Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
ComunicazioneCon i Facebook Live Shopping Fridays si potrà acquistare sull’app durante le dirette delle pagine aziendali

Con i Facebook Live Shopping Fridays si potrà acquistare sull'app durante le dirette delle pagine aziendali

La nuova funzione di Facebook strizza l'occhio allo shopstreaming. Comprare durante delle live sui social può essere più coinvolgente per il consumatore e l'occasione per i brand di creare un momento di svago, ma è soprattutto un modo come un altro per le big tech di aumentare il tempo che gli iscritti trascorrono sui propri servizi.

facevook live shopping fridays cosa sono

Arrivano i Facebook Live Shopping Fridays, una serie di appuntamenti settimanali durante i quali i brand possono presentare in diretta su Facebook prodotti in fase di lancio e novità in catalogo o mostrare usi meno classici dei propri best seller e via di questo passo e i clienti, dal canto loro, potranno comprare immediatamente ciò che vedono, senza uscire dall’app.

Una nuova esperienza di shopping che mette insieme «il divertimento di un video live e la convenienza degli acquisti online», come si legge nella presentazione ufficiale della nuova feature per gli acquisti in diretta su Facebook.

Perché fare acquisti durante le dirette social sembra essere il trend del momento

La novità di Facebook prova a cavalcare il successo recente dello shopstreaming . Quando le misure di contenimento del contagio da coronavirus hanno imposto settimane di chiusura per gli esercizi commerciali non essenziali, vendere attraverso delle “televendite 2.0” da mandare in diretta sui propri canali social è stata un’esigenza per molti negozianti. Con il tempo anche le live sui social network finalizzate alle vendite si sono riempite contenutisticamente, trasformandosi in veri e propri show (come quello realizzato da Walmart’s in collaborazione con TikTok), coinvolgendo star, influencer , content creator professionisti e riuscendo a garantire all’utente un’esperienza di brand – e di acquisto – che nulla ha da invidiare a quella in store e che in diversi modi lo vede partecipe e coinvolto in prima persona.

È difficile dire se lo shopstreaming sarà il nuovo modo di fare shopping online o il futuro del social commerce – c’è chi con certezza lo inserisce almeno tra i trend per l’eCommerce da tenere d’occhio quest’anno – ma era impossibile non immaginare un tentativo di Facebook di sfruttarlo a proprio favore, tanto più che da Menlo Park non hanno mai fatto mistero di essere (molto) interessati alla possibilità di vendere tramite i social network.

Cosa sono e come funzionano i Facebook Live Shopping Fridays

Al momento, come già si accennava e come risulta evidente dal nome stesso della funzione, i Facebook Live Shopping Fridays sono pensati come appuntamenti settimanali e tematici.

Ogni venerdì, fino al 16 luglio 2021, su Facebook si parlerà di cambiamenti personali, cura di sé, ultimi trend modaioli e lo si farà con brand del fashion e della cosmesi – i primi coinvolti nel progetto Facebook Live Shopping Fridays – come Abercombie & Fitch, Alleyoop, Clinique, Sephora e molti altri.

Durante le dirette le aziende potranno presentare il proprio catalogo, con focus in particolar modo sui prodotti nuovi o in uscita; fare vere e proprie demo su funzionamento e utilizzo degli stessi; chiamare esperti a commentare l’efficacia dei propri prodotti o servizi e come questi intercettano le tendenze del momento; coinvolgere influencer e personaggi famosi in Rete per dare un’impronta più divertente e d’intrattenimento alla diretta.

facebook live shopping fridays

Fonte: Facebook Newsroom

Chi assiste ai Facebook Live Shopping Fridays ha, a propria volta, la possibilità di fare domande sulle taglie, su come vestono i capi, sull’effetto che ha sulla pelle un determinato prodotto cosmetico e, più in generale, porre quesiti che possano chiarirgli qualsiasi dubbio riguardo ai prodotti in questione o alle condizioni di acquisto. L’esperienza di brand così, oltre che più coinvolgente, diventa più personalizzata e potenzialmente capace persino di anticipare una fase successiva, quella della customer care . Una volta convinti ad acquistare, poi, lo si può fare direttamente su Facebook, passando per il checkout dai Facebook Shops e senza uscire dall’app, dettaglio di non poco conto.

Vendere in diretta è l’ultima incursione di Facebook nel mondo dell’eCommerce per social network

Gli sforzi di Zuckerberg e del proprio team di penetrare anche nel mercato dell’ ecommerce non è giustificato solo dalla costante crescita dello stesso che si è tradotta in un boom di acquisti online durante la pandemia, già dal primo lockdown, e in dati incoraggianti per lo shopping online per tutto il 2020. Rendere “pervasiva” l’esperienza Facebook – e cioè far sì che dall’intrattenimento al dating, passando per la scoperta di luoghi e persone intorno a sé e per lo shopping appunto, ogni azione quotidiana possa avvenire grazie ai servizi della compagnia o attraverso essi – aiuta ad aumentare il (già molto) tempo che gli utenti trascorrono sui social network. Nel caso delle big tech, è proprio il caso di dirlo, il tempo è denaro o, meglio, possibilità di monetizzazione.

I Facebook Live Shopping Fridays si inseriscono nel filone degli esperimenti, alcuni dei quali vecchi, nel campo dell’eCommerce da social network: è possibile menzionare il bottone “compra” e gli shoppable post su Instagram, ma anche il marketplace e i gruppi in cui anche gli utenti comuni possono rivendere i propri oggetti, per finire con i già citati Facebook Shops per le pagine aziendali e lo strumento Facebook Pay per i pagamenti digitali per restare in casa Zuckerberg. Agli esempi riportati si aggiungono notizie come quella secondo cui TikTok avrebbe in piano di estendere anche agli utenti europei la possibilità di fare acquisti in app.

Il Live Shopping su Facebook (e gli altri social network) conviene davvero anche ai merchant?

Naturalmente, oltre a quelli già citati e che hanno a che vedere perlopiù con il coinvolgimento della community e l’opportunità di creare esperienze di shopatainment – che mixano, cioè, shopping e intrattenimento – ci sono vantaggi concreti anche per i brand che scelgono di vendere in diretta sui social network. Il primo e macroscopico, come ha sottolineato SocialMediaToday commentando la notizia dell’arrivo su Facebook di dirette “shoppable”, è poter parlare a un’audience potenziale di oltre 2.8 miliardi di utenti attivi al mese.

Come per le altre novità Facebook, anche per la versione definitiva dei Facebook Shopping Live Fridays potrebbero esserci continui aggiornamenti e consistenti differenze rispetto a questa versione beta. Non è improbabile nemmeno pensare che smettano di essere semplicemente degli “Shopping Fridays” e che, messa da parte la periodicità, le aziende possano organizzare delle live per vendere i propri prodotti quando desiderano e in accordo al proprio piano editoriale per i social.

I Facebook Shopping Live Fridays sono già disponibili sulle pagine aziendali dei brand coinvolti, oltre che nella sezione Shop sia nella versione mobile e sia in quella desktop di Facebook.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI