Mercoledi 15 Agosto 2018
MacroambienteCome vedono le imprese italiane i social network per fare business ?

Come vedono le imprese italiane i social network per fare business ?

"Più del 40% degli imprenditori milanesi guarda ancora con scetticismo ai social network come strumento per fare business".


Pierangelo Polito

A cura di: Pierangelo Polito Autore Inside Marketing

Come vedono le imprese italiane i social network per fare business ?

Ha fatto tappa anche a Milano Boost your Business” , il roadshow promosso e organizzato da Confcommercio e Facebook, evento dedicato a PMI e giovani imprenditori, per illustrare le strategie e gli strumenti di marketing più efficaci messi a disposizione da Facebook.

Durante l’evento è intervenuto Carlo Sangalli, Presidente di Confcommercio, che così ha commentato:Da una recentissima indagine che abbiamo fatto con la Camera di commercio di Milano, risulta però che più del 40% degli imprenditori milanesi guarda ancora con scetticismo ai social network come strumento per fare business. È un dato davvero alto. I social network hanno potenzialità ancora inesplorate“.

Ha inoltre evidenziato come una giusta conoscenza degli strumenti offerti dai social network possa significare, per le imprese italiane, creare nuove opportunità di mercato e che quindi riuscire ad aiutare gli imprenditori (anche quelli più tradizionali) a compiere questo “salto culturale”, è una delle priorità che sono state inserite nel programma della Confcommercio 2015-2020.

 

Anche il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio, Alessandro Micheli ha poi contribuito dicendo che è necessario “dare più servizi, adeguarli alle esigenze reali ed attuali delle nostre imprese, aiutare queste nei processi di evoluzione ed innovazione; il mondo cambia sempre più rapidamente – nessuno può restare indietro – e la nostra organizzazione non può e non vuole lasciare  indietro nessuno.” 

In ultimo  Marco Grossi, Head of Agency Small and Medium Business EMEA Facebook  ha sottolineato come le PMI rappresentino la spina dorsale dell’economia italiana e, che per rimanere competitive, non possono più prescindere dal cogliere le opportunità offerte dal web e dall’innovazione tecnologica e digitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.