MacroambienteLa wearable technology: un nuovo modo di “vedere” il futuro.

La wearable technology: un nuovo modo di "vedere" il futuro.

Come la wearable technology ha cambiato e cambierà ancora la nostra vita è il nostro modo di utilizzare internet.

La wearable technology: un nuovo modo di

Hai dormito bene? Te lo dice il braccialetto. Mangi sano? Chiedilo alla app. Conduci una vita abbastanza attiva? Per saperlo basta guardare l’orologio.

L’appena terminato 2014 potrebbe passare alla storia come l’anno della wearable technology, la tecnologia da indossare: orologi intelligenti, bracciali connessi a Internet, anelli di fidanzamento bluetooth, occhiali col navigatore ma anche calzini o collari per Fido dotati di sensori che trasformano ogni attività in un flusso di dati. Da analizzare, condividere sui social network e confrontare con gli amici.
Lo smartwatch che si collega al cellulare e riceve le email, il braccialetto che registra quanto e come dormiamo, il contapassi che ci avvisa se non camminiamo a sufficienza, il cardiofrequenzimetro che ci fa correre al ritmo giusto per dimagrire.

Secondo la società di ricerche Juniper entro il 2018 questo mercato varrà 15 miliardi di euro per oltre 130 milioni di pezzi venduti.
Infatti, il mercato dei dispositivi intelligenti indossabili, che verranno prevalentemente utilizzati nell’ambito dei pagamenti, del fitness, della sanità e della salute, dell’entertainment e nel mondo del fashion, ha superato il miliardo e mezzo di dollari entro il 2014, con un incremento importante rispetto ai circa 800 milioni dollari dell’anno passato.

Malgrado il numero considerevole di prodotti sul mercato e la diffusione di smartwatches, bracciali, occhiali ed altri oggetti connessi ad internet realizzati da grandi brand hi-tech, quali Apple, Samsung, LG, Microsoft, Acer, BYOD, Intel, Sony, Google e tanti altri, lo scetticismo delle aziende sul reale potenziale di queste tecnologie è ancora molto alto. Scetticismo che, in molti casi, è sollevato da aziende che non vedono questa tecnologia come una vera e propria opportunità, un miglioramento di performance o nuovi sviluppi di business quanto più una ulteriore problematica da gestire in termini di IT, sicurezza e privacy.

Studi e report di note compagnie di analisi internazionali, contrariamente alle opinioni di alcune aziende, vedono nel wearable la possibilità dello sviluppo del prossimo Next Big Think.
Già oggi molte aziende e professionisti, medici, addetti alla logistica e ai magazzini, che spaziano dalla moda all’entertainment, utilizzano occhiali o altri dispositivi connessi per aumentare e migliorare l’esperienza lavorativa e la connessione con il contesto in cui lavorano.
Ma non é tutto qui: le tecnologie indossabili aiutano gli utenti a tracciare il tempo speso in attività, il regime di allenamento, la salute e le attività della routine quotidiana.

La crescita degli oggetti connessi ad internet, e dell’Internet of Things più in generale, alimenta ulteriormente questa tendenza e l’adozione, da parte degli utenti e delle aziende stesse, di tali dispositivi.
Non é difficile immaginare che questo è avvenuto in diversi settori del mercato, modificando nel tempo il modo in cui interagiamo con il resto degli oggetti e dei dispositivi.

Se guardiamo al passato, ci rendiamo conto che il primo esempio di gadget indossabile ci riporta indietro agli anni ‘80, quando l’orologio digitale con calcolatrice ottenne un enorme successo. Si trattava, però, di un esempio estemporaneo. Oggi tecnologia indossabile è una categoria ampia che include accessori e articoli di abbigliamento molto diversi, accomunati da una caratteristica: sono dotati di tecnologia avanzata e innovativa, nascosta sotto un design attraente che ha portato i giornalisti a coniare il termine ‘fashionable technology’. Ognuno di questi device svolge un ruolo diverso e importante nell’influenzare il content marketing, aiutando le aziende a colmare il gap tra l’esperienza online all’interno dello store.


A firma di: Paola Imperatore Contributor
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Corsi Formazione

Tutti i corsi
Le vostre Opinioni