Venerdì 06 Dicembre 2019
MacroambienteCome iniziare a fare forex trading nel modo giusto

Come iniziare a fare forex trading nel modo giusto

Cos'è il forex trading e perché sfruttarlo? Alcuni consigli e step aiutano a comprendere come farne uso nel migliore dei modi.


Redazione
A cura di: Redazione
Come iniziare a fare forex trading nel modo giusto

È abitudine diffusa considerare il forex trading come una pratica per iniziati, dai contorni oscuri e spesso sfuggenti. Nei casi più acuti di disinformazione – o di cattiva informazione – ci si spinge addirittura a reputare lo scambio di valute straniere, al fine di generare profitti, come qualcosa di losco o di truffaldino. Niente di più falso: in realtà il forex trading è una delle attività più limpide e trasparenti del mondo della finanza, sottoposta a costanti e rigorosi controlli da parte delle authorities competenti. Insomma, le tutele per operatori e investitori sono ai massimi livelli e i rischi di subire truffe e raggiri molto ridotti, fino a divenire praticamente inesistenti se si seguono i protocolli canonici.

Dunque, non bisogna avere timore di avvicinarsi al mondo del forex trading. Come tutti gli ambiti della finanza, esso ha i suoi codici, le sue prassi e i suoi rituali, ma ciò non preclude nulla, neanche a colui che non possiede un background di conoscenze sull’argomento o di studi di settore alle spalle. In altre parole, con le dovute precauzioni anche il neofita può entrare in questo peculiare settore del business e provare a sfruttarlo per generare profitti.

L’importante è accostarsi al mondo del forex trading nella maniera giusta: a piccoli passi, senza strafare, gestendo le proprie risorse e imparando progressivamente a prendere dei rischi – pur sempre calcolati – solo quando le circostanze autorizzano a spingersi più in là del normale. Nulla di differente, insomma, rispetto a qualsiasi altro ambito della finanza.

Forex trading: come funziona e come farne uso

Cosa bisogna fare, allora, per iniziare a fare trading nel mondo del forex in maniera corretta? Pur non esistendo un protocollo standard da adottare, alcune semplici regole di buon senso, facilmente applicabili da chiunque, possono rappresentare un buon viatico per prendere confidenza con gli strumenti e le metodologie normalmente utilizzati dal trader.

  • Scegliere un broker online affidabile. Solo i broker online riconosciuti dalla CONSOB sono autorizzati a operare nel settore del forex trading. Accertarsi della reputazione del broker che si sta interpellando (operazione abbastanza facile da svolgere tramite una semplice ricerca in Internet) eviterà di affidarsi a operatori truffaldini.
  • Provare diversi broker, poiché le possibilità di scelta sono molteplici. Anche se l’offerta si è abbastanza standardizzata per quanto riguarda le funzioni disponibili, rimangono sempre alcune differenze, sia a livello di interfaccia (alcune sono più intuitive di altre) che sul piano operativo. Interpellare più portali che si occupano di trading online vuol dire avere la possibilità di scegliere quello più in sintonia con le proprie esigenze individuali.
  • Esercitarsi con i demo. Praticamente tutti i portali di trading mettono a disposizione dei nuovi iscritti demo gratuite, con cui testare le proprie abilità e conoscere da vicino tutte le funzioni disponibili. In questo modo si potrà prendere confidenza con il mezzo e soprattutto con l’ambiente virtuale in cui si opera, senza arrecare danni alle proprie finanze.
  • Studiare il contesto finanziario globale e i trend del momento. In altre parole, prima di passare all’azione conviene osservare. Cosa? Gli andamenti del mercato delle valute. Con un po’ di pazienza chiunque sarà in grado di individuare trend, cicli e serie di eventi. In questo modo, almeno gli scambi base saranno relativamente prevedibili.
  • Iniziare investendo piccole somme. Testarsi sul campo significa innanzitutto calcolare bene i margini di rischio. Senza farsi prendere dai facili entusiasmi per i primi successi, conviene – almeno nel primo periodo – investire cifre basse e cercare di aumentare il plafond a disposizione.
  • Seguire i consigli dei più esperti. Molti broker online hanno incorporato di recente la funzione social trading. Sostanzialmente si tratta di una sorta di rete sociale interna, che consente al singolo utente di entrare in contatto con i trader più abili del recente passato. Ciò consente di interagire con loro (ma non tutti, e non sempre, rispondono) e soprattutto di seguire le loro mosse sul mercato, che possono essere replicate oppure semplicemente studiate per imparare come capitalizzare al massimo le proprie risorse.

Ovviamente tutto ciò non basta per garantirsi il successo, ma può essere sufficiente per assicurarsi una dignitosa sopravvivenza in un microcosmo tanto affascinante quanto imperscrutabile, almeno in apparenza. Per fare la differenza, invece, serviranno altre doti: intraprendenza, costanza, intuito e ovviamente talento (quello che un tempo si chiamava fiuto per gli affari). Tutte cose che non possono essere insegnate o trasmesse, ma possono essere scoperte poco alla volta, coltivate e, alla fine, messe debitamente a frutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti

Altre notizie

© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI