Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MacroambienteLavorare da casa è davvero possibile? Ecco i lavori più promettenti

Lavorare da casa è davvero possibile? Ecco i lavori più promettenti

Spesso ci si chiede se lavorare da casa possa portare a sostanziali guadagni. Ecco alcuni dei lavori più promettenti in questo senso.

Lavorare da casa è davvero possibile?

Lavorare da casa è davvero possibile? Questa è la domanda più ricorrente da un anno a questa parte, da quando per cause di forza maggiore, ossia la pandemia da COVID-19, molti lavoratori sono stati costretti a rimanere a casa, alcuni vedendo l’insorgenza di problemi di natura economica. Molti italiani e non solo, così, si sono riversati sul web in cerca di lavoro. Ci si chiede, però, se sia possibile o meno lavorare da casa in modo reale ottenendo dei profitti.

Guadagnare da casa è realmente possibile, ma è importante prestare attenzione a che non si incappi in truffe online. Nel rapporto della Polizia Postale 2020 si sottolinea come nell’ultimo anno le truffe online siano aumentate molto, con oltre 3.741 truffatori denunciati, una grande quantità di fake news e diversi adescamenti sul web.

Certamente lavorare tramite la Rete non è sempre semplice, anzi: richiede una grande dose di pazienza e dedizione.

Quali sono i lavori più diffusi sul web?

Sono molti i lavori online che sono stati ricercati nel corso dell’ultimo anno, tra cui il trading online, l’eCommerce, il crowdfunding immobiliare, la creazione di un blog o di un canale YouTube e molti altri.

Il trading online è forse uno dei lavori più richiesti e più ambiti degli ultimi due anni, anche se certamente ci sono molto altre modalità per guadagnare online, come riportato su Millionaireweb.it.

Come iniziare il trading online da zero

Poniamo il caso che si sia nuovi in questo settore, ma si voglia iniziare a speculare sulle azioni, sulle criptovalute e guadagnare da casa. Per iniziare è necessario seguire i seguenti consigli:

  • scegliere una piattaforma seria e regolamentata dalla CySEC e dalla CONSOB;
  • verificare che questa permetta di fare pratica con il conto demo gratuito;
  • fare attenzione alle clausole nascoste, questo per non ritrovare delle spese aggiuntive;
  • scegliere una piattaforma che offra in modo gratuito una sezione formazione completa, dove conoscere le basi del trading online.

È necessario parlare di regolamentazioni in quanto è semplice incappare in broker fantasma, il cui unico scopo è quello di frodare gli utenti.

Perché scegliere il trading online?

Il trading online è realmente un lavoro, ma solo se viene visto come tale, perciò sarà necessario formarsi e studiare nel migliore dei modi. Perché scegliere il trading online è semplice: in questo caso si può investire e speculare con i CFD su moltissimi asset, dalle criptovalute alle azioni delle case farmaceutiche, scelta che ha portato molti introiti in questo ultimo anno e mezzo. Inoltre, il trading è un mercato aperto h24 e sette giorni su sette.

Gli altri lavori da fare online nel 2021

Oltre che con il trading online, molte persone hanno scelto di effettuare degli investimenti con il crowdfunding immobiliare. Si tratta di un investimento a basso costo, perché infatti è possibile iniziare a investire in dei progetti anche con soli 50€. L’importante anche in questo caso è che si affidino i propri soldi solo a piattaforme serie e appoggiate a istituti di credito.

Se invece si è comunicatori e si intende spiegare o insegnare, creare e popolare di contenuti un canale YouTube è la cosa migliore da fare. Attivare un canale YouTube, però, richiederà molto tempo: se si vuole che si trasformi in un vero lavoro sarà necessario dedicarvi molto impegno.

Per quanto riguarda gli eCommerce, sono state molte le attività che hanno deciso di mettere i propri prodotti in Rete. Per lanciare un eCommerce vi sono due possibilità, entrambe valide: per iniziare è possibile appoggiarsi a siti che hanno tutto incluso, dove verrà fornita una piattaforma, i metodi di pagamento e altro ancora. In alternativa è possibile scegliere di farsi seguire da un’agenzia web.

Se si ama scrivere, il blog potrebbe essere il lasciapassare per il successo. Per aprire un blog sarà necessario effettuare una ricerca dei competitor e verificare che il proprio argomento sia cercato, dopodiché sarà necessario aprire un sito e, se si pubblicizzano oggetti o beni, fare delle affiliazioni.

In conclusione, il web può fornire molte opportunità per guadagnare, ma non senza impegno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI