Giovedi 16 Agosto 2018
MarketingIl marketing del risparmio: dai coupon ai codici sconto.

Il marketing del risparmio: dai coupon ai codici sconto.

I coupon sono un efficace strumento di marketing utilizzato per promuovere sconti e offerte, che oggi si sono digitalizzati diventando codici sconto.


A firma di: Stefania Zona Contributor
Il marketing del risparmio: dai coupon ai codici sconto.

Nel marketing esistono numerosi modi per acquisire clienti, dai cartelloni agli spot, fino ai più recenti come i social. Grazie a questi canali di diffusione i marketer diffondono i prodotti nel modo più accattivante possibile, facendoli conoscere e cercando di ottenere quante più conversioni in acquisto possibili. Tra tutti questi metodi però nulla più di uno sconto spinge una persona verso un prodotto, che siano saldi, promozioni, offerte, coupon o codici sconto il fatto di avere un sottocosto è il miglior incentivo alla vendita. In quest’articolo approfondiremo uno di questi strumenti, ossia i coupon, spiegando da dove hanno origine fino alla loro evoluzione in codici sconto.

I coupon: da Coca Cola a Groupon

Coupon significa letteralmente cedola, talloncino, tagliando, questo perché in origine erano dei buoni sconto che dovevano essere ritagliati dai giornali. La storia narra che la prima azienda ad usare il sistema dei coupon sia stata Coca Cola nel 1887. Si trattava di piccoli ticket che offrivano un bicchiere gratis della bevanda, che vennero distribuiti a mano per le strade e inviati anche per posta, poi in seguito stampati su quotidiani e riviste. Fu un successo straordinario, che ha dato il via all’era dei coupon ancora oggi in corso. Furono distribuiti migliaia di bicchieri di Coca Cola gratuitamente con un duplice risultato positivo per la company di Atlanta: le persone che avevano usufruito dello sconto erano clienti soddisfatti e il nome della bibita si diffuse in tutto il paese, insomma come diremmo oggi goodwill e brand awareness.

cocacola_coupon

Il primo coupon Coca Cola dal sito www.coca-colacompany.com

Con la grande depressione del 1929 i coupon smisero di essere un vezzo e divennero quasi un’esigenza. La popolazione americana infatti cominciò ad utilizzarli per fare la spesa, comprando beni di prima necessità come il latte, il pane o le uova. Lo stesso accadde oltreoceano nel dopoguerra in russia, dove la popolazione faceva ore di fila per ricevere tagliandi di diverso valore. L’evoluzione più recente del couponing è quella del deal (accordo, affare), un notevole risparmio fino anche al 70% del prezzo, che è possibile ottenere se si raggiunge un certo numero di persone, ma l’acquisto deve essere fatto prima del consumo. Il più famoso caso di successo dei coupon di gruppo è Groupon, da cui il nome, ormai leader del settore con migliaia di utenti soddisfatti. Sul sito sono presenti ogni giorno centinaia di deals, ma per gli iscritti alla newsletter è possibile anche ricevere offerte specifiche in base agli interessi segnalati. I coupon ormai si possono trovare in tutto il mondo e in ogni settore merceologico, con alcune personalizzazioni come ad esempio i voucher che è il nome per indicare i coupon usati nel settore viaggi ed eventi, sono dei ticket in sostituizione dei biglietti del treno, d’aereo o di un evento. I coupon passano per tutti i canali informativi: televisione, carta stampata, posta, radio e soprattutto internet, dove possono essere stampati dai siti, oppure, grazie alla crescita dei negozi online e dell’eCommerce, possono diventare delle stringhe di carattere alfanumerico, in questo caso vengono chiamati codici sconto.

I codici sconto: il couponing digitale

Anche se oggi i codici sconto sono spesso usati come sinonimo di coupon essi non sono proprio la stessa cosa. I codici sconto sono più che altro un evoluzione digitale del couponing dovuta alla crescente diffusione dei siti che vendono online e agli eShop. In questi casi semplicemente inserendo un codice in uno specifico campo del form d’acquisto si riceve lo sconto desiderato. Nell’ambito del web marketing stanno diventando uno strumento significativo con una crescita prevista nel prossimo anno fino al 200%. Questa crescita è direttamente correlata allo sviluppo dello shopping digitale, in forte espansione grazie ai dispositivi mobile che facilitano l’acquisto online. I coupon digitali non sono solo un modo per risparmiare, ma anche per condividere un privilegio con gli amici, il fattore WoM infatti gioca un ruolo fondamentale nel settore dei codici sconto, in quanto alle persone piace condividere la propria esperienza di successo. Quindi associare i coupon digitali a tecniche specifiche di mobile marketing diventa essenziale per poterli sfruttare al meglio. Tra tutte le tecniche di web marketing pare che quella del couponing digitale sia la più gradita dagli utenti che la ricevono, anzi più è personalizzata e rispecchia gli interessi e i desideri di chi la riceve più è piacevole. A differenza dei coupon che dovevano essere ricercati e ritagliati, i codici sconto sono molto più facili da reperire, possono essere ricevuti direttamente via mail o trovati su specifici portali che raccolgono codici sconto .

mobile_couponing

L’88% delle persone gradisce il mobile couponing

Codice Risparmio ad esempio è uno dei migliori siti che offre una vasta gamma di sconti disponibili, sia di grandi marche, che di negozi locali, riuscendo a garantire una copertura che soddisfi tutte le esigenze. Prevede inoltre dei codici sconto esclusivi, introvabili su qualsiasi altro portale, stipulati appositamente con i rivenditori. Una volta entrati nel portale è possibile filtrare le offerte con diversi criteri: per negozio, per data o per categoria e si ha la possibilità di approfondire l’articolo in promozione relativo al codice sconto grazie ad un blog  sempre aggiornato. Codice Risparmio puoi portarlo sempre con te grazie alla versione mobile, disponibile sia per iOS che per Android, dando la possibilità di non perderti mai un’offerta. Cerca anche tu tra i codici sconto disponibili e magari potrai avere l’oggetto che desideravi scontato fino al 70% in meno!

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.