Enti e ImpreseCoop Alleanza 3.0 riconferma la sua fiducia in Mapp

Coop Alleanza 3.0 riconferma la sua fiducia in Mapp

Maurizio Alberti mapp

Coop Alleanza 3.0 rinnova la collaborazione con Mapp, per continuare ad avere customer data unificati e migliorare una strategia omnicanale iper-personalizzata.

Coop Alleanza 3.0, grande cooperativa presente sia Italia che in Europa, ha deciso di riconfermare la propria fiducia in Mapp, fornitore internazionale di una piattaforma di insight-led customer experience.

La collaborazione tra le due aziende è iniziata nel 2018, quando Coop Alleanza 3.0 ha iniziato a utilizzare Mapp Cloud per attività di digital analytics sul proprio sito, riuscendo così a ottenere una quantità maggiore di dati relativi ai propri soci.

La collaborazione tra Coop Alleanza 3.0 e Mapp ha portato la cooperativa ad avere customer data unificati, e non solo

Tuttavia, la cooperativa disponeva di una stack martech frammentata e, sebbene avesse una grande quantità di dati, gli stessi dati, provenienti da fonti diverse non unificate, risultavano difficilmente attivabili.
Nell’ambito di un processo di ammodernamento della struttura digitale, Coop Alleanza 3.0 era alla ricerca di una soluzione che si integrasse perfettamente con le altre piattaforme di marketing. Soprattutto le occorreva non solo raccogliere tutte le informazioni in unico luogo, ma anche arricchirle con dati di prima, seconda e terza parte provenienti da altri strumenti e integrazioni esterne con l’obiettivo di implementare campagne di marketing iper-personalizzate.

Grazie alla flessibilità del tool, alla presenza di un servizio clienti locale, all’unificazione dell’interfaccia per tutti i canali di marketing e a un time-to-market rapido ed efficiente, Mapp si è conquistata la fiducia di Coop Alleanza 3.0, che ha deciso di prorogare la collaborazione e addirittura di investire nella Customer Data Platform (CDP), ampliando di fatto il range di servizi a propria disposizione.

L’integrazione delle funzionalità della CDP e di marketing automation ha  permesso al cliente di eliminare i silos di dati e offrire customer data unificati e attivabili a diversi team del dipartimento di marketing.

Inoltre, le certificazioni ISO27001 e ISO27018 hanno fornito le garanzie necessarie a un’azienda molto attenta a rispettare la normativa in ambito GDPR. L’integrazione seamless tra Mapp Engage e Mapp Intelligence garantisce la possibilità di utilizzare email, mobile push, web push, SMS e pop-up sul sito senza passare per  sistemi terzi, ottenendo la customer centricity da sempre ricercata.

Visione unica dei soci, estrazione intuitiva dei Raw Data Export e l’AI per contenuti iper-personalizzati

Beneficiando di un ricco set di customer data estratto da tutte le digital property e fonti dati dell’azienda, Coop Alleanza 3.0 può ora sfruttare la visione unica dei suoi soci e programmare strategie di marketing omnicanale con contenuti iper-personalizzati.

Inoltre, può fare affidamento su una tecnologia che le permette non solo di estrarre intuitivamente i Raw Data Export, ma anche di realizzare attività di analisi e reportistica delle campagne molto avanzate.

In ultimo, avere a disposizione uno strumento come l’AI facilita ulteriormente il lavoro dei marketer permettendo loro di prendere le decisioni più pertinenti in ogni situazione.

«La conoscenza approfondita del cliente e del customer journey omnicanale rappresenta la base di partenza per avviare una relazione 1:1 fatta di messaggi tempestivi e arricchiti da contenuti in linea con le preferenze dei singoli soci. Abbiamo deciso di investire in funzionalità di marketing automation perché vogliamo ottenere una customer centricity sempre più accurata e sappiamo che con Mapp Cloud è possibile farlo. Non vediamo l’ora di collaborare e raggiungere nuovi successi insieme», ha commentato Emanuela Montanari, direttore marketing di Coop Alleanza 3.0.

«Siamo estremamente soddisfatti che Coop Alleanza 3.0 abbia deciso di riconfermare la fiducia in Mapp – ha dichiarato Maurizio Alberti, VP sales & marketing di Mapp –. Nel passato abbiamo lavorato molto bene insieme ma da ora, grazie all’utilizzo della CDP, il cliente sarà grado di portare la propria strategia di marketing al livello ancora superiore.»

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI