CampagneUNA si è opposta alla guerra in Ucraina con una campagna di sensibilizzazione

UNA si è opposta alla guerra in Ucraina con una campagna di sensibilizzazione

campagna “Give peace a chance” UNA

Pubblicata la campagna "Give peace a chance", che vede tutte le aziende associate unite per la pace in Ucraina: UNA ha condannato ogni forma di violenza.

La guerra in Ucraina sta colpendo inevitabilmente tutti e non si può che auspicare la pace al più presto. Tra chi sta diffondendo messaggi contro la guerra in Ucraina UNA, con la campagna di comunicazione che ha come sloganGive peace a chance”, rappresentata dall’immagine di due giovani che si guardano negli occhi sorridendo, avvolti dalle bandiere dei loro paesi (Ucraina e Russia) e lanciata il 2 marzo 2022.

Il messaggio che l’associazione UNA ha voluto condividere attraverso questa campagna di sensibilizzazione pubblicata su numerosi media, grazie ai diversi spazi che editori e agenzie media hanno messo a disposizione, è spiegato nella nota stampa diffusa:

«che torni la Pace, immediatamente, e che si riprenda a comunicare civilmente: qualsiasi problema, qualsiasi contrapposizione possono essere affrontati e risolti senza cadere nelle barbarie cui stiamo assistendo attoniti in questi giorni, con l’inaccettabile aggressione a un Paese libero e democratico come l’Ucraina».

UNA con la campagna “Give peace a chance” si è espressa condannando la guerra

L’altra faccia del conflitto è la pace ed è ciò che sembra aver voluto comunicare UNA, scegliendo una fotografia emblematica di un ragazzo e una ragazza che, attraverso le due bandiere, simboleggiano le due nazioni in conflitto e sono l’uno di fronte all’altro con affetto, con la fronte dell’uno poggiata contro quella dell’altra. Tra l’altro, la fotografia è stata scattata – come si legge sul margine sinistro – nel 2019, in una scena di totale “normalità”, ossia un concerto in Polonia di un rapper bielorusso.

«La comunicazione ha il potere di trasformare la società e deve contribuire a renderla migliore. Una campagna di sensibilizzazione come la nostra non può avere purtroppo l’ambizione di fermare i combattimenti, ma vuole scuotere le coscienze di tutti e ricordarci che la voce di ognuno ha un valore e un ruolo, e che comunicare bene è una delle strade più solide per un mondo che viva nella Pace», ha dichiarato Emanuele Nenna, presidente di UNA.

Quella nella fotografia, così, è una scena che dovrebbe unire piuttosto che dividere, abbattere le barriere della diversità e finalmente seminare l’uguaglianza e la pace ed è significativo l’aver utilizzato come slogan il titolo della canzone di John Lennon “Give peace a chance”.

La campagna sta contribuendo alla raccolta fondi organizzata dalla Croce Rossa per l’emergenza in corso in Ucraina.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI