Macroambiente“Cybersecurity Skilling”: il piano formativo Microsoft Italia sulla sicurezza informatica

“Cybersecurity Skilling”: il piano formativo Microsoft Italia sulla sicurezza informatica

“Cybersecurity Skilling” Microsoft Italia

All'interno di “Ambizione Italia”, ossia il piano di investimenti di Microsoft sul digitale finalizzato a un rilancio del Paese, si inserisce il percorso formativo “Cybersecurity Skilling” per formare nuovi professionisti.

Microsoft Italia ha annunciato il lancio di un nuovo piano di formazione, e di relative certificazioni, rivolto ai nuovi professionisti della sicurezza informatica, siano essi già dipendenti di aziende, lavoratori autonomi o studenti. Si chiama “Cybersecurity Skilling” e si inserisce nel più vasto programma dell’azienda “Alleanza per il Lavoro”, «il piano per il Paese Ambizione Italia» – come lo definiscono nel comunicato stampa diffuso –, avviato nel 2020 e di durata quinquennale, volto a una riduzione dello skill mismatch, ossia il gap tra competenze dei lavoratori e quelle richieste dal mercato, attraverso corsi formativi incentrati su tematiche digitali.

Perché Microsoft Italia ha lanciato “Cybersecurity Skilling”

A giugno 2020 inizieranno, in particolare, corsi incentrati sulla sicurezza informatica.

«Microsoft insieme alla rete di partner sul territorio offre un’ampia serie di iniziative e percorsi formativi con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo digitale e colmare lo skill gap sulla cybersecurity – si legge nell’articolo “Microsoft contro le minacce informatiche”, firmato da Roberta Aspesi, CMO lead Microsoft Italia –. Questo piano di azione si inserisce in un quadro globale nel quale Microsoft ha deciso di investire in oltre 23 paesi nel mondo considerati ad alto rischio di attacchi informatici e nel piano di Microsoft Italia per creare le competenze digitali richieste dalle organizzazioni».

I dati che sono riportati nella nota stampa relativi alle minacce bloccate da Microsoft Security («9,6 miliardi di minacce malware e più di 35,7 miliardi di phishing e altre e-mail dannose») confermano, inoltre, la necessità di investire nella formazione di figure professionali specializzate nella sicurezza informatica.

«Purtroppo, tra le aziende esiste uno skill gap sul fronte della sicurezza e ciò può causare un potenziale ritardo nei tempi di rilevamento delle violazioni e di conseguenza un costo di gestione della minaccia cyber da cui talvolta può dipendere anche la longevità del business. Non sono più sufficienti tecnologie all’avanguardia, ma occorre personale altamente qualificato in grado di far fronte a qualsiasi criticità. La carenza di talenti in questo settore è una sfida quanto mai urgente» ha infatti dichiarato Silvia Candiani, amministratore delegato di Microsoft Italia.

Quali sono i corsi in programma per “Cybersecurity Skilling”

I corsi previsti per “Cybersecurity Skilling”, fruibili sia in presenza che online e realizzati in collaborazione con partner territoriali di “Alleanza per il Lavoro”, sono trenta, tutti gratuiti, suddivisi in tre diversi piani rivolti a tre diverse tipologie di possibili discenti. Tutti i corsi, comunque, sono incentrati sull’accrescere la conoscenza delle soluzioni di cybersicurezza messa a disposizione da Microsoft.

L’“Enterprise Skills Initiative” (ESI) è il corso rivolto alle aziende, per le quali è indubbiamente importante prevenire e scovare le minacce informatiche, e permette di ottenere anche delle certificazioni che sono riconosciute a livello mondiale.

I corsi di “Cybersecurity per Studenti e Futuri Professionisti” sono invece di introduzione alle tematiche di sicurezza digitale, compliance e cloud computing e permettono di avere una preparazione utile al conseguimento del primo livello di certificazione Microsoft. Questi sono organizzati insieme a Fondazione Mondo Digitale.

Infine, i corsi di “Cybersecurity per Professionisti” sono di tipo avanzato e orientati a fornire informazioni utili per un upskilling riguardo sicurezza e gestione delle identità nel digitale. Questi, basati su Microsoft Azure, sono organizzati in collaborazione con Pipeline.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI