Enti e ImpreseLa piattaforma BOOM nomina Erika Lucciola nuova COO del Gruppo

La piattaforma BOOM nomina Erika Lucciola nuova COO del Gruppo

Erika Lucciola

BOOM, piattaforma che ha come obiettivo l’incremento di vendite online nei settori retail, fashion e food, ha nominato Erika Lucciola nuova COO, dimostrando il proprio impegno nel sociale.

BOOM, piattaforma SaaS che si occupa della produzione visiva, ha nominato Erika Lucciola chief operating officer (COO). La piattaforma è nata nel 2018 dall’idea di tre giovani, Federico Mattia Dolci, Jacopo Benedetti e Giacomo Grattirola, che hanno voluto realizzare una piattaforma di produzione visiva in grado di fornire alle aziende contenuti visivi in modo semplice e veloce (come ordinare il pranzo con lo smartphone), come si specifica all’interno del sito aziendale.

L’esperienza di Erika Lucciola

Tra le varie esperienze professionali della nuova COO di BOOM è possibile menzionare l’incarico in Über Eats Australia, in cui ha la professionista ha seguito il lancio dei servizi di bike sharing Mobike e Obike. In Über Eats in Italia ha poi ricoperto il ruolo di community operations manager Southern and Western Europe.

Da settembre 2020 Erika Lucciola fa parte del team di BOOM e in un solo anno ha avuto tre diversi incarichi. Entrata con il compito di occuparsi delle global live operations e di photographer acquisition, Erika Lucciola è stata nominata poi global head of operation. Per la terza volta in un anno la professionista rinnova quindi il suo incarico all’interno della piattaforma diventando, da novembre 2021, chief operating officer. Questo nuovo incarico comporta il confronto diretto con il CEO del gruppo e la guida di un team di oltre cinquanta persone. Dovrà in particolare occuparsi di demand generation, operations e sales.

«Questa promozione mi rende particolarmente orgogliosa perché sottolinea l’importanza del lavoro svolto insieme al mio team che ha portato a risultati tangibili e a un’evoluzione del nostro business che ci consente di essere pronti per affrontare il futuro. Ci attende un 2022 particolarmente intenso e ricco di sfide», ha dichiarato Lucciola, come si legge comunicato stampa diffuso.

Una promozione che rappresenta la determinazione delle nuove generazioni

Nella gestione di contenuti visivi BOOM opera in vari settori, tra cui fashion, food e retail. L’azienda si impegna, inoltre, «nella costruzione di un team internazionale, giovane e […] a ottenere una composizione equilibrata dal punto di vista delle competenze e del genere», come si legge nel comunicato.

Sono anche questi i motivi che hanno portato alla nomina di Erika Lucciola come COO di BOOM.

È Federico Mattia Dolci, CEO e uno dei tre co-fondatori di BOOM, a commentare così il nuovo incarico: «Erika rappresenta la forza, la lucidità e la determinazione delle nuove generazioni. Anche per questo siamo sicuri di affidare a lei il ruolo di chief operating officer alla luce del florido percorso davanti a noi. E proprio alla luce di questi ultimi giorni vale la pena sottolineare che è un’ulteriore testimonianza della volontà dell’azienda di favorire la gender balance attraverso politiche di welfare, formazione e assesment che mirano a offrire a tutti i talenti pari opportunità».

Con la sua presenza in dieci nazioni, BOOM può contare sul fatto che il 63% delle proprie risorse sia costituito da giovani con un’età compresa tra il 26 e i 35 anni. Inoltre, di questa percentuale più della metà è rappresentata da donne (54%) L’azienda si impegna, così, nel raggiungimento di un’uguaglianza di genere.

Per queste ragioni è stato realizzato un culture handbook contenente talk su programmi di benessere e servizi DEI (diversity, equity and inclusion) allo scopo di valorizzare il capitale umano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI