Come aumentare l'engagement dei tuoi post su Facebook?

Qualche semplice consiglio per provare ad aumentare l'engagement dei vostri post su Facebook

Come aumentare l'engagement dei tuoi post su Facebook?

State scrivendo tantissimi nuovi aggiornamenti su Facebook senza ottenere alcuna interazione da parte dei vostri lettori? Se da un lato è bene che stiate scrivendo, la vera chiave del successo è l’aumento dell’engagement dei post. Per aumentare la credibilità del brand ed essere visti come esperti del settore, costruire un mondo intorno al vostro marchio e generare contatti, c’è bisogno di avere condivisioni, mi piace e commenti. Ecco quindi alcuni consigli per coinvolgere i lettori su Facebook, basati su una ricerca fatta dalla società TrackMaven.

  • Includere immagini nei messaggi. Secondo uno studio fatto da TrackMaven, i post con le immagini hanno un engagement del 37% in più rispetto alla media. Se quindi volete inserire un link ad un articolo, fate in modo che l’immagine appaia nelle giuste dimensioni al di sopra del titolo. Inoltre è importante anche il messaggio che si inserisce come didascalia: l’umorismo è un linguaggio universale, quindi non dimenticate di utilizzarlo di tanto in tanto!
  • Caricare le immagini nelle corrette dimensioni per una qualità visiva ottimale. Ci sono ormai tanti tool e programmi online che vi permetteranno di ridimensionare le immagini o crearle in modo da personalizzarle e non perdervi nel mare del web. Utilizzateli, qualche minuto della vostra giornata dedicato a questa operazione varrà davvero molto in chiave engagement.
  • Rimuovere il link URL all’articolo una volta che esso è stato caricato nell’aggiornamento. Il vostro articolo sarà comunque accessibile e il post risulterà più ordinato. Se non ci sono immagini, Facebook vi permette di caricare una foto; si dovrebbe trovare un’immagine che si riferisce all’articolo e inserirla. Tuttavia, quando si carica l’immagine, l’articolo può a volte scomparire e si palesa la necessità di mantenere il link nella barra di aggiornamento.
  • Aumentare il numero delle parole nei post. La ricerca condotta da TrackMaven mostra che i post con più di  80 parole ottengono un engagement due volte maggiore.
  • Sempre secondo TrackMaven, il giovedì è il giorno più popolare per postare su Facebook ed ottenere un maggiore coinvolgimento. C’è meno concorrenza, non molte persone stanno postando.

Aumento engagament Facebook

  • Utilizzare una punteggiatura diversa. Lo studio ha rivelato che diversi tipi di punteggiatura ottengono risultati diversi: gli hashtag hanno una media di interazione del 60% in più, perché aumentano la #searchability del vostro post; i punti esclamativi rendono un post meno appetibile di circa il 2,7%; i punti interrogativi invece aumentano l’engagement del 23%.
  •  Utilizzare più emoticon nel post di Facebook porta il 33% di commenti in più ed il 57% di like in più.
  • Postare dopo l’orario lavorativo. La ricerca TrackMavens ha dimostrato che è meglio postare su Facebook tra le ore 17:00 e 01:00. In questo modo si dovrebbe ottenere un engagement dell’11%.
  • Tenere i titoli dei link sotto i 100 caratteri se si desidera che questo appaia nel post, altrimenti Facebook lo taglierà a metà.
  • Postando di domenica si otterrà un 25% di engagement in più rispetto allo stesso post pubblicato di mercoledì. Questo accade perché di domenica ci sono meno persone che pubblicano.
  • Se notate un engagement maggiore su un post, ma non abbastanza rispetto al risultato auspicato, provate a spingere per aumentarne la portata, magari postandolo di nuovo. Facebook consente di filtrare il pubblico di destinazione e di stabilire un budget per la sponsorizzazione. Si può così ottenere più engagement da persone che da ora conoscono la pagina attraverso il post sponsorizzato.

È  pur vero che ogni pagina resta una storia a sé stante e non tutti i pubblici rispondono allo stesso modo. Bisogna inoltre tener conto degli obiettivi che ci si prefigge per darsi un limite “numerico”. Ma nonostante queste varianti di cui è necessario tener conto nel momento della formulazione di una social strategy, ci sono tanti piccoli fattori, come quelli sopra elencati, che possono aiutare ad ottenere un risultato migliore.


A firma di: Annette Palmieri Contributor
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Corsi Formazione

Tutti i corsi
Le vostre Opinioni
MarketingCome aumentare l’engagement dei tuoi post su Facebook?