MarketingFacebook for Business: come creare una campagna visual

Facebook for Business: come creare una campagna visual

Creare contenuti visuali all’interno di Facebook for Business è facile se si conoscono gli strumenti per farlo.

Facebook for Business: come creare una campagna visual

Più che una piattaforma pubblicitaria Facebook for Business si è consolidata come un vero e proprio punto di riferimento per l’advertising social. Molteplici e particolarmente raffinati sono i contenuti – articoli, tips, best practice – a disposizione dei web marketer per ottimizzare le performance delle campagne e raggiungere più agevolmente gli obiettivi prefissati: incrementare le vendite online, promuovere una applicazione mobile, aumentare la popolarità e la visibilità del marchio.

Il filo rosso che lega tutte le funzioni della piattaforma è semplice e quasi lapalissiano: ogni web marketer conosce le esigenze, i bisogni e il modello della propria azienda; Facebook conosce le persone e si posiziona così come un partner realmente affidabile per aiutare le aziende a costruire relazioni durature con la propria audience di riferimento.

Gli annunci di Facebook, però, non sono fatti di solo testo: anche le immagini hanno un effetto sulla prestazione finale della propria inserzione influendo sulle conversioni proprio per la loro capacità di modificare comportamenti e atteggiamenti.

Per approfondimenti su: "adv su Facebook"
Facebook Ads: come scrivere un copy efficace

Come scegliere il formato pubblicitario su Facebook for Business?

Le inserzioni con immagini possono rivelarsi una vetrina particolarmente funzionale alle vendite, ideale per mettere in evidenza prodotti di siti di eCommerce e facilitare la conversione e l’acquisto da parte di potenziali clienti. Le immagini in sequenza non vanno intese esclusivamente come una sorta di catalogo da sfogliare: i brand possono anche focalizzarsi su un singolo prodotto o soffermarsi, attraverso la sequenza, sulla descrizione dei dettagli, in modo da fornire agli utenti una visuale più ampia sulle specifiche e le peculiarità di un dato prodotto. È opportuno però che si scelga il formato giusto su Facebook for Business.

Slideshow

Slideshow, per esempio, permette di creare annunci video combinando immagini, testi e audio. La presentazione riduce il tempo di produzione di un video e ne abbatte i costi, creando inoltre annunci accattivanti anche per chi ha una scarsa connessione o un vecchio dispositivo. La creazione di un’inserzione in Slideshow avviene in pochi minuti sia da mobile (smartphone con sistema operativo Android, ndr) che da desktop: si parte da un minimo di tre immagini fino ad massimo di dieci fra quelle disponibili in archivio o a disposizione dell’utente; si imposta una durata fino a un massimo di 50 secondi; si sceglie una traccia audio della quale si detengono i diritti e si clicca su “Crea Slideshow”. Questo formato su Facebook for Business è utile per chi fa dello storytelling la chiave di lettura della propria comunicazione dando un inizio, uno svolgimento e una fine alla narrazione di un processo con le immagini.

Immagine singola

L’inserzione con foto è uno strumento semplice, diretto ed efficace che permettere agli inserzionisti di condividere e promuovere i propri obiettivi aziendali. Un elemento del quale è necessario tenere conto in fase di pubblicazione è l’utilizzo di immagini che seguano gli standard di Facebook: l’utilizzo di immagini di alta qualità in formato 1200×628 pixel garantisce una visualizzazione ottimale e al loro interno è sempre meglio inserire poco testo. Fra gli strumenti messi a disposizione da Facebook per gli inserzionisti, un pratico tool per capire come la quantità di testo influenza la pubblicazione dell’inserzione stessa.

Carousel

Le inserzioni Carosello su Facebook for Business consentono di mostrare fino a dieci immagini o video all’interno di una sola inserzione, ognuna con un proprio link di riferimento. La principale caratteristica di questo formato risiede nella possibilità di creare annunci ottimizzati per le conversioni sul sito web corredati da un numero ampio di immagini, così da mostrare un numero più elevato di prodotti o avvalersi di un supporto visivo più ampio per illustrare servizi e offerte legate a brand o aziende nel newsfeed senza necessariamente creare più inserzioni.

Questa tipologia di inserzioni di Facebook for Business rappresenta una delle soluzioni più efficaci per diminuire il Costo per Acquisizione e ottimizzare le performance degli annunci.

Tali inserzioni, poi, possono essere utilizzate in combinazione con un pixel di conversione e con modalità di pagamento CPM (Costo per Mille). I vantaggi di una simile campagna risiedono nella diminuzione – pari a circa il 30-50% – del costo per acquisizione, così come un decremento di 20/30 punti percentuali del Costo Per Click. Non solo: ottimizzando le campagne per conversioni sul sito web è possibile mostrare gli annunci agli utenti che potenzialmente sono più ricettivi ad effettuare un acquisto e a generare, appunto, conversioni.

Raccolta

Attraverso le Raccolte, Facebook for Business permette di raccontare una storia e promuovere i prodotti in un’unica soluzione. Con questa tipologia di inserzione gli utenti possono visualizzare più immagini attraverso un’esperienza a schermo intero, caricata velocemente e senza uscire dall’app Facebook. L’interazione con l’inserzione con Raccolta permette di accedere direttamente al sito web o all’app mobile anche nel caso in cui vengano mostrati prodotti.

Canvas

L’inserzione Canvas è stata pensata esplicitamente per il mobile ed è in grado di offrire un’esperienza soddisfacente tanto su Android quanto su iOS, grazie ad una velocità di caricamento di immagini e video dieci volte maggiore di un sito web mobile standard. Una logica, questa, simile a quella impiegata per Instant Articles, che consente ai publisher di condividere contenuti in maniera immediata bypassando i tempi di caricamento delle pagine web, con la differenza che con Facebook Canvas brand e aziende possono disporre del completo controllo creativo per raggiungere qualsiasi obiettivo, dallo storytelling alla brand awareness, fino alla promozione di un nuovo servizio o prodotto corredata di video esplicativi o foto ad elevato coinvolgimento.

Creare un nuovo Canvas è molto semplice: è possibile infatti selezionare manualmente le varie componenti: testi, video, carousel di immagini, foto singole, temi di sfondo, header e bottoni per la conversione. Il tutto con ampi margini di customizzazione, per dare anche ai marketer più esigenti la possibilità di personalizzare i propri contenuti.

Come creare invece una campagna su Instagram?

Per creare una campagna su Instagram si utilizzano gli stessi strumenti messi a disposizione per le Facebook Ads. Le campagne infatti sono gestibili direttamente dal tool di pianificazione di Facebook, utilizzano le stesse variabili di ottimizzazione e caratteristiche di targettizzazione.

Per quanto riguarda i formati disponibili è possibile caricare foto in formato quadrato o orizzontale; combinare audio e immagini con video della durata massima di 60 secondi in formato orizzontale o quadrato; realizzare inserzioni carosello e inserzioni all’interno delle Instagram Stories.

Libri sul tema dell'articolo


Angela Rita Laganà
A cura di: Angela Rita Laganà Autore Inside Marketing
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Corsi Formazione

Tutti i corsi
Le vostre Opinioni