campagna Rakuten
Sabato 15 Dicembre 2018
Agenda EventiPhilip Kotler Marketing Forum 2018: quando nel marketing si punta sulla precisione

Philip Kotler Marketing Forum 2018: quando nel marketing si punta sulla precisione

Il precision marketing al centro del Philip Kotler Marketing Forum 2018, con relatori di punta come Philip Kotler e Martin Lindstrom.

Philip Kotler Marketing Forum 2018: quando nel marketing si punta sulla precisione

Precision marketing o marketing della precisione: questo il tema principale del Philip Kotler Marketing Forum 2018, l’evento – tenutosi a Bologna il 30 novembre e l’1 dicembre – in cui, in linea con l’argomento scelto, la precisione è stata la parole d’ordine per l’intera organizzazione e lo svolgimento delle due giornate.

Professionalità, puntualità, precisione e partecipazione: le 4P di quest’evento

La precisione, appunto, e la cura dei dettagli si sono notate nei diversi aspetti organizzativi e logistici del Philip Kotler Marketing Forum 2018, a partire dalla location. La scelta, difatti, non è stata assolutamente casuale: nel corso delle due giornate di evento alla F.I.CO Eataly World l’argomento food è stato spesso al centro del dibattito.

In un lasso temporale di poco più di un’ora, una volta preso il pranzo da asporto consegnato a ogni partecipante, vi era la possibilità di effettuare un giro all’interno della Fabbrica Italiana Contadina, il parco dedicato al settore agroalimentare e enogastronomico italiano all’interno del quale si è svolto l’evento. Oltre alle opportunità di svago nei tempi di pausa, la location si è rivelata molto funzionale e adatta alla dimensione dell’evento (che in totale ha ospitato circa 800 persone), grazie a una grande sala convegni e a tutte le facilities utili sia ai partecipanti che ai media partner (tra cui la sala dedicata allo staff e ai relatori, il guardaroba a disposizione, il Wi-Fi libero, lo stand dedicato alla vendita di libri sugli argomenti trattati e le diverse postazioni per la realizzazione di interviste).

Ci sono state, poi, diverse occasioni per scambiare qualche parola o scattare una foto con Philip Kotler e Martin Lindstrom. Nella serata che ha preceduto l’evento, infatti, è stato organizzato un incontro dal titolo “Food is a conversation”, che comprendeva un aperitivo e in cui è intervenuto anche l’esperto di neuromarketing Martin Lindstrom. Nel corso delle due giornate, comunque, c’è stata la possibilità di richiedere un autografo ai due esperti oppure di salutarli da vicino.

Come accennato in apertura, l’organizzazione è stata un punto di forza dell’evento. Si è puntato infatti molto sulla puntualità e sul rispetto degli orari fissati all’interno del programma, invitando spesso i partecipanti a recarsi in sala conferenza un po’ prima dell’inizio di ogni intervento e avendo inoltre posizionato degli schermi all’esterno con il countdown per l’inizio di ogni sezione.

Tutti i partecipanti, inoltre, sono stati invitati a scaricare l’applicazione ufficiale dell’evento, potendo così ricevere tutte le notifiche e gli aggiornamenti in merito al programma o altre indicazioni utili. L’applicazione, poi, consentiva anche di inviare un feedback di valutazione di queste due giornate: secondo i dati rilasciati da NearIT, azienda che ha sviluppato l’applicazione dell’evento, dai 200 feedback che sono stati raccolti tramite l’app, il gradimento medio da parte dei partecipanti è stato pari a 4,5 (su 5 stelle).

Al pubblico è stata data la possibilità di partecipare in maniera attiva all’evento, proponendo domande durante le sessioni, non solo dal vivo, segnalandole allo staff presente in sala, ma anche tramite messaggio WhatsApp inviato al moderatore dell’intervento in questione, che poi lo riferiva allo speaker.

La precisione, come detto, si è vista poi nelle piccole cose, come per esempio nell’utilizzo del braccialetto con il QR code consegnato a ogni partecipante per poter accedere a tutte le informazioni del Philip Kotler Marketing Forum 2018. Inoltre, è stata consegnata anche una welcome bag destinata ai partecipanti e un’altra con contenuti personalizzati destinata ai media partner.

L’invito rivolto ai partecipanti a scaricare l’applicazione e a prendere parte alle sessioni inviando le domande ai relatori durante il Philip Kotler Marketing Forum 2018.

L’attenzione rivolta non solo ai partecipanti ma anche ai partner dell’evento è certamente un aspetto da mettere in risalto. In qualità di media partner noi di Inside Marketing siamo stati ben accolti dallo staff organizzativo, che si era reso molto disponibile sin da prima dell’evento.

