Sabato 17 Agosto 2019

Blogosfera

Significato di Blogosfera

Blogosfera

Il termine Blogosfera fa riferimento all’insieme dei blog disponibili in Rete e alle interconnessioni che esistono tra di loro. Per questa ragione, in senso lato, è utilizzato talvolta anche per indicare quegli utenti che quotidianamente creano e condividono sul Web contenuti di varia natura.


Blogosfera: significato e utilizzo del termine

La prima apparizione del termine, nella versione inglese di “blogosphere“, è del 1999: Brad L. Graham, ironizzando sulla rapidità con cui stessero nascendo blog su praticamente qualsiasi argomento e sull’altrettanto rapida diffusione dell’espressione “web-log” (da cui per contrazione nacque, appunto, il più comune termine “blog”), salutò la creazione di un “blogiverse“, ossia di un “universo di blog”, una blogosfera appunto. Per quanto originariamente ironica, l’espressione comunque ne richiama un’altra, “logosfera”, che è da sempre associata al mondo delle parole. E, a proposito di significati letterali e traslati, non si può non sottolineare come – lo si accennava prima – con blogosfera ci si sia ritrovati spesso a indicare quella parte abitata della Rete (Maistrello, 2007) in cui gli utenti condividono contenuti, si scambiano idee e opinioni, creano spazi di dibattito e stabiliscono rapporti di poteri – e di influenza – e che, di fatto, costituisce una fetta dell’opinione pubblica.

Gli studi sulla blogosfera

Numerose ricerche, soprattutto fino agli anni Dieci del Duemila, hanno provato a studiare l’intera blogosfera o alcune sue parti.

C’è chi ne ha calcolato, per esempio, il valore economico: solo in riferimento alle entrate pubblicitarie, nel 2010 la blogosfera internazionale doveva valere quasi 43mila dollari.

L’Osservatorio Blog 2016 provò, invece, a dare una definizione più anagrafica della blogosfera italiana, che sarebbe stata costituita allora dal 54% di donne, tra i 26 e i 35 anni e che utilizzavano lo strumento blog soprattutto a scopo lavorativo; non a caso, oltre il 57% di chi gestiva un blog nel 2016 scriveva già da più di cinque anni e in più del 90% dei casi aveva all’attivo collaborazioni con le aziende o aveva avuto comunque dei contatti con queste, ritenendolo per lo più un fatto positivo. Per di più, quasi un blogger italiano su quattro aveva allora un blog di tecnologia, a rimarcare ulteriormente l’uso prevalentemente professionale che si fece fin dall’inizio del blog.

Uno degli ultimi censimenti della blogosfera internazionale, comunque, aveva contato nel 2011 più di 158 milioni di blog esistenti e almeno un milione di nuovi post creati ogni giorno dai blogger, oltre a incoronare “Lifestyle” come categoria preponderante per i blog tematici.

Mappare la blogosfera grazie alla teoria delle reti

Tra gli studi più interessanti sulla blogosfera, comunque, ci sono quelli che hanno provato a mapparla utilizzando postulati e strumenti della teoria delle reti e focalizzandosi soprattutto su legami e interconnessioni esistenti tra i diversi blog. Fin dagli albori del blogging , del resto, uno strumento tradizionale come il blogroll, una sorta di lista di altri blog raccomandati e da seguire, ha permesso ai blogger di intessere relazioni e, più di recente, guest post, blog tour e altre forme sempre nuove di collaborazione hanno contribuito a definire, appunto, i contorni della blogosfera. Va da sé che elaborazioni diverse hanno dato risultati e versioni finali diverse quando si è trattato di mappare la blogosfera. In tutte, però, si nota un’area maggiormente concentrata di connessioni reciproche, bidirezionali ed è l’area in cui si collocano soprattutto blog d’attualità e costume. Man mano che si procede verso la periferia della blogosfera, laddove si trovano blog tematici e piuttosto verticali, al contrario, i legami si diradano con ogni probabilità perché anche gli argomenti trattati risultano più di nicchia. Non è difficile immaginare, poi, che ci siano nodi della blogosfera che hanno – graficamente nelle mappe e concretamente per numero di connessioni – dimensioni maggiori: sono blog famosi, con forte seguito e che rappresentano punti di riferimento appunto per l’intera blogosfera.

blogosfera mappa

Una tradizionale mappa della blogosfera mostra un centro dove le connessioni reciproche tra i blog sono maggiori, e dove si trovano per lo più blog di attualità e costume, e una periferia in cui invece i legami sono diradati a causa delle tematiche di nicchia trattate. Fonte: DATAMINING

© RIPRODUZIONE RISERVATA
© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI