Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambienteHotel Insights di Google: lanciato in Italia il nuovo strumento a supporto del turismo

Hotel Insights di Google: lanciato in Italia il nuovo strumento a supporto del turismo

Hotel Insights di Google è lo strumento che punta a promuovere la digitalizzazione nell'industria del turismo ed è già attivo nel nostro Paese.

Hotel Insights di Google è lo strumento che punta a promuovere la digitalizzazione nell'industria del turismo ed è già attivo nel nostro Paese.

«Scopri informazioni utili sui viaggiatori che cercheranno una sistemazione nella tua zona e ricevi suggerimenti, assistenza e strumenti per mettere in risalto la tua attività online»: è questo l’invito lanciato agli operatori del settore turistico sulla pagina dedicata a Hotel Insights di Google, lo strumento rilasciato da Big G nel nostro Paese per offrire supporto al settore alberghiero, duramente colpito dalla pandemia da COVID-19.

cos’è Hotel Insights di Google?

È stata scelta l’Italia per il lancio locale di Hotel Insights di Google, ossia un modo per supportare l’industria del turismo sfruttando gli strumenti digitali. In questa piattaforma gli operatori potranno accedere gratuitamente a informazioni e risorse utili a «intercettare la domanda turistica potenziale», come si legge sul comunicato stampa . La nuova piattaforma consentirà alle strutture e agli operatori del turismo di ottenere delle informazioni sulle ricerche effettuate dai potenziali turisti, arrivando così a conoscere «da quali paesi arrivano e come cambiano le loro ricerche nel tempo» e a ottenere consigli su come sfruttare al meglio questi dati per aumentare le prenotazioni future e la visibilità online del proprio business.

Hotel Insights di Google è un progetto realizzato in collaborazione con le principali associazioni del settore alberghiero come Confindustria Alberghi, Federalberghi e Federturismo Confindustria, che hanno presentato l’iniziativa in Italia insieme ad altri enti e istituzioni come il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (al momento della collaborazione ancora MiBACT), l’Agenzia nazionale del turismo (ENIT) e l’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO).

Insieme alla piattaforma verrà aperto un programma di formazione pensato per aiutare i professionisti del settore ad acquisire nuove competenze digitali «utili per farsi trovare pronti quando il turismo potrà finalmente ripartire». Questo programma comprende i Google Digital Training – corsi online accessibili direttamente dai siti di Confindustria Alberghi, Federalberghi, Federturismo Confindustria per gli associati – e un modulo di corsi di Eccellenze in Digitale 2020-2021, un progetto supportato da Google.org in collaborazione con Unioncamere, dedicato al turismo.

il contributo di google alla digitalizzazione del settore turistico

Sin dall’inizio della pandemia il digitale si è rivelato essenziale per affrontare le sfide imposte dall’emergenza sanitaria, la quale ha generato alcuni cambiamenti a livello di abitudini digitali degli utenti. Infatti, secondo i dati rilevati dall’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano relativi ai trend del settore turistico in Italia nel 2020, pur nel contesto di un drammatico calo del 60% rispetto all’anno precedente, si è evidenziata una «crescita del peso del canale di prenotazione diretto, soprattutto in digitale».

Come si apprende dal comunicato stampa di Google, a crescere è stato anche l’interesse da parte delle strutture alberghiere nel promuovere delle customer experience sempre più digitali. Inoltre, secondo lo stesso studio a emergere è stato il bisogno da parte degli operatori di essere continuamente aggiornati su esigenze, preferenze e comportamenti della domanda.

Google presenta così questo progetto puntando al futuro, all’acquisizione di nuove competenze digitali da parte degli attori coinvolti e all’utilizzo di strumenti che si riveleranno utili in uno scenario post pandemia, quando sarà possibile viaggiare di nuovo, senza restrizioni. A questo proposito, Eleonora Lorenzini, direttrice dell’Osservatorio sopra menzionato, ha affermato: «risultano estremamente preziosi quegli strumenti che permettono l’accesso alle informazioni e stimolano i gestori delle strutture ricettive a dotarsi di competenze per un utilizzo sempre più costante e strategico dei dati», un obiettivo al quale Hotel Insights vuole andare incontro mentre punta a facilitare il processo di digitalizzazione del settore turistico.

Quest’iniziativa rientra in un progetto più ampio, Italia in Digitale, presentato da Google a luglio 2020 e pensato per accelerare la ripresa economica del Paese, supportando le aziende nazionali nell’acquisizione di nuove competenze digitali, diventate, ora più che mai, fondamentali per ogni business.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI