Mercoledi 18 Luglio 2018
OpportunityCommissioner for a day: alla ricerca di giovani talenti per lo sport business

Commissioner for a day: alla ricerca di giovani talenti per lo sport business

L'iniziativa "Commissioner for a day" punta a trovare un giovane talento nell'ambito dello sport business, in particolare nel settore della pallacanestro.


Francesca Paola Esposito

A cura di: Francesca Paola Esposito Autore Inside Marketing

Commissioner for a day: alla ricerca di giovani talenti per lo sport business

Alla sua prima edizione è “Commissioner for a day“: l’iniziativa, ideata da Matteo Zuretti con la collaborazione di Manuel Riccio, che ha come obiettivo l’individuazione di un soggetto al quale sarà offerta la possibilità di accrescere la propria esperienza oltreoceano. Il settore di riferimento è lo sport business (nello specifico la pallacanestro) e il soggetto selezionato potrà, nel mese di luglio, fare tappa prima a New York e poi a Las Vegas. I propri lavori (oggetto di valutazione e conseguentemente scelta) verranno esaminati prima dagli organizzatori dell’evento e poi da una commissione composta da Maurizio Gherardini, General Manager del Fenerbahce Istanbul, Ettore Messina, Assistant Coach dei San Antonio Spurs, e Flavio Tranquillo, giornalista a Sky Sport Italia.

REQUISITI MINIMI PER COMMISSIONER FOR A DAY

Per poter avanzare la propria candidatura è necessario innanzitutto possedere un passaporto italiano, la documentazione necessaria per entrare negli Stati Uniti d’America ed essere nati tra il 1993 e il 1998 compresi.

Successivamente il candidato dovrà preparare un elaborato, rigorosamente in lingua inglese, che tratti un business case che tenga conto del valore commerciale, dell’esposizione mediatica, dell’esperienza per i fan, delle opportunità di marketing e dello sviluppo data-based del prodotto basket, il tutto rapportato al contesto italiano.

Le linee guida da poter seguire sono le seguenti:

  • individuare un progetto già realizzato ma non ancora applicato alla pallacanestro italiana;
  • analizzare il progetto stesso, evidenziando le ragioni del suo successo e della sua efficacia;
  • esporre la propria idea in merito, considerando come poter raggiungere obiettivi simili nel contesto della pallacanestro italiana.

I candidati potranno scegliere tra le seguenti macrocategorie:

  • digital (social media, graphic design, fotografia, photo&video editing, content production);
  • media&broadcasting (relazioni con i media, progetti editoriali, produzione televisiva, copertura live);
  • event management (fan engagement, ticketing, food, hospitality, integrazione tecnologica);
  • analytics e big data (statistiche avanzate, analisi di performance fisica, digital analytics);
  • marketing&branding (sponsorizzazioni, campagne pubblicitarie, attivazioni di brand, co-marketing).

È possibile, in alternativa, esplorare anche case study su ambiti al di fuori dell’elenco, qualora però l’applicazione al mondo della pallacanestro italiana possa essere coerente ed efficace.

I progetti potranno essere in formato video (elevetor pitch) o essay in Word o PowerPoint, l’importante è che in nessuno dei casi superi i 100 MB, oltre a dover essere originali e inediti.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La candidatura è da effettuarsi esclusivamente per via telematica, entro e non oltre le ore 24:00 del 10 maggio 2018. Bisognerà compilare il form apposito direttamente sul sito Internet www.commissionerforaday.com e caricare tutta la documentazione richiesta. Per ulteriori informazioni è possibile visualizzare il regolamento o contattare gli organizzatori (per problemi informatici) all’indirizzo di posta elettronica info@commissionerforaday.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti