IntervisteCrowdfunding: lo storytelling è essenziale

Crowdfunding: lo storytelling è essenziale

Alessandro Maria Lerro al SMMday 2015 ha messo in evidenza quanto sia importante affidarsi ad uno storytelling convincente nelle attività di crowdfunding.

Crowdfunding: lo storytelling è essenziale

Crowdfunding è un termine ormai ben noto, che indica il processo con cui più persone (la “folla” appunto, volendo tradurre il termine ‘crowd’) offrono somme di denaro (‘funding’) per finanziare diverse tipologie di progetti, utilizzando, in genere, portali o piattaforme online e ricevendo talvolta una ricompensa in cambio. Ma cosa si intende quando si parla di “equity-based crowdfunding”?

Con equity-based crowdfunding ci si riferisce ad una situazione più specifica di crowdfunding, ovvero quando si ottiene una particolare “ricompensa” a seguito dell’investimento on-line: l’acquisto di un vero e proprio titolo di partecipazione in una società.

In quest’ottica, chi vuole proporre un progetto per la ricerca di finanziamenti deve tener presente alcuni passaggi chiave. Alessandro Maria Lerro, che fa parte dell’ European Equity Crowdfunding Association e che ha preso parte al SMMday 2015 con lo speech “Social Media e Crowdeconomy“, ha sottolineato che aspetto principale per chi vuole presentare un progetto di crowdfunding è prestare attenzione alla comunicazione. crowdfundingRaccontare bene e lealmente il progetto, spiegando esattamente che cosa si vuole fare, è un aspetto da curare nel dettaglio, per far sì che tutto sia facilmente comprensibile e chiaro per i potenziali investitori. Nello storytelling del progetto si deve poi creare una connessione emotiva, saper fare engagement, far sentire i potenziali finanziatori coinvolti. Una volta raccolto il denaro poi non si deve smettere l’attività di comunicazione: vanno ricercati i feedback e narrati i passi avanti fatti dal progetto grazie ai finanziamenti ricevuti. Mezzo efficace per chi vuole sottoporre progetti ad attività di crowdfunding sono quindi ovviamente i social media: crowd-social innovation per uno strumento dirompente di finanza alternativa.


Pina Meriano
A cura di: Pina Meriano Autore Inside Marketing
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Corsi Formazione

Tutti i corsi
Le vostre Opinioni