Domenica 05 Luglio 2020
ComunicazioneLa Dolly Parton Challenge è la nuova sfida del web e tutti vogliono partecipare, dalle celebrità ai brand

La Dolly Parton Challenge è la nuova sfida del web e tutti vogliono partecipare, dalle celebrità ai brand

Cos'è la Dolly Parton Challenge, la sfida diventata virale in Rete a cui hanno preso parte celebrità, brand e altri soggetti?


Raquel Baptista
A cura di: Raquel Baptista Autore
La Dolly Parton Challenge è la nuova sfida del web e tutti vogliono partecipare, dalle celebrità ai brand

Cos’è la Dolly Parton Challenge? La sfida è nata dopo che l’attrice statunitense Dolly Parton ha pubblicato in Rete un meme , subito diventato virale. Si trattava di un collage contenente quattro foto della cantante country, in pose, stili o atteggiamenti diversi, ognuno facilmente ricollegabile a uno dei social LinkedIn, Facebook, Instagram e Tinder. Da questo spunto è nata la challenge in questione, una sfida che subito è piaciuta ad altre celebrità che hanno colto l’occasione per condividere i propri meme.

QUATTRO profili, QUATTRO modi di presentare sE stessi al mondo

«Trova una donna che riesce a fare tutto»: ecco la didascalia del post (pubblicato sui diversi profili social) dove la protagonista della serie Netflix “Dolly Parton: Le corde del cuore ha messo insieme “quattro versioni di sé“, rappresentate da quattro foto tipiche dei differenti canali e che potrebbero riassumere momenti diversi della propria carriera o della propria vita.

Nello scatto con la scritta LinkedIn è presente l’attrice vestita da professoressa; nella foto di Facebook Dolly Parton sorride indossando un maglione natalizio; l’immagine di Instagram in bianco e nero rimanda ai filtri del social network; per lo spazio con il testo “Tinder” l’attrice ha scelto la foto vestita da “coniglietta”, risalente al 1978, quando posò per la rivista Playboy.

Ogni social network tende infatti a essere associato a differenti dimensioni della vita degli utenti. LinkedIn viene di solito usato principalmente a scopo professionale (lì vengono spesso pubblicate delle foto più serie e formali), mentre su Facebook vengono pubblicate delle foto più informali e amichevoli, come per esempio relative a momenti in famiglia, con amici o con i propri animali domestici. Su Instagram tendono a essere condivise foto più artistiche e/o creative, mentre Tinder, la piattaforma di incontri, viene associata a delle immagini più provocanti.

Ogni utente gestisce i propri profili in modo diverso e, anche se spesso non c’è una separazione netta e formale tra le differenti aree, tendenzialmente è possibile percepire un certo legame tra l’utilizzo di ognuna di queste piattaforme e le differenti dimensioni di vita di ogni persona. Proprio per questa ragione la sfida è risultata simpatica e molto facile da mettere in pratica per tanti utenti, a partire proprio dalle celebrità, che hanno amplificato la diffusione della Dolly Parton Challenge, fino ai brand , che hanno “messo le ali” alla propria creatività per fare real time marketing.

La creazione di questi meme è in effetti molto semplice e la realizzazione del collage può essere fatta in maniera automatica sfruttando strumenti gratuiti come Photovisi, Fotor o Imgflip, che mettono a disposizione dei template che possono essere personalizzati dagli utenti con immagini o elementi testuali.

Dalle celebrità alle aziende: ecco chi ha deciso di aderire alla Dolly Parton Challenge

Will Smith, Conan O’Brien e Gordon Ramsey, rispettivamente attore, conduttore televisivo e chef, nonostante la diversità delle professioni tutti e tre hanno voluto provare a dimostrare sui social che riescono a “fare tutto”. Così hanno aderito alla Dolly Parton Challenge pubblicando le proprie foto (e persino i propri video) in famiglia, quelle in stile professionale e anche quelle più osé.

View this post on Instagram

I’d swipe right

A post shared by Will Smith (@willsmith) on

View this post on Instagram

Chefs can get out of the kitchen some times….

A post shared by Gordon Ramsay (@gordongram) on

Non solo le celebrità, ma anche account come quello di Netflix o della serie TV Friends hanno deciso di condividere le foto dei differenti protagonisti: tra i meme virali vi sono quello di Jennifer Aniston e quello di Dacre Montgomery della serie TV Stranger Things.

View this post on Instagram

🙃🙃🙃

A post shared by Netflix US (@netflix) on

E anche se il trend è partito dagli Stati Uniti, non sono mancate le celebrità italiane che hanno preso parte a questa sfida, da Chiara Ferragni a Barbara d’Urso, fino a Donatella Versace.

View this post on Instagram

Dolly Parton challenge ❤️

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

Anche i brand hanno colto l’occasione per intrattenere i propri consumatori e promuovere i propri prodotti in maniera divertente. È il caso del brand di biscotti Oreo, della catena di fast food Burger King e anche dell’azienda di profilatici Control.

View this post on Instagram

hope this hasn’t been done before

A post shared by Burger King (@burgerking) on

Alla nuova challenge hanno ovviamente aderito tanti altri utenti (comuni) che hanno scelto tra le proprie fotografie anche alcune scattate ai propri animali domestici.

Diverse istituzioni, poi, hanno colto l’opportunità per condividere un post dal tono scherzoso, come ha fatto per esempio la Polizia di Stato italiana, mettendo insieme degli scatti di diversi veicoli ufficiali.

E poiché questa challenge stimola anche la creatività e la “vena artistica” degli utenti, hanno deciso di prenderne parte a questa challenge anche diversi musei come il Musée d’Orsay di Parigi che ha presentato quattro delle opere esposte sotto forma di collage in perfetto stile #DollyPartonChallenge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti

Altre notizie

© Inside Marketing 2013 - 2020 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI