Un nuovo bando dalla Commissione UE sulle competenze non cognitive

La commissione UE finanzia la creazione di una piattaforma per lo sviluppo di un sistema di apprendimento delle competenze non cognitive.

Un nuovo bando dalla Commissione UE sulle competenze non cognitive

La Commissione UE lancia per il 2017 un bando che prevede il finanziamento di progetti pilota e azioni preparatorie nel settore delle “reti di comunicazione, contenuto e tecnologia”, con particolare attenzione a nuove strategie di apprendimento e formazione che possano rivelarsi efficaci.

Con un budget stimato di un milione di euro, il bando invita alla creazione di una piattaforma tecnologica per lo sviluppo di un sistema di apprendimento e di valutazione a livello europeo. Dovrà però includere tali servizi:

  • mappatura delle competenze cognitive;
  • sviluppo di mappe di apprendimento personalizzate per migliorare le competenze non cognitive attraverso servizi o soluzioni educative;
  • predisposizione di meccanismi di misurazione, valutazione per il riconoscimento del nuovo apprendimento e delle competenze.

Questo progetto si inserisce nel più ampio obiettivo di favorire l’innovazione sociale per sostenere e facilitare l’apprendimento delle competenze non cognitive dei cittadini europei, soprattutto dei giovani disoccupati. Cosa si intende per competenze non cognitive? Si tratta di pensiero critico, risoluzione dei problemi, abilità interpersonali, adattabilità, persistenza, creatività, iniziativa e leadership, elementi richiesti dai futuri datori di lavoro, insieme alle competenze puramente tecniche.

La quarta rivoluzione industriale e il mercato digitale nel XXI secolo stanno cambiando il mondo del lavoro e il modo di percepirlo: sarà, infatti, sempre più caratterizzato dall’automazione e dalla connettività estrema. Le conseguenze di tale mutamento si manifesteranno inevitabilmente sulla creazione di nuovi e specifici posti di lavoro e sulla richiesta di determinate abilità e competenze.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono fare richiesta per il finanziamento i soggetti in

  • una sola persona giuridica;
  • un consorzio composto da più soggetti giuridici.

L’idoneità sarà poi valutata sulla base dei seguenti documenti:

  • le entità private dovranno presentare la copia dello statuto, l’estratto dell’atto costitutivo, l’estratto del registro di commercio e il certificato di attribuzione della partita IVA;
  • gli enti pubblici dovranno invece presentare un documento ufficiale che istituisce l’ente;
  • le persone fisiche dovranno inviare fotocopia della carta d’identità e/o del passaporto e il certificato di attribuzione della partita IVA per gli autonomi.

Per poter partecipare al bando, i candidati dovranno consegnare:

  • un dettagliato cv delle persone che si occuperanno della gestione e dell’attuazione dell’azione, corredata da un elenco delle pubblicazioni;
  • un elenco di progetti e attività realizzati negli ultimi tre anni;
  • una descrizione delle attrezzature tecniche, degli strumenti e dei brevetti a disposizione.

SCADENZE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La durata massima dei progetti richiesti è di 24 mesi, mentre sarà possibile partecipare fino al 5 settembre 2017.

Le domande dovranno essere presentate debitamente compilate, datate e firmate in cinque copie, di cui una in originale. Successivamente dovranno essere spedite, in forma cartacea, al seguente indirizzo con il codice identificativo “OKT 2017” sulla busta: “European Commission Directorate – General for Communications Networks, Content and Technology Directorate Data – Learning, Multilingualism and Accessibility (unit G.3)” – For the attention of the Head of Unit (EUFO 2/274) L-2920 Luxembourg.


Francesca Paola Esposito
A cura di: Francesca Paola Esposito Autore Inside Marketing
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
Le vostre Opinioni
OpportunityUn nuovo bando dalla Commissione UE sulle competenze non cognitive
Iscrizione Newsletter Settimanale

Vuoi essere sempre aggiornato su ciò che avviene nel mondo del marketing e della comunicazione? Iscriviti alla newsletter di Inside Marketing

Acconsento ed ho letto Privacy Policy

Grazie per esserti registrato!

A breve riceverai una mail di conferma per attivare la tua registrazione.

Se non ricevi la mail di conferma, controlla nella cartella "posta indesiderata" ed aggiungi insidemarketing.it ai mittenti attendibili

In caso di problemi puoi contattarci all' indirizzo redazione[at]insidemarketing.it