Martedi 16 Ottobre 2018
MarketingeCommerce sicuro: come proteggere lo shopping online

eCommerce sicuro: come proteggere lo shopping online

Usabilità, visibilità e protezione: tre regole fondamentali per mettere in sicurezza le piattaforme eCommerce e lo shopping online.


Gerardo Grasso

A cura di: Gerardo Grasso Autore Inside Marketing

eCommerce sicuro: come proteggere lo shopping online

L’acquisto online è un processo complesso che mescola abitudini di navigazione, fattori psicologici più o meno legati all’impulso e soprattutto fiducia verso il retailer, mentre il mercato si configura come un’esperienza sociale, multidevice e visiva sempre più complessa: sono queste le principali sfide che coinvolgono oggi le aziende che vendono servizi o prodotti online. In un simile contesto, è evidente che la questione sicurezza rappresenta un fattore imprescindibile per lo sviluppo di un modello di business online di successo. Un eCommerce sicuro, quindi, è una piattaforma in grado di assicurare agli utenti e clienti prospect una esperienza di acquisto serena e soddisfacente, al netto di qualsiasi preoccupazione legata ai dati sensibili rilasciati o alla qualità dei prodotti o servizi acquistati.

Esistono alcune fondamentali best practice strutturali che implementano il processo di acquisto online e che sono focalizzate sul consolidamento di una relazione di fiducia tra retailer e clienti prospect. Per buona parte, la fiducia è strettamente connessa all’usabilità dell’eCommerce che comprende l’ottimizzazione del merchandising per facilitare l’orientamento del cliente tra le molteplici categorie dello shop, la presentazione visiva chiara ed esaustiva dei prodotti o servizi, la navigabilità e l’accesso facilitato alle informazioni principali per ciascun item e, non ultimo, un servizio clienti disponibile e in grado di fornire assistenza specializzata.

Oltre all’usabilità, la sicurezza e l’affidabilità di un eCommerce si misurano anche attraverso la visibilità, intesa non esclusivamente come quel mix di investimenti SEO e SEM indispensabili per acquisire posizioni predominanti rispetto ai competitor tanto nel traffico organico tanto in quello a pagamento ma soprattutto come quell’insieme di misure che conferiscono una dimensione Social all’esperienza di acquisto.

Dalla pubblicazione su pagine Facebook dedicate a contenuti di qualità relativi ai prodotti o servizi in vendita alla costituzione di conversazioni interattive tra il retailer e la audience di riferimento, dal customer service alle promozioni commerciali, fino ad arrivare alla condivisione di opinioni, consigli e confronti determinanti per il processo di acquisto: le aree di intervento che definiscono il marketplace e l’esperienza dell’utente sono molteplici e costituiscono uno scenario nuovo, basato sulla condivisione e l’interattività, con cui ogni azienda o brand che intende fare business online deve fare i conti.

Non per ultimo, garantire un’esperienza di acquisto sicura si traduce, per i retailer, nella capacità di assicurare un’adeguata protezione alla piattaforma eCommerce da eventuali attacchi informatici ricercando il giusto compromesso tra le imprescindibili esigenze di sicurezza e una navigazione agevole e scevra da meccanismi e regole troppo complessi che potrebbero scoraggiare gli utenti e incrementare i carrelli abbandonati.

Quattro sono le best practice suggerite da Akamai  società leader nell’offerta di servizi cloud per la sicurezza di contenuti online e applicazioni business – per garantire la protezione e la messa in sicurezza di una piattaforma eCommerce:

  • monitoraggio costante delle minacce;
  • scelta di strumenti di protezione aggiornati, in grado di tener testa anche ai più sofisticati e recenti sistemi di attacco informatico;
  • ricorso a test per determinare il giusto bilanciamento tra regole di protezione e user experience;
  • aggiornamento costante delle medesime regole di protezione.

È dalla combinazione di usabilità, visibilità e protezione – e da un lavoro costante di monitoraggio e aggiornamento, naturalmente – che una piattaforma eCommerce si delinea come un ambiente sicuro in cui gli utenti possono effettuare acquisti in tutta tranquillità, al riparo da bug e minacce informatiche, e i retailer possono costruire una relazione di fiducia con il proprio mercato di riferimento.

Libri di approfondimento

  • marketing digitale per e-commerce
    Marketing digitale? Assolutamente sì e c’è una guida per farlo al meglio

    Marketing digitale per l'eCommerce di Andrea Boscaro e Riccardo Porta. Tecniche e strategie per vendere online

    Leggi
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Articoli sull'argomento

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.