Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambienteNatale 2017 sui social: cosa faranno gli italiani online?

Natale 2017 sui social: cosa faranno gli italiani online?

Natale 2017 sui social: cosa faranno gli italiani online?

Dalle chat per scambiarsi gli auguri ai selfie con le tavolate natalizie: la maggior parte degli italiani passerà Natale 2017 sui social.

Quanti sono gli italiani che passeranno Natale 2017 sui social? Secondo un’indagine sulle tradizioni natalizie ai tempi dei social media, commissionata da Groupon e realizzata da Doxa, almeno 8 italiani su 10 trascorreranno le festività su queste piattaforme: selfie con albero di Natale e presepe, Storie durante il tradizionale cenone della Vigilia e lo scambio dei doni, chat per gli auguri saranno, infatti, grandi protagonisti quest’anno e la maggior parte degli italiani si dice completamente a suo agio con questa versione 2.0 dei tradizionali festeggiamenti.

Dai menù alle letterine di Babbo Natale, passando per gli auguri: il trionfo delle chat di gruppo

Nello specifico, il Natale 2017 sui social sarà soprattutto un trionfo delle chat di gruppo. L’aumento delle connessioni mobili e dei servizi di instant messaging, del resto, ha trasformato la messaggistica in un’ottima alternativa, decisamente più utilizzata in tutti i periodi dell’anno, alle tradizionali telefonate. Durante queste festività, in particolare, gli italiani utilizzeranno le chat di gruppo per decidere cosa fare nelle serate e nei giorni di festa (lo farà almeno il 70% del campione di Doxa) o addirittura menù festivi (ragione valida per il 60%) e regali per i più piccoli e non solo (57%) e c’è qualcuno che esprimerà in chat persino le proprie preferenze quanto a doni da trovare sotto l’albero (21%).

Saranno soprattutto gli auguri, però, a indossare quest’anno una veste 2.0 e tutta virtuale: secondo lo studio in questione, infatti, almeno tre quarti degli italiani accettano l’idea di creare chat di gruppo per scambiarsi messaggi d’auguri. Le ragioni? Hanno a che vedere con la praticità dell’instant messaging (almeno secondo il 62% degli intervistati) e con la possibilità di dare sfogo alla propria creatività (ragione valida invece per il 44% del campione). Com’è facile immaginare, infatti, durante pranzo di Natale, cenone di Capodanno e altre occasioni festive non si scambieranno solo semplici messaggi di testo, saranno le fotografie le protagoniste immancabili di questo Natale 2017 sui social: ne condividerà almeno una l’81% degli italiani. Saranno per lo più foto del proprio albero di Natale specie se preparato personalmente e con cura (49%), oltre agli immancabili scatti delle tavole imbandite (38%) o dei piatti prelibati e della tradizione (36%); quale occasione più di Natale è adatta, del resto, a fare del sano foodporn? Non mancheranno, comunque, i selfie: oltre un terzo degli italiani ne farà uno con tutta la famiglia riunita intorno alla tavola imbandita.

Sarà perché scattare e condividere foto sui social rende felici, ma non riusciremo ad approfittare neanche di queste vacanze di Natale per staccarci dai nostri smartphone e concederci un po’ di digital detox. Secondo le previsioni di Doxa, anzi, nel giorno di Natale manderemo in media 20-30 messaggi d’auguri, numero che per il 14% degli italiani potrebbe salire addirittura a 50.

Un Natale sempre più social? Non tutti lo amano

Se nessuno vuole rinunciare alla classica atmosfera natalizia, comunque, quello fotografato dallo studio in questione è uno scenario in cui persino le abitudini festive cominciano a essere trasformate dalla tecnologia e dalla disponibilità di strumenti digitali. Succede così che le chat natalizie, appunto, piacciano tanto quanto impastare e infornare i biscotti (sono abitudini che hanno rispettivamente il 56% e il 57% degli italiani) o che si aspetti la mezzanotte tanto per scartare i regali quanto per scattare l’iconico selfie con cappello di Babbo Natale (lo fa il 52% e il 53% del campione).

Non tutti, però, sembrano entusiasti di questa virata social del Natale e delle festività: secondo Doxa ci sarebbe un 9% di italiani, soprattutto nelle fasce di popolazione più anziane, convinto che il mondo digitale abbia già cancellato definitivamente il fascino del Natale e un 33% di più moderati che intravede per il futuro la possibilità che le tradizioni più classiche si perdano a favore di modi di vivere le festività decisamente più hi-tech. Più diffusa invece è la sensazione che, mentre non si potrà fare a meno di vivere Natale 2017 sui social, si andrà progressivamente perdendo lo spirito di condivisione reale.

Non mancano, poi, neanche i Grinch del Natale 2.0: c’è almeno un quarto di italiani che si dichiara fortemente contrario, per esempio, alle chat di gruppo per lo scambio di auguri natalizi, un 4% che abbandona le conversazioni multiple immediatamente senza aver né letto né scritto alcun messaggio e un 7% che invia un solo messaggio generale di auguri prima di abbandonare la chat. Con ogni probabilità è il sovraccarico di notifiche che convince questo tipo di utenti a lasciare i gruppi Natalizi su WhatsApp e co.

Quando anche la scelta dei regali si fa social 

Passare Natale 2017 sui social, comunque, significa anche trovare negli ambienti digitali ispirazione per i regali. È ormai risaputo, infatti, che il viaggio che porta l’utente ad acquistare si è fatto lungo e diversificato e che anche ambienti come Facebook, Instagram e simili siano diventati importanti touch point tramite cui entrare in contatto con il potenziale cliente.

Potenziale cliente che, del resto, li usa soprattutto come luogo d’ispirazione: secondo Doxa, così, quest’anno almeno il 73% degli italiani si è lasciato ispirare dai social nella scelta del regalo di Natale perfetto, percentuale che cresce ad almeno l’83% tra Millennial e Gen Z, notoriamente più abituati a fare acquisti online. Più in generale, 6 italiani su 10 hanno utilizzato gli ambienti digitali per chiedere consigli o pareri sui regali da fare o da farsi fare, senza che questo rovini comunque l’effetto sorpresa, ricercato pare da 7 italiani su 10.

natale 2017 sui social abitudini italiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI