Domenica 22 Settembre 2019
Dalle AziendeAffidarsi all’inbound marketing con una web agency in continua evoluzione

Affidarsi all'inbound marketing con una web agency in continua evoluzione

Improove è una web agency che punta sull'inbound marketing per ottimizzare l'investimento pubblicitario online, specialmente nel settore B2B.


Redazione
A cura di: Redazione
Affidarsi all'inbound marketing con una web agency in continua evoluzione

Personalizzazione (dei prodotti, dei servizi, dei contenuti): è questa la parola d’ordine nell’ambito del marketing e anche aspirazione di tante aziende che vogliono non solo proporre delle offerte fatte su misura, ma anche rivolgersi al proprio target in maniera personalizzata e rilevante. Prima però della creazione dei contenuti bisogna fare un passo indietro e ricordare che un messaggio (quindi una pubblicità, una email o una call to action) è rilevante o meno a seconda dell’interlocutore a cui si rivolge. È in quest’ottica che l’inbound marketing si presenta come una strategia utile per attrarre clienti e per presentare l’azienda in maniera efficace a un pubblico che è già alla ricerca di ciò che questa ha da offrire.

Inbound marketing: a ogni pubblico il suo messaggio

Come fatto notare in precedenza, l’annuncio più bello o il messaggio più interessante risultano del tutto irrilevanti (cioè privi di funzionalità) se consegnati al pubblico sbagliato“. Per questa ragione l’inbound marketing si prefigura come il metodo di vendita online che consente alle aziende di rivolgersi in maniera diretta a persone veramente interessate al prodotto o servizio in questione: non si cerca di convincere nessuno dell’utilità dell’offerta proposta, poiché ci si rivolge a degli individui che sono già alla ricerca di soluzioni simili.

Come mettere in atto, allora, questo tipo di strategia all’interno del proprio business? Improove è una web agency che usa come metodologia l’inbound marketing per ottimizzare l’investimento pubblicitario online delle aziende utilizzando un software ad hoc. Infatti, Improove è partner certificata di HubSpot e utilizza proprio lo strumento COS HubSpot per sviluppare delle strategie di inbound marketing adatte a ogni cliente, offrendo inoltre delle consulenze gratuite a chi sia interessato a conoscere meglio questo tema.

Per fare questo, la web agency con sede in Abruzzo parte dall’individuazione delle buyer personas di ogni cliente: una volta creata una lista di clienti-tipo (quelli davvero interessati al prodotto o servizio dell’azienda), si lavora sulla strategia comunicativa più adatta a loro, dalla creazione di landing page, lavoro SEO, post sui social e annunci pubblicitari alla creazione di newsletter personalizzate sulla base dei dati raccolti e quindi dagli interessi e dalle preferenze mostrate dagli utenti.

Come specificato sul sito di Improove, «noi parliamo solo agli utenti potenzialmente interessati al tuo servizio»Importante in questo senso è anche lavorare sulla costruzione di un sito che risponda alle esigenze di questi ultimi e, in questo senso, l’adozione di un approccio di growth driven design può risultare molto utile. La web agency Improove si basa proprio su questo approccio per creare dei siti web che si adattino continuamente alla crescita dell’azienda e ai bisogni degli utenti per portarli alla conversione.

Dal nome, che prende spunto dal termine inglese “improve”, si evince il desiderio di un miglioramento, di un’evoluzione e una crescita digitale continua che viene proposta anche ai clienti che si affidano ai servizi di quest’agenzia di marketing e comunicazione per perfezionare la propria presenza online e lavorare sul proprio brand.

Improove e l’Inbound marketing per il b2b

Sia che si tratti di un cliente del B2C o del B2B, è con le persone che dobbiamo, sempre e per forza, interfacciarci ed è anche su quest’idea che si basa questa web agency, «fatta di persone per le persone», per sviluppare delle strategie di comunicazione personalizzate.

Improove lavora specialmente con il settore B2B oppure con aziende che si occupano di vendita su larga scala, sfruttando l’inbound marketing per sviluppare una strategia di contenuti che sia adatta al business-to-business.

Qui una definizione precisa della tipologia di clienti-aziende alle quali si intende rivolgersi risulterà fondamentale per la creazione di contenuti che siano in grado di rispondere alle richieste dei diversi tipi di clienti. Così, bisognerà chiedersi ovviamente se il target saranno aziende italiane, estere, PMI o multinazionali e studiare quali potranno essere le differenti esigenze di ognuna di queste tipologie aziendali.

Come nel settore B2C, anche nel B2B cercare di bombardare i clienti con delle proposte e delle pubblicità può rivelarsi controproducente, quindi anche in questo settore valgono come pilastri per qualsiasi strategia la rilevanza e la personalizzazione dei contenuti.

La promessa di Improove poi, che si tratti di B2C o B2B, resta la stessa: «portiamo l’anima del tuo business nel mondo, arriviamo ai tuoi utenti ideali, parliamo al web della tua realtà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti
© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI