Enti e ImpreseNuove nomine ai vertici aziendali di Polti S.p.A.

Nuove nomine ai vertici aziendali di Polti S.p.A.

Francesca e Stefano Polti e Walter Lironi: cambio di governance per Polti SPA

Francesca Polti, Stefano Polti e Walter Lironi sono nuovi membri del Consiglio di Amministrazione dell'azienda: così Polti S.p.A. cambia l'assetto della governance societaria.

L’azienda di elettrodomestici Polti S.p.A. ha attuato un cambiamento importante nella governance societaria: Francesca Polti è stata infatti nominata nuova presidente e amministratrice delegata, mentre il fratello, Stefano Polti, e Walter Lironi sono nuovi consiglieri.

Francesca Polti, Stefano Polti e Walter Lironi: nuovi membri del CdA Polti S.p.A.

L’azienda, co-fondata da Teresa Napoli Polti assieme al marito Franco Polti, rivoluziona il proprio assetto societario per far sì che quest’ultimo possa rispecchiare quelli che saranno gli obiettivi futuri di Polti.

«Avevo espresso da tempo la volontà di continuare a seguire l’azienda dando il giusto spazio alle nuove generazioni, che con la propria visione manageriale potranno apportare contributi oggi fondamentali all’interno del nostro mercato, sempre più competitivo», ha dichiarato – lo si legge nel comunicato stampa diffuso dall’azienda – Teresa Napoli Polti.

Amministratrice unica sino a questo momento, Teresa Napoli Polti rimarrà infatti all’interno dello staff come consulente senior, ma ha lasciato spazio a nuove figure professionali che possano dare all’azienda una linea di continuità perseguendo, al contempo, approcci innovativi.

La decisione di dare il ruolo di amministratrice delegata – già direttrice generale dell’azienda e testimonial nella campagna internazionale di Polti per il 2020 – a Francesca Polti, va sicuramente nella direzione di una continuità, anche familiare, nella gestione aziendale. Quella di inserire nel CdA, come consigliere, anche una figura esterna alla famiglia, invece, è sicuramente espressione della volontà di apportare dei cambiamenti; Francesca Polti ha infatti così commentato la nomina di Walter Lironi a consigliere: «in questa evoluzione, da noi molto sentita, siamo felici di poter avere al nostro fianco una voce esterna più che autorevole nell’ambito economico finanziario internazionale».

La scelta è una chiara apertura dell’azienda nei confronti di membri che siano esterni alla famiglia e che, grazie alla loro espressione, possano apportare contributi significativi. Walter Lironi, già senior vice president di Visa e responsabile dell’attività di Visa consulting and analytics per l’Europa centrale e orientale, l’area MENA e l’Africa subsahariana (CEMEA), vanta un curriculum che riporta nomi aziendali ben noti, quali The Commercial Bank of Dubai e McKinsey & Co.

Anche Stefano Polti, già amministratore di altre società del gruppo e fondatore di AromaPolti, la società benefit attiva da oltre 17 anni nel settore del caffè, che continuerà a mantenere per l’azienda di famiglia il ruolo di responsabile della divisione b2b ricoprendo ora anche quello di consigliere nel nuovo Consiglio di Amministrazione di Polti S.p.A., ha commentato con entusiasmo la nuova formazione a guida della società: «è un passo importante, quasi necessario, per un’azienda famigliare italiana che vuole ‘surfare’ le dinamiche di mercato attuali invece di farsi travolgere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI