ComunicazioneSnapchat ha un nuovo programma di accelerazione di contenuti inclusivi e ispirati alla diversity

Snapchat ha un nuovo programma di accelerazione di contenuti inclusivi e ispirati alla diversity

content accelerator 523 di snapchat

Le diciannove realtà selezionate per il nuovo content accelerator 523 di Snapchat sono realtà piccole, a volte singoli creator, che affrontano temi poco popolari o che rischiano di non avere abbastanza visibilità in Rete.

Ha un obiettivo ben preciso il nuovo content accelerator 523 di Snapchat, ossia far sì che i contenuti che arrivano nella sezione “Scopri” della piattaforma per essere visti ogni mese da oltre cento milioni di utenti rispecchino quella diversità che non solo è da sempre tra i valori cardine della compagnia del fantasmino, ma è elemento caratteristico soprattutto della community di snapchatter.

A chi si rivolge e perché il nuovo programma per creator di Snapchat

Non a caso il programma di accelerazione – che prende il nome dall’indirizzo del primo ufficio di Snapchat al 523 della Ocean Front Walk di Venice, Los Angeles – è rivolto a piccole aziende creatrici di contenuti gestite da minoranze e a singoli creator che non dispongono certo di risorse come quelle delle grandi agenzie o degli editori mainstream. Affiancandoli, per sei mesi, il team di Snapchat lavorerà all’ideazione e alla realizzazione di contenuti da distribuire su Discover, la sezione della piattaforma dedicata appunto alla disseminazione di contenuti nuovi da far scoprire agli iscritti, con l’obiettivo primario di aiutarli a ricavarsi un bacino di utenti da trasformare in community appassionate.

Per riuscire nell’intento, il content accelerator 523 di Snapchat prevede fasi e passaggi operativi diversi. Ai partecipanti sarà garantito, innanzitutto, un finanziamento di 10mila dollari al mese a sostegno delle spese operative. Delle consulenze uno a uno aiuteranno i creator coinvolti a capire come poter sfruttare al meglio Snapchat per aumentare l’ engagement dei propri contenuti. Dei workshop curati da team di esperti della piattaforma approfondiranno singoli aspetti pratici, come come si definisce una strategia creativa efficace o come poter monetizzare e guadagnare con i propri contenuti. Ai partecipanti al programma verrà data, poi, visibilità all’interno di eventi pubblici e di settore. Ha, poi, una rete di partner e sponsor il content accelerator 523 di Snapchat che dà ai partecipanti l’occasione di fare rete ed entrare in contatto con altre aziende, anche magari in un’ottica di possibili collaborazioni future: sono partner e sponsor come AT&T, Nissan, target , State Farm, Unilever, Uber Eats, McDonald’s.

Chi partecipa al content accelerator 523 di Snapchat

Sono diciannove i partecipanti selezionati, in un iter cominciato a febbraio 2022, per questa edizione del content accelerator 523 di Snapchat.

The Connected Set è uno studio londinese che realizza contenuti di intrattenimento, comedy e animazione e che sta dietro al canale di gioco Mashed e a molteplici format di BBC, Channel 4, E4. YOUNGGUNS ENTERTAINMENT è una società di marketing e talent management di Atlanta che gestisce content creator, artisti e atleti di successo, brand e piattaforme social. Jazzy’s World TV è una testata giornalistica per bambini con sede a New York. Fleecey è una multimedia company londinese che si occupa soprattutto di scovare e portare sotto ai riflettori storie non abbastanza note.

Merci Productions è una millennial californiana che trasforma le esperienze più assurde in sketch umoristici. DT Entertainment è nota, invece, per il format “It’s Dai Time”, un talk show sulle ultime tendenze per la generazione z . From The Lot LLC è ideatrice di “Parking Lot Pimpin”, una breve serie educativa che con ironia e leggerezza affronta questioni di genere e temi cari alla black community e alla community LGBTQIAP+. Just Women’s Sports è una piattaforma multimediale dedicata interamente allo sport femminile. NORTH STAR BOYS è un produttore di contenuti, il primo in America, dedicati alla comunità asiatico-americana. TOGETHXR è una società media ed ecommerce specializzata in lifestyle, cultura e sport. Dreamers House è un collettivo creativo formato da scrittori, performer, registi, giornalisti, artisti e creator che sviluppano e producono video, canzoni ed esperienze per i social.

Baiteze Squad è un club di calcio della Sunday League che da tempo ha come obiettivo rivoluzionare il calcio non professionistico per la comunità nera londinese. The Golden Balance è una società di produzione di contenuti culinari destinati a TikTok, Instagram, YouTube e tutti i media digitali. “StarTalk” è il talk show in cui l’astrofisico Neil deGrasse Tyson, insieme a spalle comiche, celebrità e ospiti, discute di astronomia, fisica e tutto ciò che riguarda la vita nell’universo. Swish Cultures è una media company specializzata nel basket e che copre le partite di NBA, WNBA, basket oltreoceano, G-League. “Psycho Films” è un talk show di intrattenimento musicale, televisivo e cinematografico. Qewly Productions è una società di produzione specializzata in stili di danza meno conosciuti e nella loro valorizzazione. Mia Finney è una creator nota per gli sketch comici, le sfide e gli scherzi con il padre, Ernie Fin. Kevonstage è una video company che ha come motto «realizziamo contenuti per te che dovresti fare altro nel mentre».

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI