Un contest per l’Iphonografia e la Fotografia Tradizionale

Uni International Photo Contest, rivolto a tutti, soprattutto agli studenti universitari, si muove tra innovazione (Iphonografia) e tradizione

Un contest per l’Iphonografia e la Fotografia Tradizionale

Tutti gli appassionati di fotografia (professionisti e dilettanti) e, in modo particolare, gli studenti universitari provenienti da tutto il mondo sono chiamati a partecipare al “Uni International Photo Contest“, lanciato dall’associazione World Photo Travel, promosso – in qualità di Ateneo capofila – dall’Università degli Studi di Salerno e patrocinato dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF). Non uno dei tanti contest fotografici che prevede la premiazione della “foto più bella” tra quante inviate, ma un concorso fotografico abbastanza articolato, aperto a tutti, ma con sezioni specifiche per studenti universitari, e che tiene conto di diverse categorie e di due specifici ambiti: “Iphonografia” e “Fotografia Tradizionale“, con un equilibrio perfetto tra l’innovazione tecnologica degli smartphone nonché la condivisione sui social network e la tradizione.

Iphonografia

Per partecipare al contest nell’ambito “Iphonografia” è necessario postare dal 16 giugno 2016 al 30 novembre 2016 foto a tema “Università” su Instagram inserendo l’hashtag dedicato #uniphotocontestinsta. Tra le foto postate ne saranno selezionate 60 da una Giuria qualificata secondo i criteri di creatività, originalità e composizione e gli autori di queste riceveranno un commento su Instagram da parte dell’account @worldphototravel. I selezionati dovranno quindi inviare la fotografia selezionata e il modulo di partecipazione compilato all’indirizzo info@worldtravel.it entro e non oltre il 15 dicembre 2016. Tra le 60 foto selezionate ne saranno poi premiate 3.

Iphonografia

Il concorso “Iphonografia” si svolge solo su Instagram e i partecipanti non dovranno avere profili privati; è aperto a tutti, è gratuito e non c’è un numero limite per le fotografie postate da ogni partecipante. La Giuria è composta da due delegati FIAF (Gianpiero Scafuri e Ilario Bocciuolo) e un docente dell’Università di Salerno (Alfonso Amendola) e le foto da questi selezionate saranno esposte in una mostra e votate da tutti i visitatori in un modo particolare: sarà chiesto infatti, a chi intende manifestare il proprio apprezzamento per una foto, di apporre accanto un cuoricino adesivo, in perfetto stile Instagram.

In palio ci sono tre premi:

  1. una macchina fotografica digitale per il primo classificato;
  2. un buono da 100 euro da spendere in un negozio di accessori fotografici per il secondo classificato;
  3. una stampa 20×30 della foto premiata per il terzo classificato.

Fotografia Tradizionale

I temi per il concorso “Fotografia Tradizionale” sono:

  • Libero Colore
  • Monochrome
  • Fotografia di viaggio
  • Persone e Ritratti
  • Natura
  • Wildlife
  • Architettura
  • Sport

Per ciascuna di queste categorie ogni partecipante può inviare da 1 a 3 foto, per un massimo di 4 categorie e le fotografie presentate per una categoria non possono essere presentate anche per un’altra.

Un ulteriore tema, quello specifico per l’anno 2016, è “Storyboard Università“, dedicato all’esperienza universitaria in ogni suo aspetto. Per questo tema c’è piena libertà nella scelta dello stile, dei soggetti e dell’ambientazione ma è richiesto l’invio di un portfolio contenente un numero di fotografie compreso tra 5 e 9 e legate da una sequenza logica, come se raccontassero una storia.

Per tutte le sezioni è consentita la manipolazione digitale delle fotografie al solo fine di ottimizzarle, senza intervenire con aggiunta o rimozione di elementi della composizione.

Per partecipare occorre versare una quota di iscrizione entro il 31 agosto 2016, inviando anche il modulo di iscrizione compilato. L’iscrizione base prevede la possibilità di partecipare a due categorie con una quota di 15 euro (13 per gli studenti e per i soci FIAF), ma è possibile aggiungere una quota di 5 euro per ogni ulteriore categoria (massimo altre 2).

Le fotografie inviate saranno valutate da tre diverse giurie con specifici mandati: una Giuria Tecnica, una Giuria FIAF e una Giuria Popolare. Saranno premiate tre fotografie per ogni categoria, un primo posto assoluto e sono previsti anche dei riconoscimenti e delle menzioni speciali (nel caso in cui però la giuria non ritenesse qualitativamente soddisfacenti alcune fotografie presentate per determinate categorie, può anche decidere di trattenere alcuni premi).

Iphonografia

Per ulteriori informazioni sul regolamento relativo al concorso “Fotografia Tradizionale” è possibile consultare il sito dell’associazione World Photo Travel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

VIDEO: Loading...

Le vostre Opinioni
OpportunityUn contest per l’Iphonografia e la Fotografia Tradizionale
Iscrizione Newsletter Settimanale

Vuoi essere sempre aggiornato su ciò che avviene nel mondo del marketing e della comunicazione? Iscriviti alla newsletter di Inside Marketing

Acconsento ed ho letto Privacy Policy

Grazie per esserti registrato!

A breve riceverai una mail di conferma per attivare la tua registrazione.

Se non ricevi la mail di conferma, controlla nella cartella "posta indesiderata" ed aggiungi insidemarketing.it ai mittenti attendibili

In caso di problemi puoi contattarci all' indirizzo redazione[at]insidemarketing.it