Una volta lì, Floriana Pucci ed Elena Capuccella dell’ufficio stampa di Nexo Corporation, azienda organizzatrice e main partner dell’evento con cui ci siamo interfacciati, hanno cercato di soddisfare ogni richiesta e aiutare a superare i piccoli imprevisti che chiaramente possono esserci in un evento di tale portata.

Il marketing di oggi raccontato dai grandi esperti al Philip Kotler marketing forum 2018

Se parliamo delle “4 P”, però, è opportuno precisare che modelli come il tradizionale marketing mix, pur restando ancora oggi paradigmi fondamentali nel campo del marketing, vanno chiaramente rivisti e integrati tenendo conto dei veloci e continui cambiamenti del mercato.

E proprio su questo si è focalizzato l’intervento tenuto dal “Padre” del marketing moderno, Philip Kotler, che ha esordito parlando proprio del bisogno di imparare a gestire il nuovo marketing e ad affrontare le nuove sfide globali che nascono in questo settore (tra cui la globalizzazione, il mondo digitale e la tecnologia, la trasformazione del retail, il consumer empowerment e la trasformazione dell’economia). Nel suo intervento, Philip Kotler ha fatto inoltre fatto un piccolo accenno alle sfide che nello specifico devono fronteggiare i marketer che appartengono al contesto europeo.

L’intervento di Philip Kotler, comunque, si è focalizzato in particolar modo sul precision marketing, in quanto approccio «in grado di reingegnerizzare gli attuali processi di business, integrando il cambiamento e cogliendo le opportunità aperte dalle evoluzioni del mercato e dei consumi», come spiegato da Marco Raspati, CEO di Nexo Corporation, ai nostri microfoni.

Martin Lindstrom, altro relatore molto atteso in quest’evento, ha presentato invece diversi casi di studio che hanno illustrato l’importanza di integrare big data e small data per ottimizzare il proprio modello di business, implementando strategie di marketing che puntino alla ricerca di risposte precise e accurate sui reali bisogni e desideri dei consumatori.

Oltre a questi due interventi ci sono stati anche in queste due giornate diversi panel di approfondimento su quattro tematiche diverse: la tecnologia, la blockchain, il retail e il settore del food. L’obiettivo è stato analizzare in che modo il precision marketing, in quanto approccio strategico, può essere applicato ai «quattro comparti driver della nostra economia», come affermato da Marco Raspati. Molti sono stati gli esperti e le aziende coinvolte in questi panel. Solo per citarne alcuni, nel panel sulla tecnologia sono intervenuti Ivan Mazzoleni, Business Digital Transformation & Digital Advisory Team Leader di Microsoft, e Marco Ubiali, CEO di Thimus; nella sessione sulla blockchain tra i relatori c’è stato Giuseppe Perrone, Blockchain HUB Mediterranean Leader for Ernst&Young; per il panel sul retail, invece, Mariangela Marseglia, country manager di Amazon.it; nel panel sul food è intervenuto Oscar Farinetti, Fondatore di Eataly World.

Dalla location, che è un esempio di marketing esperienziale, alla scelta dei diversi contenuti proposti, fino alla gestione delle attività svolte nell’arco delle due giornate, la quarta edizione del Philip Kotler Marketing Forum 2018 si potrebbe riassumere come un appuntamento dedicato al marketing strategico, dove in linea di massima la teoria è stata messa in pratica nella realizzazione dell’intero evento.

Libri di approfondimento

  • Retail 4.0. 10 regole per l’Era digitale
    Retail 4.0. 10 regole per l’Era digitale

    Il customer journey in ottica retail 4.0: quali sono le trasformazioni in atto? Le regole per comprendere la rivoluzione del settore.

    Leggi

VIDEO Philip Kotler Forum 2018

  • Retail: come sarà fare shopping tra 10 anni? | Martin Lindstrom
    Retail: come sarà fare shopping tra 10 anni?
    Martin Lindstrom
  • Neuroscienze applicate all'automotive | Andrea Bariselli
    Neuroscienze applicate all'automotive
    Andrea Bariselli
  • Com’è cambiata negli ultimi anni la shopping experience? | Giuseppe Stigliano
    Com’è cambiata negli ultimi anni la shopping experience?
    Giuseppe Stigliano
  • Cos'è l'out of home advertising? | Carlo Rinaldi
    Cos'è l'out of home advertising?
    Carlo Rinaldi
  • La strategia di marketing di Fico eataly world | Tiziana Primori
    La strategia di marketing di Fico eataly world
    Tiziana Primori
  • La blockchain per la logistica nell'eCommerce | Giuseppe Perrone
    La blockchain per la logistica nell'eCommerce
    Giuseppe Perrone
  • Retail: come sta cambiando? | Alberto Mattiello
    Retail: come sta cambiando?
    Alberto Mattiello
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Articoli sull'argomento

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI