 2022 vuole essere al contempo una «coraggiosa presenza», una sorta di stimolo cromatico alla creatività e all’inventiva, l’apertura a una nuova prospettiva per porre «il futuro davanti a una nuova luce».

Come dichiarato da Laurie Pressman, vice presidente di Pantone Color Institute, «mentre la società continua a riconoscere il colore come forma fondamentale di comunicazione e modo di esprimere, di influenzare e creare idee ed emozioni, di coinvolgimento e connessione, la complessità di questa nuova tonalità blu infusa di rosso-viola evidenzia le sconfinate possibilità che si mostrano davanti a noi».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

target =”_blank” rel=”noopener”>Un post condiviso da PANTONE (@pantone)

Il Very Pery nella iniziative di alcuni brand

Come ogni anno, anche per il colore Pantone 2022 (o PANTONE 17-3938) diversi partner hanno già realizzato iniziative, prodotti e post sui social.

Il team di Artechouse, a New York, per esempio, ha collaborato con il Pantone Color Institute per offrire alle persone un’esperienza digitale immersiva con al centro il colore Very Peri. Nello spazio di Artechouse, del resto, è avvenuto l’annuncio ufficiale del colore dell’anno 2022 alla presenza di media e influencer di settori creativi e di design; inoltre, nel 2022 sarà aperta una mostra dedicata al colore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PANTONE (@pantone)

Cariuma, brand che produce sneaker sostenibili, realizzate a partire da materiali riciclati e 100% vegani, ha invece ideato un modello di sneaker in colore Very Peri, disponibile in prevendita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PANTONE (@pantone)

La moda per l’inverno 2021 ha forse anticipato la scelta del Pantone 2022?

Il colore dell’anno del Pantone Color Institute guiderà e/o influenzerà, come sempre, lo sviluppo di prodotti e le decisioni di acquisto dei consumatori in vari settori, dalla moda al design, condizionando anche la scelta dei colori nel marketing.

Un’anticipazione dei colori viola/blu come trend, in sfumature diverse, comunque, c’è stata già da parte della moda sulle passerelle e sui red carpet per l’inverno 2021. Basti pensare, per esempio, alla sfilata haute couture di Valentino nella cornice di Venezia con diversi abiti in viola oppure ai pantaloni viola della sfilata di Ferragamo o, ancora, alle varie nuance di lilla e blu sulle passerelle e nelle collezioni di numerosi brand (Marine Serre, Daniel Del Core, Miu Miu, solo per nominarne alcuni); non si può poi non ricordare il vestito viola firmato Gucci indossato da Lady Gaga alla premiere del film House of Gucci a Londra.

Lady Gaga alla premiere di House of Gucci un viola: anticipa il colore Pantone 2022?

Fonte: Gucci

Il viola, e più precisamente l’Ultra Violet, era stato la scelta del Color of the Year 2018, e non si può negare che diverse sfumature di blu/viola siano di tendenza nel periodo attuale, ma il neo colore del 2021, come precisato sopra, cerca di rispecchiare lo “spirito dei tempi” (zeitgeist) in diversi modi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI