Email marketing: perché è così importante?

Creare un rapporto con gli utenti è sempre più necessario e l'email marketing può aiutare a costruirne uno davvero duraturo. 

Email marketing: perché è così importante?

L’email marketing può essere uno dei canali più forti nel marketing, se sostenuto da una buona strategia. Ma perché una email marketing strategy è così importante?

Una strategia di email marketing dovrebbe essere parte integrante di una digital strategy più complessa, in quanto aiuta a vendere prodotti e servizi con l’uso del canale che per l’utente è probabilmente da considerarsi il più intimo. Un like su una pagina fan domani potrebbe non esserci più, dare un indirizzo email, invece, crea un legame davvero duraturo. Anche se i costi di acquisizione sono notevolmente più alti, si avrà in questo modo la possibilità di creare un database da utilizzare per promuovere la propria attività.

Alla luce di ciò, qualsiasi strategia di email marketing che voglia essere efficace deve prendere in considerazione quello che i clienti sono, le loro preferenze, le prestazioni che stanno cercando, il problema che intendono risolvere utilizzando quel determinato prodotto o servizio. Da qui, strutturare dei messaggi che possano penetrare il target di riferimento nel miglior modo possibile.

In primo luogo, vanno impostati gli obiettivi di business che si vogliono ottenere da questa tipologia di azioni e poi procedere ponendosi tre domande:

  1. Definire una strategia di email marketing: come si stanno raggiungendo questi obiettivi?
  2. L’email marketing nell’operativo: cosa si può fare nel dettaglio per mettere in pratica la strategia?
  3. Azioni: come si può passare dalla strategia all’operatività?

In questo modo il programma di email marketing avrà sicuramente un forte legame tra la strategia e le azioni necessarie.

Ma perché se ne ha bisogno?

L’email marketing può far arrivare il messaggio a tante persone, con una grande flessibilità gestionale. Iniziare è davvero facile e si può fare anche con una piccola lista contatti, anzi partendo da liste più piccole si avrà la possibilità di segmentare i messaggi su un livello quasi individuale. I rischi e i costi sono bassi, il potenziale di rialzo è invece molto alto.

email marketing

Come convincere le persone ad aprire le email?

Quasi tutte le caselle di posta sono congestionate, riempite fino all’orlo da noiose mail. Un modo per evitare che anche le proprie email vengano soffocate questo mare magnum e vengano, invece, aperte è scrivere righe di oggetto accattivanti.

L’oggetto è, infatti, quella parte dell’email che permetterà di attirare l’attenzione, così come lo sono i titoli per gli articoli. Come scriverlo bene?

Ecco semplici e utili consigli:

  • promettere qualcosa di buono: se gli utenti sanno precisamente come li renderete più felici, più informati, avranno voglia di saperne di più;
  • utilizzare parole forti, emozionali per far spiccare l’oggetto della propria email fra i tanti;
  • utilizzare un numero, perché le cifre fermano gli occhi erranti;
  • non aver paura di usare di tanto in tanto delle parole bizzarre: va solletticata la mancanza di informazioni per incuriosire i lettori e stimolarli a saperne di più;
  • non sottolineare gli errori più comuni, perché a nessuno piace percepire la propria ignoranza in qualche settore;
  • non perdersi in strani giri di parole: è necessario essere semplici, seguendo specifiche linee tematiche ogni volta;
  • sperimentare, essere ribelli e provare qualcosa di nuovo. Si verrà sorpresi, in questo modo, da ciò che funziona e cosa no;
  • imparare dai maestri: è utile iscriversi alle liste di email eccellenti e analizzare i loro oggetti. In questo modo si avrà la garanzia di imparare qualcosa;
  • smettere di seguire le statistiche prive di senso come quelle relative alla lunghezza ideale degli oggetti delle email. Il lettore medio, infatti, non esiste.

Infine, va costruito un rapporto reale in modo che i lettori aprano le email perché riconoscono il mittente, anche quando l’oggetto non è scritto al meglio.


A firma di: Annette Palmieri Contributor
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

VIDEO: Loading...

Le vostre Opinioni
MarketingEmail marketing: perché è così importante?
Iscrizione Newsletter Settimanale

Vuoi essere sempre aggiornato su ciò che avviene nel mondo del marketing e della comunicazione? Iscriviti alla newsletter di Inside Marketing

Acconsento ed ho letto Privacy Policy

Grazie per esserti registrato!

A breve riceverai una mail di conferma per attivare la tua registrazione.

Se non ricevi la mail di conferma, controlla nella cartella "posta indesiderata" ed aggiungi insidemarketing.it ai mittenti attendibili

In caso di problemi puoi contattarci all' indirizzo redazione[at]insidemarketing.it