Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
Dalle AziendePresenza digitale 2020: obiettivi e risultati del Consorzio del Prosciutto di San Daniele

Presenza digitale 2020: obiettivi e risultati del Consorzio del Prosciutto di San Daniele

I risultati sui canali digitali del Consorzio del Prosciutto di San Daniele testimoniano che a parte un prodotto eccellente è importante sviluppare un'attenta strategia anche comunicativa e di marketing online.

Prosciutto di San Daniele Marchiatura

Le nuove abitudini imposte dalla pandemia, sia per quanto riguarda i consumi che le modalità di ricerca di prodotti, informazioni e servizi, hanno influito in maniera netta e radicale sullo stile comunicativo dei grandi brandnonché sulle strategie di digital marketing da adottare”.È possibile segnalare, per esempio, la pianificazione portata avanti lo scorso anno dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele, che ha consentito il raggiungimento di importanti obiettivi. In particolare, l’utilizzo dei canali social, sempre più calibrato per raggiungere il pubblico target, ha permesso – insieme a diverse attività in ambito web – di ampliare il bacino di utenti e potenziali consumatori. Ciò è emerso chiaramente da uno studio di settore focalizzato sull’analisi delle performance digitali nel 2020 dei principali Consorzi italiani lato food.

Gran parte delle attività di routine si svolge infatti ormai in Rete: è qui che gli individui cercano aziende, prodotti e informazioni relativamente al proprio benessere e alla strutturazione di una corretta dieta alimentare. Il Prosciutto di San Daniele si è posizionato nella top 5 della classifica, sezione food generico, relativa al pubblico raggiunto tramite i canali social nel 2020. Inoltre, è risultato primo nella sezione dedicata in modo specifico ai salumi. L’incremento dei follower tra tutti i canali è stato netto in termini percentuali rispetto ai principali competitor ed è quantificabile in oltre 50mila unità.

Raggiunte in un anno oltre 81 milioni di persone

Nel complesso, è stato possibile raggiungere in un anno oltre 81 milioni di persone grazie alle attività intraprese sui canali digitali: l’80% con i social, il 16% attraverso le San Daniele Box e il restante tramite le attività di digital PR e influencer marketing. Tra i temi principali di cui il Consorzio si è occupato con le proprie attività di comunicazione risaltano: cucina e food, alimentazione e benessere e approfondimenti sul prodotto e le sue caratteristiche.

Sui canali social consortili sono stati pubblicati contenuti che hanno permesso di raggiungere circa 65 milioni di persone, ottenendo oltre 286mila interazioni. Lo scorso anno il profilo Instagram del San Daniele DOP ha registrato una crescita di oltre 10mila fan. I contenuti pubblicati e diffusi hanno permesso al marchio di raggiungere 16 milioni di utenti e generare 36mila interazioni. Per quanto riguarda invece Facebook, i fan sono cresciuti di circa 40mila unità, toccando oltre quota 195mila. Tramite la pagina italiana sono stati diffusi contenuti che hanno permesso di generare quasi 200mila interazioni. Bene anche le pagine estere (mercato tedesco e anglofono) che hanno raggiunto oltre 43mila fan. Riattivato a giugno 2020 anche il canale YouTube ufficiale: sono stati pubblicati 11 video, visualizzati complessivamente 251mila volte.

Il Consorzio ha scelto anche di investire in nuove modalità di advertising digitale e in influencer marketing. Sono state molteplici le campagne attivate nel 2020 per la promozione del prodotto; oltre le più standard risaltano le attività relative alle San Daniele Box e le pubblicazioni sul blog di Chiara Ferragni.

Sono state inviate le San Daniele Box a 250 influencer selezionati, il cui pubblico potenziale era di oltre 55 milioni di utenti complessivi. I profili coinvolti hanno pubblicato un totale di 564 contenuti, ponendo in evidenza il brand a un pubblico di 13,7 milioni di persone. La campagna Top Influencer, in collaborazione con The Blond Salad di Chiara Ferragni, ha visto la pubblicazione di 11 contenuti, che hanno raggiunto un totale di 348.686 persone e ottenuto oltre 20mila interazioni.

Progetti, partnership di prestigio e digital PR

Ottimi i risultati raggiunti tramite il sito istituzionale del brand, che ha registrato visite per oltre 165mila utenti unici. Le attività implementate in ottica SEO per migliorare il posizionamento hanno portato a un aumento delle keyword su cui il sito è posizionato e di conseguenza del traffico organico. Per quanto riguarda, poi, il magazine online del Consorzio – il San Daniele Magazine –, è stata lanciata a settembre 2020 la nuova piattaforma: il restyling ha puntato tanto sull’aspetto grafico quanto su un miglioramento generale in ottica SEO friendly. Sono stati pubblicati in un anno circa 130 contenuti, che hanno condotto sul portale circa 200mila utenti.

Interessanti anche i risultati raggiunti tramite le attività di digital PR e ufficio stampa. Grazie alle prime sono stati pubblicati su portali autorevoli e con alto traffico, nel solo 2020, quasi cento contenuti con particolare riferimento a eventi, benessere, sostenibilità e non solo. Le attività di digital PR hanno generato in tutto quasi 2 milioni di visualizzazioni. Per quanto riguarda invece le attività di ufficio stampa, i comunicati diffusi hanno permesso di raggiungere un bacino di 7,6 milioni di persone.

Tra le altre attività dedicate all’aumento dell’awareness del Consorzio rientrano le attivazioni di importanti partnership per comunicare con decisione il profondo legame tra il prodotto e il territorio di origine, sfruttando la portata mediatica di eventi sportivi di ampiacon potenziale ampio bacino. A tale scopo è stata scelta come società sportiva l’Udinese Calcio, che milita in Serie A, per una partnership a lungo termine. Inoltre, si è cercato di utilizzare a proprio favore la visibilità del Giro d’Italia che il 20 ottobre 2020 ha fatto tappa proprio a San Daniele del Friuli, borgo originario del celebre prosciutto.

Bene anche il 2021: ecco i dati del primo quadrimestre

Se il 2020 è stato un anno peculiare, caratterizzato da grandi sconvolgimenti, anche il 2021 non sembra da meno. In soli quattro mesi la pagina Facebook consortile ha visto aumentare i propri fan di oltre 6.500 utenti (oltre il 3%). L’incremento si registra anche sul profilo Instagram con un aumento di oltre 2.500 follower. YouTube registra invece la crescita più importante dal punto di vista delle iscrizioni (nonostante l’assenza di campagne di advertising) pari a +46%. Anche le visite al sito web istituzionale e il blog San Daniele Magazine crescono confermando l’interesse degli utenti nei confronti dei contenuti e del prodotto.

Non bastano una tradizione antica e un prodotto eccellente a fare di un consorzio un grande brand internazionale. Gli investimenti strategici, la comunicazione innovativa e la scelta di nuovi mezzi di comunicazione permettono a San Daniele DOP di posizionarsi ancora una volta tra i marchi più virtuosi in quanto a comunicazione aziendale, sviluppando strategie ben strutturate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI