Venerdi 20 Settembre 2019
Dalle AziendeAl via l’equity crowdfunding per Øbrand

Al via l’equity crowdfunding per Øbrand

Come nasce una campagna di equity crowdfunding? Il caso della piattaforma generativa di eCommerce Øbrand.


In collaborazione con: Øbrand
Al via l’equity crowdfunding per Øbrand

La significativa crescita di utilizzo delle piattaforme di crowdfunding da parte delle startup ha creato una nuova e imprescindibile forma di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse al fine di finanziare progetti imprenditoriali e creativi.

Per approfondimenti
Crowdfunding

Proprio in Italia, grazie a una progressiva maturazione del mercato, è l’equity crowdfunding a rendersi protagonista di un’importante svolta che solo nel 2018 ha visto 114 campagne finanziate per un totale di 36 milioni di euro raccolti. Il dato elaborato da Crowdfunding Buzz ha fornito un interessante spunto di riflessione sulla fiducia che gli investitori ripongono in questo strumento e sulla capacità dei portali di rendere i progetti virali al fine di raggiungere l’overfunding in tempi brevi.

L’equity crowdfunding, che è dunque una forma di investimento che consente agli investitori di finanziare PMI attraverso portali online autorizzati erogando un contributo finanziario in cambio di quote societarie, in Italia funziona ed è la scelta di Øbrand, piattaforma generativa di eCommerce, per aprirsi all’ingresso di investitori portatori di capitale utile ad accelerare la diffusione e l’utilizzo del software. «Per una società che ha sviluppato un software per generare piattaforme eCommerce e che deve farsi conoscere da potenziali investitori, ma soprattutto da futuri partner operanti principalmente online, non può esserci strumento di finanziamento più adatto dell’equity crowdfunding per coinvolgere questi soggetti. In particolare – commenta Carlo Allevi, Operations Manager di WeAreStarting – la soluzione di Øbrand può essere utile a molte realtà, soprattutto nella old economy, che vogliono diventare più efficaci nella vendita online».

Che cos’è una piattaforma generativa?

Il portale eCommerce è diventato nel tempo un importante touchpoint di cui le aziende devono curare e personalizzare l’esperienza di shopping al fine di rendere la customer  experience unica e riconoscibile. Una piattaforma generativa come quella lanciata da Øbrand è una tecnologia che, attraverso un set di funzioni in grado di bilanciarsi in base alle necessità del cliente, permette una personalizzazione dell’esperienza con costi proporzionati al business. Il codice sorgente del software Øbrand è adattabile, composto da moduli e funzioni attivabili dopo la definizione delle necessità del cliente e soprattutto include i benefici di un progetto realizzato su misura, quali la personalizzazione, le performance e l’integrazione con sistemi informatici. Dal punto di vista tecnico, la struttura della piattaforma di Øbrand rappresenta il valore aggiunto della società.

Come funziona una campagna di equity crowdfunding su WeAreStarting?

L’obiettivo massimo del finanziamento di Øbrand su wearestarting.it è di 208mila euro in cambio del 7,41% di quote della società. Gli investitori che sceglieranno di investire in questo progetto potranno farlo a partire da un minimo di 520 euro che consentirà loro di diventare soci di Øbrand S.r.l. e godere di un beneficio fiscale del 40% sull’importo investito.

Registrazione e accreditamento

Il primo step per poter finanziare il progetto di Øbrand S.r.l. attraverso la piattaforma di equity crowdfunding WeAreStarting è quello di registrarsi sulla stessa. Informazioni personali come documento di identità, codice fiscale, coordinate bancarie e contatti personali vengono richiesti da regolamento Consob al fine di creare un profilo completo che possa operare in totale libertà e sicurezza.

Effettuare l’ordine

Una volta creato il proprio profilo sulla piattaforma è possibile scegliere il progetto da finanziare indicando l’importo con il quale partecipare alla campagna. La procedura guidata permette di completare la promessa di investimento e, una volta ricevuta la conferma di avvenuto bonifico, l’investimento risulterà confermato. Per diventare socio a tutti gli effetti è necessario attendere la fine della campagna per essere iscritti nella versione aggiornata della visura della società

Monitoraggio della campagna

Nel corso della campagna e fino al termine della stessa, la società finanziata tiene aggiornato l’investitore sulle ultime novità. In caso di successo della raccolta, il finanziatore diventerà socio della società e otterrà i documenti per il beneficio fiscale. In caso contrario, il capitale versato verrà immediatamente restituito.

Le caratteristiche dell’offerta e l’impiego dei fondi raccolti per Øbrand

Il software di Øbrand è stato sviluppato dall’omonima società nata a novembre 2018 da 5 soci fondatori con esperienze “digital” e imprenditoriali che, per potersi proporre sul mercato più velocemente, ha scelto un modello di business e di distribuzione a cui trasferire il valore già creato ad hoc per alcuni suoi rinomati clienti. L’approccio della società al mercato non è dunque diretto, ma si tratta di un business B2B per agenzie creative di marketing ed eCommerce provider che possono rivendere la soluzione ai propri clienti. Questa scelta ha un impatto positivo sul bilancio aziendale poiché riduce l’eventuale avvio di una rete commerciale continuativa e si focalizza sul continuo sviluppo della piattaforma e di nuove funzioni e moduli da integrare. L’offerta pubblica di Øbrand S.r.l. consiste in due differenti classi di quote societarie: quote prive di diritti amministrativi rivolte a tutti quegli investitori che vogliono investire piccole somme e quote arricchite dal diritto di voto in assemblea. La valutazione della società è fissata a circa 2,6 milioni di euro.
Il fatturato della società è generato da parametri quali il set-up della tecnologia, il mantenimento della piattaforma e la percentuale sul transato. Questi valori espressi come medi nel business plan sono definiti a priori per il servizio di set-up a € 6mila nel 2019, a 15mila nel 2020 e a 16 ore lavorative da dedicare al singolo cliente per il mantenimento. Relativamente al transato, sono invece stati classificati i clienti target secondo il loro fatturato e differenti percentuali di hosting in base alla tipologia di partner che affianca Øbrand nell’erogazione del servizio. L’obiettivo della società è quello di raggiungere nel medio-lungo periodo una quota dell’1% del volume transato in Europa e per fare questo la società si sta mobilitando per creare un network di distribuzione, assistenza e formazione su scala europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti
© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI