Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambienteEscape room di IKEA in realtà aumentata su Snapchat: un modo creativo per intrattenere gli utenti

Escape room di IKEA in realtà aumentata su Snapchat: un modo creativo per intrattenere gli utenti

Si chiama "Escape the clutter", ossia "scappa dal disordine": l'escape room di IKEA è disponibile su Snapchat, ma il brand l'ha riprodotta anche nella realtà.

Si chiama

Il gigante del furniture low cost ha lanciato agli inizi di marzo su Snapchat l’escape room di IKEA che, come tutte le escape room, prevede che i giocatori realizzino alcuni compiti o che risolvano degli enigmi per poter portare terminare il gioco, uscendo infine dalla stanza: il compito proposto in questo caso da IKEA è quello di «scappare dal disordine».

Come funziona e come entrare nell’Escape room di ikea in realtà aumentata

A qualche settimana dall’arrivo della nuova stagione, il colosso svedese dell’arredamento ha iniziato a pensare alle “pulizie di primavera” e non è un caso dunque se per poter scappare dall’escape room di IKEA bisogna trovare alcune soluzioni o alcuni prodotti, pensati per aiutare i consumatori a riordinare alcuni spazi.

Per accedere all’escape room di IKEA è necessario utilizzare l’app di Snapchat, scattare uno snap su un apposito codice, sbloccando così immediatamente il gioco. Per giocare, poi, basta accedere a Snapchat e indirizzare la fotocamera dello smartphone verso l’area in cui si vuole che venga posizionata l’escape room (possibilmente, però, andrebbe fatto verso una superficie o un’area abbastanza ampia, senza troppi oggetti). Una volta attivato il filtro Escape the Clutter” è possibile vedere sullo schermo, in realtà aumentata, una camera da letto virtuale in 3D, come si evince dal video di seguito riportato.

Lo scopo del gioco? “scappare dal disordine”, con l’aiuto dei prodotti ikea

La camera in questione è completamente in disordine, cosa che rimanda all’obiettivo del gioco, ossia uscire dall’escape room mettendo però in ordine tutto. Per farlo, gli utenti devono utilizzare i prodotti IKEA (armadi, scatole e altro) pensati per organizzare oggetti di qualunque tipo all’interno della camera.

Queste soluzioni si trovano nella parte della camera e devono essere trascinate in differenti punti, per poter mettere in ordine tutti gli oggetti presenti (come cuscini o altri oggetti sul pavimento).

Mentre si gioca è possibile cliccare sui prodotti d’arredamento IKEA presenti all’interno dell’escape room per ottenere maggiori dettagli: si tratta di un modo simpatico e creativo per mettere in evidenza l’utilità dei differenti prodotti che possono servire per l’organizzazione degli spazi interni.

Escape room di ikea

Fonte: Sarah Everett

Il gioco è perfettamente in linea con l’intento del brand di aiutare i clienti a «trasformare il caos in ordine», una missione che IKEA ha cercato di mettere in risalto con l’annuncio di una collezione, a gennaio 2021, ideata proprio per consentire di organizzare al meglio la propria abitazione, attraverso le differenti soluzioni proposte.

Catalogo Ikea Welcome to the season of a more organised me

Immagine del catalogo, lanciato a gennaio 2021, dal titolo “Welcome to the season of a more organized me”, pubblicato sul sito ikea.com. Fonte: IKEA

Per quanto riguarda la tecnologia utilizzata, ancora una volta il colosso dell’arredamento low cost sembra aver trovato nella realtà aumentata uno strumento utile per ottimizzare l’esperienza dei clienti e per rafforzare il loro rapporto con il brand. Infatti, lo scopo dell’escape room di IKEA è coinvolgere i consumatori, portandoli a partecipare a un’attività di intrattenimento targata IKEA, così da lavorare sulla notorietà del brand e dei suoi prodotti; l’ulteriore obiettivo è però sottolineare il potenziale dell’azienda nell’offrire supporto per l’organizzazione degli spazi della propria abitazione.

Inoltre, da diverso tempo ormai l’azienda sfrutta questa tecnologia per offrire un supporto virtuale durante il processo di acquisto grazie all’applicazione IKEA Place, creata nel 2017, che permette agli utenti di visualizzare, nelle proprie abitazioni o in altri luoghi, gli articoli in vendita negli store della multinazionale.

Escape the clutter escape room di ikea snapchat lens

Fonte: IKEA

In aggiunta alla creazione di un’escape room in realtà aumentata, IKEA ha anche deciso di ideare, insieme all’azienda di notizie e intrattenimento Buzz Feed, una escape room reale, lanciando una gara tra tre partecipanti: ciascuno di essi doveva organizzare la stanza nel minor tempo possibile. Tutti e tre sono stati registrati mentre esploravano la stanza e attraverso il video è possibile vedere più nel dettaglio i differenti prodotti e le loro possibili utilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI