Martedi 14 Agosto 2018
MarketingInstagram o Pinterest? A voi la scelta!

Instagram o Pinterest? A voi la scelta!

Un'analisi interessante per scegliere tra instagram o pinterest, i due titani della comunicazione visuale stile social media.


A firma di: Sergio Menichini Contributor
Instagram o Pinterest? A voi la scelta!

Un’interessante analisi per scegliere tra Instagram o Pinterest!

Un’immagine vale più di mille parole… ancor più se si crea una storia attorno a quella immagine. La letteratura dei social media è dominata al momento da due titani della comunicazione visuale: Pinterest ed Instagram.
Pinterest è il social media visual per antonomasia. E’ possibile iscriversi da desktop, smartphone o tablet.
Instagram è il social media dei fotografi (tutti siamo fotografi). Ci si può iscrivere solo da mobile (smartphone o tablet). Ha creato il fenomeno selfie.

Vogliamo provare a fare un parallelo attraverso 5 variabili critiche di marketing per guidarvi nella loro valutazione ed eventuale scelta dicotomica:

  • Pubblico:

Pinterest ha un pubblico prettamente femminile ( 80%) con una media di circa 158 pin come dichiarato da RJ Metrics.

Instagram ha un pubblico giovanile variegato ( i Millenials) ed è tra le 10 migliori app per mobile  secondo comScore.

  • Parola chiave:

Si approda su Pinterest per trovare ispirazione. Grafici, creatori, scrittori cercano la propria fonte di ispirazione. Le persone condividono i propri interessi.

Si approda su Instagram per condividere le altrui emozioni. Le persone condividono le proprie tensioni ed emozioni.

  • Approccio dei brand:

Pinterest è il territorio del content curation: infografiche, video, presentazioni trovano la loro collocazione naturale.

Instagram vede prevalere la visual content curation: le immagini sono migliorate ed arricchite grazie ai filtri. Si cerca di colpire in base all’aspetto estetico.

  • Distribuzione e caratteristiche dei contenuti:

In media un pinner posta 42 pins in un anno e cresce a 152 in 4 anni. Si tende a postare dopo cena.

Un instagramer posta 5 immagini a settimana in media.

  • Migliore strategia comunicativa:

Su Pinterest si accresce la notorietà di un brand ( brand awareness) intercettando gli interessi e le preferenze della propria customer audience.

Su Instagram si accresce la propria brand image: bisogna essere il fulcro della storia dei propri consumatori.

E tu quale visual social preferisci? E perché? Siete d’accordo con questo parallelo? Non abbiamo volutamente inserito né vincitori né vinti.. a voi la scelta! O la co-scelta!

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.