Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambienteSu eBay è già possibile acquistare dei contenuti digitali sotto forma di token non fungibili

Su eBay è già possibile acquistare dei contenuti digitali sotto forma di token non fungibili

eBay aprirà il suo marketplace all'acquisto e alla vendita di non-fungible token, gettoni crittografici che attestano l'unicità e la proprietà di un contenuto digitale e che negli ultimi mesi sono diventati oggetto di grande interesse. Lo scopo della piattaforma sembra essere quello di raggiungere la «nuova generazione di collezionisti».

Immagine di un cellulare col logo di eBay. Vendere e acquistare NFT su eBay

L’acquisto e la vendita di questo tipo di asset digitale sono stati registrati principalmente all’interno di marketplace specializzati come OpenSea o Rarible (due fra i player più noti in questo settore). Già a febbraio 2021, la più nota casa d’aste al mondo, Christie’s, aveva deciso di aprire la propria piattaforma al mercato dell’arte crittografica, con la realizzazione della prima asta di un’opera digitale registrata su blockchain . L’11 maggio 2021 è arrivato invece l’annuncio da parte del famoso sito di aste e di vendita online: è infatti possibile vendere e acquistare NFT su eBay.

È già possibile acquistare NFT su eBay, ma l’apertura a questo mercato sarà graduale

Gli nft vengono spesso presentati come una sorta di “firma digitale” in grado di attestare l’autenticità di un file o di un contenuto (come una GIF, un’immagine o una canzone) collegandolo in modo permanente al suo creatore. Anche se non sono una novità, i non-fungible token sono diventati recentemente oggetto di interesse mediatico e della comunità artistica proprio perché presentati come un modo per certificare l’autenticità delle opere digitali (rispetto alle eventuali copie) e anche per attestarne la proprietà. Gli NFT sono per questa ragione particolarmente apprezzati da molti collezionisti non solo di opere d’arte ma anche di altri tipi di “oggetti” digitali.

In risposta a questo fenomeno in crescita, in un comunicato, il senior vice president e general manager per il mercato nordamericano Jordan Sweetnam ha spiegato che l’azienda ha aggiornato la propria policy per includere la vendita di NFT su eBay. Come ha aggiunto, «l’inventario degli NFT sarà fornito da venditori affidabili che soddisfino i nostri standard elevati» e la vendita, almeno per il momento, riguarderà soltanto alcune categorie come le figurine, la musica, l’intrattenimento e l’arte.

L’idea però sarebbe quella di aggiornare queste categorie in futuro, in base al feedback ricevuto dagli utenti riguardo all’attuale offerta di token disponibili. Del resto, l’aggiornamento della piattaforma per l’integrazione di questi nuovi prodotti sembra essere ancora in corso: infatti, effettuando una ricerca con la parola chiave “NFT” su eBay ed estendendo il raggio di provenienza a tutto il mondo è possibile notare come siano ancora pochi i risultati che effettivamente corrispondono a degli NFT. Nonostante ciò, come riporta il Corriere della Sera, tra i diversi non-fungibile token già presenti su eBay è possibile trovare, per esempio, una riproduzione in 3D della DeLorean di Ritorno al futuro.

L’obiettivo, comunque, è sviluppare dei «programmi, politiche e strumenti che permettano al nostro pubblico di acquistare e di vendere NFT con maggior facilità e fiducia». La notizia arriva dopo l’annuncio di eBay riguardo alla possibilità, in futuro, di accettare delle criptovalute come metodo di pagamento anche se per ora, a differenza dei più noti marketplace di NFT, su eBay non è possibile acquistare con altre monete come Ether o bitcoin , per esempio.

Nuove opportunità per i collezionisti

La storia (e il successo) di eBay è strettamente collegata al mondo del collezionismo: è difatti uno dei marketplace con una maggiore offerta quando si tratta di cercare oggetti usati, rari, vintage, fuori produzione, oggetti da collezione, ecc. Come si apprende dal comunicato rilasciato da eBay, l’evoluzione tecnologica (e in particolare la crescente popolarità degli NFT) sta cambiando il settore del collezionismo e l’esperienza vissuta dagli appassionati: l’azienda parla infatti di una transizione verso il digitale, con un aumento del numero di persone interessate a scambiare «nuove tipologie di articoli da collezione digitali».

La mossa della piattaforma sembrerebbe un tentativo di adeguarsi ai cambiamenti in corso e la possibilità di vendere e di acquistare degli NFT su eBay aprirebbe così a nuove opportunità per i collezionisti. Nel comunicato, infatti, eBay promette di continuare a essere una piattaforma di interesse per i «collezionisti di ogni tipo di beni, sia fisici che digitali», aggiungendo inoltre che l’idea è assicurarsi «che eBay continui a essere il marketplace preminente per articoli da collezione di ogni tipo e che possa rispondere ai bisogni della nuova generazione di collezionisti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI