Sabato 17 Novembre 2018

Referral marketing definizione

Il referral marketing, o marketing della referenza, è una tipologia di marketing che fa leva sul potere delle esperienze autentiche dei clienti di un’azienda e le utilizza come strumento di promozione, spontanea e non, da parte degli stessi.


Referral Marketing: cos’è

Il referral marketing è l’insieme di quelle azioni compiute, spontaneamente e non, dai clienti di un’azienda con l’intento suggerire ad altri di rivolgersi a essa per la qualità e le prestazioni dei suoi prodotti o servizi. Il metodo più utilizzato dal marketing della referenza è il passaparola, l’esperienza condivisa da parte di alcuni clienti che suggeriscono ad altri di rivolgersi a un’azienda per le peculiarità dei suoi prodotti e dei suoi servizi. I costi contenuti del referral marketing e il bisogno dei clienti di vedere premiata la propria fedeltà fanno sì che la scelta di farsi conoscere attraverso la voce dei propri clienti sia una delle strategie più efficaci. Secondo un’indagine realizzata da Harris Poll per Ambassador , l’82% dei consumatori americani dichiara di affidarsi ai consigli di amici e parenti quando deve effettuare un acquisto e il 67% è più propenso ad acquistare un prodotto dopo esser venuto a conoscenza sui social dell’acquisto da parte di un parente o di un amico.

Quali elementi considerare?

Alla base di una campagna di marketing ben strutturata è possibile trovare due componenti chiave: un messaggio che funziona e un target ben definito. Nel caso del referral marketing entrambi gli elementi sono sotto il controllo del cliente, che nel rivolgersi a un pubblico conosciuto diventano di facile definizione e con un ampio raggio di azione. A questi si aggiunge il fattore fiducia che un potenziale cliente nutre nei confronti del referral e che è a sua volta capace di generare dal momento in cui l’azienda offre un’esperienza di acquisto indimenticabile. Fare referral marketing è semplice ed economico, ma come tutte le azioni richiede una conoscenza del contesto e un’applicazione condivisa delle strategie. Il cliente va messo nelle condizioni di poter consigliare l’azienda ai propri contatti e l’attivazione di un programma per premiare i referral può essere decisivo per convincere visitatori e clienti a condividere.



Un esempio di referral marketing

Un esempio di referral marketing arriva dal mondo dei prodotti per la rasatura. Il marchio Harry’s nasce dalla volontà di Andy Katz-Mayfield e Jeff Raider che, dopo aver rilevato una storica fabbrica tedesca produttrice di rasoi da oltre 90 anni, hanno deciso di dar vita all’Internet shaving, conquistando così una giovane fetta di mercato: il cliente, dopo essersi registrato, riceveva direttamente a casa il kit per la rasatura. Per lanciare questo servizio, Harry’s ha optato, appunto, per un campagna di referral marketing premiando i visitatori con prodotti gratuiti per la rasatura, in cambio della condivisione dell’esperienza con il brand.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli referral marketing

Libri Referral marketing

  • Creare successi. La scienza della popolarità nell’era delle distrazioni
    Creare successi. La scienza della popolarità nell’era delle distrazioni
    DI: Derek Thompson

    Come si arriva a creare successi? E qual è, se c’è, la formula della viralità per prodotti culturali e di consumo?

    LEGGI
  • Fenomenologia dei social network. Presenza, relazioni e consumi mediali degli italiani online
    Fenomenologia dei social network. Presenza, relazioni e consumi mediali degli italiani online
    DI: Francesca Pasquali, Giovanni Boccia Artieri, Laura Gemini, Manolo Farci, Marco Pedroni, Simone Carlo

    "Fenomenologia dei social network" prova a descrivere, con sguardo qualitativo e in profondità, cosa fanno gli italiani sui social network.

    LEGGI
  • Digital reputation management
    Digital reputation: come gestire, promuovere e difendere la propria reputazione online
    DI: Sebastiano Lampignano

    Per una efficace gestione della reputazione è necessaria una strategia di comunicazione complessiva e consapevole.

    LEGGI
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.